Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
bello ma spoglio

Il castello domina il paese ed è ben visibile dal basso per cui, da appassionato del genere, sono Leggi il seguito

Recensito il 14 luglio 2018
PPCI-BG
,
Bergamo, Italia
Merita una visita

Abbiamo visitato questo castello con estremo interesse anche se praticamente privo di mobili e Leggi il seguito

Recensito il 3 ottobre 2013
Enzo S
,
Faenza
Leggi tutte le 121 recensioni
68
Tutte le foto (68)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente20%
  • Molto buono55%
  • Nella media18%
  • Scarso6%
  • Pessimo1%
Informazioni
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
gen
10°
feb
13°
mar
Contatti
29 ruelle du Porche, 84330 Le Barroux, Francia
Sito web
+33 4 90 62 35 21
Chiama
Migliorate questo profilo
Recensioni (121)
Filtra recensioni
16 risultati
Valutazione
2
6
5
3
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
2
6
5
3
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 16 recensioni
Recensito il 14 luglio 2018

Il castello domina il paese ed è ben visibile dal basso per cui, da appassionato del genere, sono andato a visitarlo. Bella la struttura esterna, nata nel medioevo e modificata nel Cinquecento con le torri tonde e le finestre. Dentro è abbastanza spoglio perchè ha...Più

Data dell'esperienza: agosto 2017
3  Grazie, PPCI-BG
Recensito il 19 agosto 2016

Il castello si presenta molto bene dall'esterno, con le sue grandi torri rotonde, ma le sale interne sono completamente spoglie e mal tenute. Il cortile centrale è piccolo ma carino. La persona che ci ha accolto è stata cordiale.

Data dell'esperienza: agosto 2016
Grazie, Roberto A
Recensito il 3 ottobre 2013

Abbiamo visitato questo castello con estremo interesse anche se praticamente privo di mobili e arredi. Quello che ci ha attirato è la sua posizione in cima ad una collina che domina il paese e l'imponenza della visione e la bellezza della struttura architettonica. Il personale...Più

Data dell'esperienza: giugno 2013
Grazie, Enzo S
Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese. Mostrare la traduzione automatica?
Recensito il 24 ottobre 2018

Il castello è stato restaurato lentamente ma sicuramente. È sicuramente un work in progress. È affascinante a modo suo, ma per ora principalmente pareti esterne con alcune stanze che arrivano.

Data dell'esperienza: luglio 2018
Recensito il 11 luglio 2017

A soli 5 euro questo chateau è valsa la pena. La sua triste storia di quante volte è stato distrutto e il lavoro che è stato fatto per ripristinare è incredibile e vale la pena sostenere. C'è una buona descrizione delle camere in diverse lingue,...e anche se le camere sono vuoti, è ancora possibile immaginare che cosa era come e cosa può essere come nuovo.Più

Data dell'esperienza: luglio 2017
Recensito il 22 settembre 2016

Lo Chateau è assolutamente da vedere per chiunque voglia visitare Le Barroux, che è un tranquillo villaggio costruito su un affioramento roccioso che sovrasta le pianure circostanti. Lo Chateau non era aperto molto spesso, essendo questa stagione tranquilla anche se abbiamo potuto fare una passeggiata...per le pareti esterne e vedere le incredibili vedute di diversi chilometri. Ci ha detto che ci deve essere molti segreti nascosti all'interno delle mura e prigioni e vorrei tornare un giorno.Più

Data dell'esperienza: settembre 2016
Recensito il 11 settembre 2016 da dispositivo mobile

Prima i nazisti incendiate questo posto come hanno ritirato nel 1944, questo potrebbe essere stato bello. Negli anni '60 restauro iniziato ma con un mix di risultati che spaziano da decente per triste, con alcuni addirittura male. Se avete una buona immaginazione è possibile vedere...ciò che questo posto è stato come centinaia di anni fa, quando era in tutto il suo splendore, ma oggi è un guscio vuoto in rovina. A 5€ ciascuno per arrivare nella sua la pena anche se passando per o da Mont Ventoux, ma non mi spingerei fuori del tuo modo di vedere, a meno che non sei veramente in castelli vecchi a prescindere dal loro stato.Più

Data dell'esperienza: settembre 2016
Recensito il 14 luglio 2016

L'atmosfera era romantica e la zona circostante è molto tranquilla. Vista dal chateau è wonderwull, è possibile visualizzare il tetto originale di case e tipica campagna provenzale.

Data dell'esperienza: luglio 2016
Recensito il 11 giugno 2016

La persona responsabile dell'apertura questo chateau al pubblico non poteva essere disturbato a girare per lavoro lasciando 8 turisti dall'esterno. Ho visitato questo chateau prima e sono rimasto deluso per non essere in grado di mostrare ai miei ospiti.

Data dell'esperienza: giugno 2016
Recensito il 27 agosto 2015

Questo Castello è molto suggestivo da lontano. Purtroppo, l'edificio ha subito un incendio durante la seconda guerra mondiale e mai più correttamente restaurato successivamente. Si fa una sosta piacevole se si visita il Mont Ventoux, ma non vale la pena un viaggio speciale.

Data dell'esperienza: agosto 2015
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 2 hotel nelle vicinanze
Les Geraniums
120 recensioni
A 0,16 km
L'Aube Safran
31 recensioni
A 1,88 km
Chateau Juvenal
53 recensioni
A 2,07 km
Hotel Crillon le Brave
798 recensioni
A 4,06 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 7 ristoranti nelle vicinanze
Gajulea
135 recensioni
A 0,12 km
L'Entre-Pôtes
204 recensioni
A 0,12 km
Le Four a Chaux
188 recensioni
A 0,75 km
La Maison d'Eugène
38 recensioni
A 0,09 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 3 attrazioni nelle vicinanze
Lac du Paty
11 recensioni
A 1,11 km
Lafare A Cheval
7 recensioni
A 4,05 km
Cooking in Provence
15 recensioni
A 4,11 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Chateau de Barroux e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione