Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Le recensioni più recenti. I prezzi più bassi. Il luogo perfetto dove prenotare gli hotel.

Castello di Lanciano

Certificato di Eccellenza
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
Come arrivarci
Indirizzo: Localita' Lanciano, 3, 62022 Castelraimondo, Italia
Numero di telefono:
+39 331 392 7981
Sito web
martedì
Chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
dom 11:00 - 00:30
16:00 - 18:30
sab 16:00 - 18:00
Durata consigliata per la visita: Meno di 1 ora
Descrizione:

Il Castello di Lanciano, in Comune di Castelraimondo (Macerata), si erge...

Il Castello di Lanciano, in Comune di Castelraimondo (Macerata), si erge maestoso, circondato da secolare parco, sulla sinistra del fiume Potenza, nelle adiacenze della S.P. 361 Prolaquense.

Il sito di Lanciano subisce nel corso dei secoli tre fondamentali ristrutturazioni: tra il 1382 e il 1385, Giovanni da Varano promuove l’edificazione della rocca, compresa nell’Intagliata, caratteristica trincea di 12 Km scavata nel terreno e riempita di alberi per proteggere il confine Nord-Orientale della città di Camerino. Persa la funzione militare, Lanciano è trasformato da Giovanna Malatesta, nipote di Francesco Sforza e moglie di Giulio Cesare da Varano, nel 1489, in residenza signorile.

La proprietà di Lanciano, dopo la fine della Signoria varanesca, passa a varie famiglie nobili, tra le quali i Voglia fino al 1621, i Rosa fino al 1680, i Rossetti fino al 1754, anno in cui il Marchese Alessandro Bandini lo affitta prima e acquisisce poi da Benedetto XIV.

Il Bandini restaura il complesso nel 1769, ampliandolo con la costruzione della Galleria al primo piano, decorata dall’Architetto Camerinese Giovanni Antinori.

L’ultima esponente della famiglia, la Principessa Maria Sofia Giustiniani Bandini vedova del Conte Manfredi Gravina dei Principi di Ramacca, nel 1977, dona tutto il patrimonio di Lanciano agli Arcivescovi pro tempore di Camerino per farne un centro di cultura, di formazione e di incontro.

Dell’antica e originaria costruzione, sono ancora ben leggibili alcuni apparati architettonici e decorativi: la torre trecentesca all’ingresso del cortile, con base a scarpa, la porta d’accesso alla rocca in posizione più ribassata, ascrivibile al ‘400, il porticato con un residuo d’affresco raffigurante la rosa malatestiana, una sala al piano terra decorata a fresco e riproducente scene di caccia e animali esotici.

Il complesso, restaurato con i fondi del post terremoto del 1997, è stato riaperto al pubblico il 24 Settembre 2005 e ospita il Museo “Maria Sofia Giustiniani Bandini”, la cui gestione è affidata alla Fondazione Ma.So.Gi.Ba. che ne è proprietaria.

La principale caratteristica del maniero è di aver mantenuto integri e originari tutti gli arredi, la quadreria, il mobilio e le innumerevoli suppellettili. Di grande rilievo e importanza sono le sale da Pranzo, dei Ritratti, dei Giochi, Cinese, della Sella, lo Scalone Monumentale e la sublime Galleria.

L’Appartamento Segreto della Principessa conserva un meraviglioso letto del ‘400, interamente ricoperto a foglia d’oro e quadri del quattro-cinquecento italiano.

Leggi il seguito

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 68 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 31
    Eccellente
  • 28
    Molto buono
  • 2
    Nella media
  • 2
    Scarso
  • 2
    Pessimo
Molto bello

Il castello di Lanciano si trova nei pressi del bivio per Pioraco, a circa un 1,2. Km. dal centro di Castelraimondo. E' immerso in un parco secolare di grande fascino. Fu Leggi il seguito

Recensito il 14 marzo 2017
Dama955
,
Provincia di Reggio Calabria, Italia
Aggiungi foto Scrivi una recensione

68 recensioni della community di TripAdvisor

Valutazione
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
Lingua
Filtrato da: Italiano
Provincia di Reggio Calabria, Italia
Contributore livello
683 recensioni
412 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 653 voti utili
Recensito il 14 marzo 2017

Il castello di Lanciano si trova nei pressi del bivio per Pioraco, a circa un 1,2. Km. dal centro di Castelraimondo. E' immerso in un parco secolare di grande fascino. Fu edificato come fortezza difensiva sotto la dinastia dei Da Varano, divenne poi una residenza signorile dopo vari passaggi di proprietà,dal 1977 appartiene alla Curia di camerino, Il museo è... Altro 

È utile?
Grazie, Dama955
Roma, Italia
Contributore livello
241 recensioni
25 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 91 voti utili
Recensito il 15 gennaio 2017

Il castello è nei pressi dell'hotel Borgo Lanciano in cima ad una collina. Ha belle sale da visitare, ma ci siamo limitati all'esterno perché la mattina del 1 gennaio, anche se era prevista l'apertura, è rimasto chiuso.

È utile?
Grazie, Francesco655
Contributore livello
8 recensioni
4 recensioni per questa attrazione
Recensito il 2 gennaio 2017 tramite dispositivo mobile

Castello particolare ,nn il tipico castello ,ma nello con belle stanze ,mobilia e quadri ,decorazioni e affreschi particolari .Bello il contesto esterno e la passeggiata nel giardino e bosco circostante

È utile?
Grazie, 160375
Contributore livello
5 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
Recensito il 22 agosto 2016 tramite dispositivo mobile

Giornata bellissima un buon pomeriggio passato al castello lanciani ottimo posto per il turismo locale. Siamo stati accolti dallo staf benissimo abbiamo pagato bene La nostra guida ci ha accolto con un ottimo benvenuto spiegandoci dettagliatamente ogni particolare Laura la guida e stata professionale e molto esaudiente spigando tante piccole cose hai miei bambini storia del castello bellissima e posto... Altro 

È utile?
1 Grazie, Alessio B
Contributore livello
12 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
Recensito il 21 agosto 2016 tramite dispositivo mobile

Il castello di per sé sarebbe anche bello, sfortunatamente la visita (8 euro a testa) è durata circa 20 minuti con una guida decisamente sbrigativa. Non è possibile fermarsi sulle sale per guardarle ma devi seguire la guida affrettando il passo. Conosco altri che sono andati e hanno avuto la medesima esperienza. Peccato, le sale sono pregevoli e ciò accresce... Altro 

È utile?
2 Grazie, L1z4rdKing
Osimo, Italia
1 recensione
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
Recensito il 17 agosto 2016

La sensazione che ci ha lasciato la visita al castello, è purtroppo pessima. Credo che il prezzo del biglietto di ingresso sia esagerato (8 euro adulti e 5 euro bambini), la visita guidata è durata un quarto d'ora scarso, le stanze aperte al pubblico sono solamente 7 o 8, quando, a detta della guida, il castello ne comprende circa trecento,... Altro 

È utile?
3 Grazie, faustom68
Provincia di Parma, Italia
2 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
Recensito il 14 agosto 2016

è unico nel suo genere per le decorazioni, gli arredi, la ricca collezione di quadri, per il vissuto ad essa impresso dai Bandini e in particolare dall’ultima titolare, di grandi doti spirituali e culturali.

È utile?
1 Grazie, cmario2015
Fabriano, Italia
Contributore livello
500 recensioni
257 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 213 voti utili
Recensito il 12 giugno 2016

L'aspetto esterno del castello non è molto attraente; la parola castello forse è fuorviante, così il visitatore si aspetta un maniero medievale e invece si trova davanti ad una costruzione settecentesca piuttosto massiccia ed anonima. Bella invece la natura circostante con il fiume ed il parco con alberi secolari. Bello soprattutto l'interno del castello, di cui per ora è visitabile... Altro 

È utile?
1 Grazie, Paola B
Abano Terme, Italia
Contributore livello
179 recensioni
75 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 69 voti utili
Recensito il 22 maggio 2016

Non potete passarci e tirare dritto il castello merita la visita. E' pieno di arredamento, tappezzeria, suppellettili e ci sono dei volontari gentilissimi che vi faranno fare il giro spiegandovi il tutto senza rendere la visita pesante ma molto piacevole ed interessante.

È utile?
2 Grazie, Gioia_Carraro
Castelraimondo, Italia
Contributore livello
34 recensioni
10 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 8 voti utili
Recensito il 5 maggio 2016

in una location da sogno , lungo il fiume, ti fa respirare lo stile di vita di fine 800 in quanto abitato dalla contessa fino alla sua morte, un salone che ti risveglia il desiderio delle grandi feste e dei balli in maschera. vale sicuramente la pena, e poi a due passi ottime strutture ricettive per mangiare, dormire, per tutti... Altro 

È utile?
1 Grazie, Misterago

Gli utenti che hanno visto Castello di Lanciano hanno visto anche

Caldarola, Province of Macerata
San Severino Marche, Province of Macerata
 
Castelraimondo, Province of Macerata
Tolentino, Province of Macerata
 

Conosci Castello di Lanciano? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato,
rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Castello di Lanciano e di altri visitatori
1 domanda
Fai una domanda

Vedi tutte le domande (1)

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Castello di Lanciano e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?