Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Cattedrale di San Sabino

Questa è la vostra struttura?
Corso San Sabino 1, 76012 Canosa di Puglia, Italia
+39 0883 662035
Sito web
Salva
Il meglio delle recensioni
Location degna di nota

Struttura artistica di tutto rispetto, ben tenuta e pulita. La location è ottima per un giro nel Leggi il seguito

Recensito il 26 luglio 2017
angelo t
ASSOLUTAMENTE DA VEDERE!

Chiesa stupenda ricchissima di storia. Bellissimi gli altari e le colonne di cui tre facevano parte Leggi il seguito

Recensito il 24 luglio 2017
Ferrus T
tramite dispositivo mobile
Leggi tutte le 27 recensioni
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Dettagli
  • Eccellente40%
  • Molto buono46%
  • Nella media11%
  • Scarso3%
  • Pessimo0%
LOCALITÀ
Corso San Sabino 1, 76012 Canosa di Puglia, Italia
CONTATTI
Sito web
+39 0883 662035
Scrivi una recensione
Recensioni (27)
Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua

1 - 10 di 25 recensioni

Recensito 26 luglio 2017

Struttura artistica di tutto rispetto, ben tenuta e pulita. La location è ottima per un giro nel centro della città nel parco e nell'area pedonale. Abbiamo fatto una breve sosta, rilassante e ricco di storia. Da vedere!

Grazie, angelo t
Recensito 24 luglio 2017 tramite dispositivo mobile

Chiesa stupenda ricchissima di storia. Bellissimi gli altari e le colonne di cui tre facevano parte del Tempio di Giove Toro al tempo romano. Stupendo il mausoleo di Boemondo eroe della prima crociata e principe di Antiochia.

Grazie, Ferrus T
Recensito 13 febbraio 2017 tramite dispositivo mobile

La cattedrale di Canosa di Puglia è dedicata al patrono San Sabino. Come già indicato, è molto bella, tenuta in buono stato e soprattutto molto antica, così come le cose custodite all'interno della stessa. Da non perdere!!!

Grazie, ilgeniocc
Recensito 5 dicembre 2016

Nel 4to secolo gia centro fiorente, produzione di lana e vasi a figurazioni policrome. Passata ai Romani, invasioni barbariche, Normanni e Angioini. La Cattedrale é del Mille, custodisce il pergamo, il trono vescovile del 11mo sec. e il museo sepolcrale del principe Boemondo del 1111....Più

Grazie, agus1939
Recensito 10 novembre 2016

Ragazzi ci sarebbe davvero tanto da scrivere sulla Cattedrale di Canosa di Puglia. Dalla sua splendida architettura, alle meravigliose colonne che si intravedono nella foto; dalla sua meravigliosa storia, alla posizione dell'edificio e potrei continuare ancora a lungo. Ma credetemi.... per comprenderla appieno deve essere...Più

Grazie, LovePIZZA71
Recensito 6 settembre 2016

La Concattedrale è dedicata al Vescovo di Canosa (San Sabino) e presenta una pianta a croce latina. E' ubicata nel centro della cittadina ofantina e presenta il piano di calpestio ad una quota inferiore (un paio di metri) rispetto al piano stradale. Da segnalare la...Più

Grazie, francesco g
Recensito 28 agosto 2016

Bellissima chiesa da osservare con calma e con una persona che conosce la sua storia. Le colonne di marmo verde sono eccezionali. È stata una bella sorpresa

Grazie, aspide691
Recensito 18 agosto 2016 tramite dispositivo mobile

La cattedrale, nella quale si accede dopo una breve discesa, presenta sull'architrave centrale della costruzione ampliata il simbolo degli Altavilla. Le cappelle corrispondenti alla navata destra, intercomunicanti, contengono nell'ordine: una fonte battesimale, per ciò che riguarda la prima dall'ingresso; un altare e una tavola dedicati...Più

Grazie, sasha19562016
Recensito 23 luglio 2016 tramite dispositivo mobile

Visitatela con una guida del posto, noi abbiamo avuto la fortuna di incontrarne una con passione e capacità. Con un offerta libera ci ha portato quasi tre ore in giro per Canosa raccontandoci e mostrandoci le bellezze di questo paese. Non perdetevelo

1  Grazie, 57marotta
Recensito 9 maggio 2016

Le prime notizie relative alla Chiesa risalgono al IX sec. d. C. allorché il corpo del Santo Vescovo Sabino del VI sec. fu trasportato e collocato nella cripta sacello dell'attuale Cattedrale. Fu restaurata dai Normanni nell'XI sec. e venne dedicata a San Sabino, patrono della...Più

Grazie, Nicola C
In zona
Ristoranti nelle vicinanze
Osteria Vinàlia
458 recensioni
A 0,04 km
Ristorante Mare In Terra
62 recensioni
A 0,24 km
Nanà - Ristorante Pizzeria
176 recensioni
A 0,33 km
Carbondolce
231 recensioni
A 0,25 km
Attrazioni nelle vicinanze
Museo Archeologico di Palazzo Sinesi
44 recensioni
A 0,44 km
Museo dei Vescovi (Museo Diocesano)
17 recensioni
A 0,33 km
Ipogei Lagrasta
18 recensioni
A 0,55 km
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Cattedrale di San Sabino e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Regolamento per la pubblicazione
Inviate