Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

The Six Passengers

Avatoru, Polinesia francese
Leggi di più
Ora chiuso
Orario di oggi: 07:30 - 17:00
Vedi tutti gli orari
Cos'è il premio Travellers' Choice?
Tripadvisor attribuisce un premio Travellers' Choice agli alloggi, alle attrazioni e ai ristoranti che ottengono recensioni molto positive dai viaggiatori in modo costante e si classificano nel 10% delle migliori strutture su Tripadvisor.

The Six Passengers
Prenotazione non disponibile su Tripadvisor

Desideri vedere altre opzioni da prenotare ora?
628recensioni8domande e risposte
Valutazione
  • 555
  • 53
  • 15
  • 3
  • 2
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
Romano C ha scritto una recensione a dic 2019
Santena, Italia108 contributi16 voti utili
Faccio immersioni ogni anno con il Diving “The Six Passengers” sin dal 2007 quando ancora, più piccolino, era posizionato a lato del Kia Ora hotel. E’ un Diving ben attrezzato sia di materiale da immersione che di imbarcazioni. Hanno un’esperienza ultratrentennale di immersioni nelle due pass (Tiputa ed Avatoru) e, per gli appassionati di subacquea, è assolutamente imperdibile una serie di immersioni in oceano a strettissimo contatto con i delfini. Il mio prossimo soggiorno a Rangi’ sarà a metà maggio 2020 e non mancherò al solito appuntamento con Pitou (uno dei titolari).
Scopri di più
Data dell'esperienza: marzo 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
liberaveramente ha scritto una recensione a set 2019
roma132 contributi72 voti utili
Forse sarà stato un diving prestigioso un tempo ma di sicuro si vede che la mancanza della gestione italiana ha fatto orientare la direzione verso un management focalizzato sul guadagno a fronte una scarsa igiene e di attrezzature a dir poco penose. Mute con buchi gav non funzionanti. Bombole di nitrox non segnalate che fra l'altro ovunque gratuite qui molto care ben 15 euro a tuffo. Inutile descrivere le vasche per lavare l'attrezzatura. Inesistenti. E una che c'è con acqua salata e con due dita di fango. Per ultimo abbiamo perso una cinta dei pesi ed è stata pagata nonostante avessimo un credito di circa 500 euro per immersioni non fatte. Alla richiesta di una ricevuta è stato presentato un pezzo di carta di quaderno senza firma senza timbro e niente. Sarebbe interessante capire come sono stati contabilizzati i 60 euro dati per la cintura. Teniamo conto che è stata persa a 5 metri nel solito posto di sosta...Per non parlare dell'angolo break. Il tanto decantato coffe non hai mai fatto apparizione e ci è stato detto che non era possobile comprare il te' su tutta l'isola. L' acqua spesso finita e con tazze che non vedono sapone da mesi. Mute e attrezzature indecenti e bucate Per quanto riguarda la guida noi abbiamo avuto una ragazza.abbiamo cercato il timbro per il log book. C'era solo il nome niente titolo niente numero di registrazione. Ma sarà stato un caso. Vogliamo parlare della giornata di snorkeling interrotta perché si è bucato il gommone? E della condizione delle scalette del gommone su cui bisognava risalire? Arrugginita e rotta e impraticabile. Per non parlare delle solite battute sugli italiani ritardatari ecc che sinceramente erano decisamente fuori luogo e soprattutto non consone ad un gruppo come il nostro che invece era preciso e puntuale
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2019
Utile
Condividi
Risposta da THESIXRangiroa, Gérant presso The Six Passengers
Risposta inviata il 23 set 2019
A Giorni d’oggi possiamo solo rilevare le vostre lamentele on line, mentre sarebbe stato molto piu semplice e costruttivo di communicarle direttamente con Cynthia, la nostra segretaria, con chi avete parlato tutti i giorni ecome l’avete detto che parla italiano. (niente fra intendimenti) Ma ovviamente e piu facile nascondersi dietro uno schermo. E tendenza ! Tuttavia, ci sembra che il vostro libero arbitrio sia stato localmente inquinato da quello che noi chiamiamo cortesemente « radio cocotier » che scredita il contenuto del vostro commento. Parlate di una vecchia direzione italiana che risale ad anni indietro e che sia detto ci conduceva alla catastrofe sia sul piano della sicurezza che su quello economico. L’incompetenza non ha nazionalità mi sembra. Per di piu, cosa ci entra la vecchia direzione e i problemi igienici citati nel commento ? I bagni sono puliti tutti i giorni, le vasche di risciacquo vengono cambiati due volte al giorno e i bicchieri vengono puliti da 2 a 4 volte al giorno asseccondo del numero di personne che abbiamo. Qualqu’altra precisazione : -Tutta l’atrezzatura e nuova di quest’anno -il supplemento del Nitrox e ben’indicato in tutte le nostre tariffe ed è stato chiaramente precisato al vostro tour operator quando avete prenotato e lo avete richiesto (abbiamo gli email) Per di piu, le bombole di Nitrox sono ben identificabile e controllate dal’instruttore ma dai divers pure (teniamo un registro quotidiano dei Nitrox). -Il pagamento delle perdite di materiale e scritto in diversi posti nel centro e sul foglio che avete compilato al vostro arrivo. -Nessuna immersione e stata cancellata per voi divers, e per il problema che hanno scontrato i snorkeling, ve ne abbiamo fatto fare un altro il giorno dopo in modo grazioso. -Per quello che riguarda il thé, avevamo una carenza pero non era una carenza del centro ma su tutta l’isola (l’isola viene approviggionata una volta alla settimana con la nave) e c’era il cafè (francese ok, pero sempre cafè) messo a vostra disposizione in modo grazioso. Per quell che riguarda l’acqua, nel caso non aveste notato non c’è, come in Europa, l’acqua « della città ». L’acqua provviene dal cielo e viene contenuto in delle cisterni (72M3) Visto che siete stati qua, durante il periodo « secco », le cisterni erano in effetti vuote e allora, abbiamo connesso l’acqua del pozzo che essendo vicino al mare, è acqua salmastra, legermente salata ma pulita. Sembra che non vi siete interessati molto alla vita insulare e sopratutto quella degli atolli persi in mezzo al pacifico ! Il commento è di malafede e al limite della calunnia, che non mancheremo di verificare, per quanto quel che dite non è vero. Il commento sarebbe quasi da ridere se non fossero bugie dannose per il centro ! In tanto Le auguro una bellissma giornata. Today's days we can only detect your complaints online, while it would have been much easier and constructive to communicate them directly with Cynthia, our secretary, with whom you spoke every day and as you surely noticed, she spoke Italian. (no possibility of misunderstanding here) But obviously it's easier to hide behind a screen. It's trendy ! However, it seems to us that your free will has been locally polluted by what we politely call "radio cocotier" which totally discredits the content of your comment. You talk about an old Italian direction that dates back years and pratically led us to the catastrophe both in terms of safety and economic. However, the incompetence has no nationality seems to us. Moreover, what does the old direction and the hygiene problems mentioned in the comment enter? The bathrooms are cleaned every day, the equipments rinsing tanks are changed twice a day and the glasses are cleaned 2 to 4 times a day, according to the number of people we have. Another clarification: - All the equipment is brand new from the year - The Nitrox supplement is well indicated in all our rates and has been clearly specified to your tour operator when you have booked and you have requested it (we have emails). Furthermore, the Nitrox tanks are clearly identifiable and controlled by the instructor and diver together (we keep a daily register of Nitrox). -The payment of material losses is written in different places in the center and on the sheet you filled out upon your arrival. - No diving was canceled for you divers, and due to the boat problem the snorkelers encountered, we rescheduled the snorkeling the next day, free of charge for everybody. - For what concerns the tea, we had a shortage but it was not a lack of the center but on the whole island (the island is stocked once a week by ship) and there was the coffee (French coffee certainly, but that remains coffee) for free at your disposal. For what concerns water, in case you haven't noticed there is not city water network. Water catchment comes from water rain and stocked in 2 bigs cisterns (72M3) Since you were here, it was "dry" period (easy to check ...), the cisterns were close to empty, so we connected the water to our rescue source, a well which being close the sea level, is brackish water, slightly salty but clean. It seems that you have some shortcomings regarding island life, its constraints and especially when it comes to distant attol. Finally, we find your comment of a perfect bad faith. We are not very far from defamation, which we will not fail to verify, as your statements are wrong ! It would even be laughable if there are not so many lies and insinuations that we consider prejudicial. Wishing you an excellent day.
Scopri di più
Gold ha scritto una recensione a ago 2019
Roma, Italia201 contributi87 voti utili
A parte la simpatia e disponibilità di Cinzia (che parla italiano) e la grande professionalità e competenza della nostra guida Frederic, il resto è tutto da rivedere. Una struttura al limite del fatiscente.... una doccia da cui (quando) esce acqua salmastra, vasche di risciacquo o vuote e piene di foglie ed aghi di alberi o piene di un acqua di un colore non ben identificato; l’angolo bar senza acqua e senza the; lo scarico del bagno che non funziona bene.... insomma davvero una struttura decadente. Peccato perché la posizione è ottima, con una spiaggia meravigliosa adatta per accompagnatori non sub. Ragazzi, investiteci qualcosa (visto che le immersioni ve le fate pagare profumatamente) e rendete questo posto più accogliente!
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2019
1 voto utile
Utile
Condividi
Angela P ha scritto una recensione a mag 2019
Trapani, Italia106 contributi46 voti utili
Credo il miglior diving che abbia mai frequentato; tutto ha contribuito a creare una positiva impressione, dall'accoglienza di Cinthia, che peraltro parla un ottimo italiano, alla struttura da 5 stelle, spazi comodi, ottima attrezzatura, nuova e ben tenuta, sdraio e divanetti in riva al mare dove rilassarsi tra un'immersione e l'altra o semplicemente attendere una pizza per pranzare tutti insieme. Infine grazie a Eva e Frederic, istruttori veramente bravi e preparati, molto attenti alla sicurezza, che ci hanno seguito durante le nostre immersioni; tutto questo, in un mare incantevole come quello di Rangiroa, credo possa essere il massimo che un sub più o meno esperto possa desiderare.
Scopri di più
Data dell'esperienza: maggio 2019
3 voti utili
Utile
Condividi
Pierina M ha scritto una recensione a feb 2019
2 contributi
Ottimo diving molto professionale..cortese e gentile..guide super..abbiamo fatto immersioni bellissime..consigliato a tutti i subacquei..ma anche ai snorkeelisti..la sede del diving si trova in una laguna fantastica..dove puoi fare bagni oppure stare all'ombra di palme...insomma non manca nulla...
Scopri di più
Data dell'esperienza: febbraio 2019
Utile
Condividi
Indietro
Google
Esperienze consigliate presso Rangiroa e dintorni
a partire da 113,70 USD
Altre info
a partire da 165,05 USD
Altre info
a partire da 113,70 USD
Altre info
a partire da 73,28 USD
Altre info