Museo del Castagno

Museo del Castagno (Zocca, Provincia di Modena) - Foto e indirizzo

Messaggio da Tripadvisor
Chiuso fino a nuovo avviso

Museo del Castagno

Museo del Castagno
4.5
Chiuso temporaneamenteChiuso fino a nuovo avviso

4.5
23 recensioni
Eccellente
14
Molto buono
6
Nella media
2
Scarso
1
Pessimo
0

sergio v
Parabiago, Italia171 contributi
Visita molto interessante
lug 2020 • Amici
Sono stato in questo museo con due miei amici il mese di luglio, il museo e piccolo ma molto bello, con tutte le attrezzature che venivano utilizzate da chi una volta raccoglieva e preparava le castagne. Al suo interno ci sono anche 2 banchi scolastici risalenti agli anni 40-50, il biglietto costa solo 1.50 euro è un luogo molto interessante sia per i bambini che per gli adulti.
Scritta in data 5 luglio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Ddeit68
Milano, Italia678 contributi
Art in Wood, e non solo museo del castagno
ott 2019
All’esterno del museo, comincia il percorso ben segnalato che si snoda nei boschi circostanti, e che prevede una passeggiata di un’oretta in piano o lievi pendenze .
Piacevolissima, in un castagneto rigenerato, con tante famiglie alla ricerca dei gustosi frutti, ma anche di curiosi come noi che seguivano le frecce per godere delle stravaganti e belle sculture lignee che caratterizzavano il percorso.
Ce n’erano di tutti i gusti, dimensioni e stili; dall’enorme ragno, alle figure umane, all’arte astratta, alle silhouette di animali, nani dei boschi, archi ed altro ancora, ognuno con la sua nota descrittiva.
Interessanti anche i cartelli che davano informazione sulla specifica porzione di bosco in cui si stava entrando
Davvero ben fatto, tempo speso benissimo e parco tenuto perfettamente;
Poco vicino c’è anche il posto per fare un pic nic, prima o dopo la passeggiata, con tavolini ed anche un tetto;
Scritta in data 30 ottobre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

edenia m
Mauritius571 contributi
Museo del castagno e altro
ago 2019
Si trova vicino Zocca, ci sono stata per Ferragosto perchè il centro Pettirosso in quella giornata libera degli animali.Il Museo è piccolo come anche il luogo, ma molto ricco, adatto ai bambini e alle famiglie.
Scritta in data 2 settembre 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Mattia Calzolari
Modena, Italia412 contributi
Tradizione e storia
lug 2019 • Coppie
Questo complesso storico di grande rilevanza nel territorio, ospita il Museo del castagno e conserva la tradizione popolare e contadina montanara. Luogo adatto a tutte le età. Da vivere specialmente in estate, viste le numerose attività che da qualche anno a questa parte si svolgono con grande successo.
La visita è vivamente consigliata.
Scritta in data 13 luglio 2019
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Alice M
Mirandola, Italia81 contributi
Piacevole esperienza
ott 2018 • Coppie
Ci siamo recati al museo del castagno dopo essere stati a fare un giro a zocca. È stata una piacevole e inaspettata esperienza, la signora che ci ha guidato è stata molto chiara nelle varie spiegazioni. Se si passa per zocca è impossibile non passare per il museo. Ideale per bambini e adulti!!
Scritta in data 29 ottobre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Forchettone_Bo
Bologna, Italia163 contributi
Interessante per i bambini
ott 2017 • Famiglia
La cultura della civiltà montanara emiliana. Come si viveva grazie alle castagne e alla lavorazione del legno. I cibi poveri di una volta, le tigelle di terra di castagno che cuocevano il gnocco. Zocca é un piccolo gioiello
Scritta in data 7 ottobre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

FrancoPalazzi
Modena, Italia15.704 contributi
Il museo "della nostra memoria".
giu 2017 • Amici
A poca distanza dal nucleo principale dell'abitato di Zocca si trova questo piccolo ma interessantissimo museo che possiamo definire "della nostra memoria".
Qui si raccontano l'ambiente e la storia delle montagne dell'Appennino modenese dove la castagna era il pane e l'economia era di pura sussistenza e grande fatica.
Una visita alle poche ma ricche stanze del museo dovrebbe essere obbligatoria per farci ricordare quanto siamo fortunati adesso che viviamo, anche se non tutti, in un diffuso benessere.
La gentilissima signora Mirella si prodiga, se richiesta, in interessanti spiegazioni sugli oggetti e sul loro nome nel dialetto del luogo, intrattenendo sorridendo i visitatori con simpatici aneddoti.
Nell'edificio di fronte al museo troviamo il museo laboratorio del borlengo, dove si tengono corsi per imparare a preparare questa gustosa specialità locale.
Numerosi pannelli raccontano i segreti dei borlenghi, dei ciaci (o Ciacci) e delle tigelle, o meglio delle crescentine cotte nelle tigelle (dischi di materiale refrattario da scaldare accanto al camino).
L'interesse del museo e l'amenità del luogo ne rendono la visita irrinunciabile.
Scritta in data 19 giugno 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

AWKWARD2
Modena, Italia29 contributi
Spiacevole esperienza
giu 2017 • Coppie
Museo grazioso e rilevante per non perdere la memoria delle nostre radici. Purtroppo abbiamo avuto una spiacevole esperienza causa la quale mettiamo in guardia tutti gli allergici alimentari o i celiaci che si rechino qui per degustare. In una gradevole serata in cui ci siamo recati fino quassù per gustare i tradizionali ciacci e borlenghi, poiché non erano esposti gli ingredienti come da normativa sulle etichettature alimentari e somministrazioni di alimenti, abbiamo gentilmente chiesto quali oli vi fossero contenuti negli impasti e un giovane che si occupava della loro cottura, in modo molto insensibile e maleducato ha risposto che non potevano fare menù per ogni problema (cosa che nessuno aveva preteso, avendo chiesto semplicemente gli ingredienti poiché non era rispettata la normativa della loro esposizione), che se la gente aveva intolleranze o allergie doveva starsene a casa sua e ha persino pesantemente ironizzato su questo problema. Chiaramente ce ne siamo andati. La sensibilità non si può insegnare a quel giovane a cui auguriamo di non avere handicap ed eventualmente di non trovarsi di fronte a cafoni come lui, ma di sicuro riteniamo indispensabile esporre gli ingredienti delle sostanze che vengono somministrate in modo da stare tranquilli sia i turisti che la struttura stessa.
Scritta in data 11 giugno 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Mauro S
Calderara di Reno, Italia166 contributi
ZOCCA E DINTORNI
giu 2016 • Famiglia
un museo carino , molto raccolto con delle scene di vita ben organizzate cosi come le spiegazioni , non è grandissimo una mezzora e si gira tutto , però ne vale la pena
proseguendo inoltre con un giro nel vicino bosco
Scritta in data 22 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

claudio a
Provincia di Modena, Italia94 contributi
Piccolo gioiello della tradizione
giu 2016 • Amici
Curatissimo, ricco di informazioni e spiegazioni. Ingresso a costo simbolico. Oltre alla cultura del castagno, sostentamento secolare delle genti di montagna, c'e' ora nelle stanze a fianco, il museo della tigella e del borlengo che sono specialità culinarie tradizionali locali.
Il personale gentilissimo e molto preparato. Raccolta di oggetti e utensili antichi e curiosi.
Scritta in data 10 giugno 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 22 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Museo del Castagno