Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di Tripadvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

La Cutura Giardino botanico

385 recensioni

La Cutura Giardino botanico

385 recensioni
Ottieni l'esperienza completa e prenota un tour
Consigliati
I tour e le attività più richiesti
Esperienze nelle vicinanze
Altre esperienze a Giuggianello
Alla Scoperta di Otranto e della sua Campagna in Bicicletta
75,98 USD per adulto
385recensioni4domande e risposte
Valutazione
  • 246
  • 106
  • 18
  • 9
  • 6
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
  • Altro
Filtri selezionati
  • Filtra
  • Italiano
strudel_12 ha scritto una recensione a 23 set
Ravenna, Italia196 contributi110 voti utili
In vacanza ci viene segnalato e visitiamo.Bello e vasto il giardino,da girare con guida e possibilmente in primavera per apprezzare le fioriture delle tante essenze.Cena allestita in un grazioso cortiletto del borgo antico.Menù ridotto con ricette locali di terra.Buona la qualità ,ma prezzi sopra la media.Sipaga forse il posto?
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
Pamela ha scritto una recensione a 5 set
17 contributi3 voti utili
+1
Mio marito, per il mio compleanno, mi ha piacevolmente sorpreso portandomi in questo luogo magico. Un percorso immerso tra i profumi e i colori della natura che si snoda dalla macchia mediterranea al giardino segreto, quello roccioso, quello dei profumi, dei semplici, il laghetto con le ninfee, l'agrumaia, fino ad arrivare al culmine dello stupore con l'area e la serra riservate alle piante grasse....STRAORDINARIA VISIONE!!!! Sono rimasta incantata da queste opere d'arte della natura. Poi la cena nel piccolo cortile, a lume di candela, sotto gli aranci....che dire, semplicemente straordinaria, cucina locale rivisitata di alto livelli, personale gentilissimo e disponibile. La vecchia tenuta di campagna è stata ristrutturata e trasformata con grande rispetto ed eleganza, mantenendo le caratteristiche del luogo. La serra, architettura contemporanea è perfettamente integrata nel contesto ed è davvero incantevole la ricchezza e monumentalità delle piante al suo interno. I proprietari sono gentilissimi, complici di mio marito, per il mio compleanno, mi hanno fatto trovare al tavolo una composizione floreale molto gradita. Torneremo in primavera per goderci le fioriture nel massimo splendore! PS: per chi cerca l'ordine del giardino all'italiana e si lamenta della trascuratezza, questo è un giardino che secondo me va anche un po' lasciato a se stesso per meglio apprezzare la vera natura e la sua evoluzione nelle stagioni e nella storia.
Scopri di più
Data dell'esperienza: settembre 2020
Utile
Condividi
laura a ha scritto una recensione a ago 2020
Milano, Italia116 contributi8 voti utili
Locale seconda scelta perché a ferragosto era tutto full booked , ci siamo mossi in 23 tra adulti e bambini, il più grande di 11 anni. Arriviamo con un’ora di anticipo per visitare il parco, la proprietaria , Benedette, ci accompagna tra le serre di piante grasse , e lì capisco di essere nel parco di piante grasse più vario d’Europa. Le piante ci lasciano a bocca aperta, e così prosegue la serata, anche il cibo buonissimo, degustato in mezzo al verde ! Consigliatissimo!
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
Utile
Condividi
Danilo ha scritto una recensione a ago 2020
Roma, Italia25 contributi10 voti utili
Ottima cena salentina con buonissimo rosato in una corte d’altri tempi; elegante e sobria allo stesso tempo. Personale gentile e accogliente. Giardino immenso e una stupefacente collezione di piante grasse. Una perla “nascosta” del salento. Da NON perdere!
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
Utile
Condividi
Irene S ha scritto una recensione a ago 2020
Milano, Italia29 contributi15 voti utili
La visita al giardino è stata molto interessante, anche se in effetti in primavera penso possa essere ancora migliore. Abbiamo poi cenato nella limonaia. Cibo ottimo e posto davvero suggestivo, con sottofondo musicale piacevole e riposante e luci soffuse( cosa non da poco per una come me che presta attenzione a questo aspetto...molto spesso usano luci al neon nei dintorni...mannaggia)
Scopri di più
Data dell'esperienza: agosto 2020
Utile
Condividi
Indietro