Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
da valorizzare

Un sito come quello visitato deve essere assolutamente valorizzato e non lasciato assolutamente Leggi il seguito

Recensito il 24 agosto 2018
mamatr63
,
Italia
Suggestiva

Per accedere bisogna fare il biglietto in un palazzo accanto alla Chiesa del Purgatorio, il costo Leggi il seguito

Recensito il 20 agosto 2018
639patrizias
,
Cerro Maggiore, Italia
da dispositivo mobile
Leggi tutte le 36 recensioni
42
Tutte le foto (42)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente50%
  • Molto buono30%
  • Nella media13%
  • Scarso2%
  • Pessimo5%
Informazioni
Durata consigliata: 1-2 ore
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
dic
gen
feb
Contatti
| Rione Fondovico, Gravina in Puglia, Italia
Migliorate questo profilo
Recensioni (36)
Filtra recensioni
31 risultati
Valutazione
14
10
5
1
1
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
Altre lingue
14
10
5
1
1
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 31 recensioni
Recensito il 24 agosto 2018

Un sito come quello visitato deve essere assolutamente valorizzato e non lasciato assolutamente all'incuria. Per un puro caso mi sono recato all'ufficio dello IAT ed il personale molto ben disponibile ha spiegato che la visita era possibile dietro pagamento di un ticket di 3€ con...Più

Data dell'esperienza: agosto 2018
Grazie, mamatr63
Recensito il 23 agosto 2018 da dispositivo mobile

Non si può andare a Gravina senza ammirare questa spettacolare chiesa rupestre. È necessario recarsi al punto iat dove personale qualificato e gentile vi illustra tutto quello che c'è di interessante da vedere. Il costo per questa visita è di € 3 a persona, indispensabile...Più

Data dell'esperienza: agosto 2018
1  Grazie, 230cinziam
Recensito il 23 agosto 2018 da dispositivo mobile

Siamo state accompagnate, io ed una mia amica, da una guida turistica che ci ha spiegato molto bene la storia della grotta. Sono le grotte più suggestive che abbiamo visitato a gravina. Consiglio vivamente di farci una scappata per chi è in vacanza o di...Più

Data dell'esperienza: agosto 2018
Grazie, Sara R
Recensito il 20 agosto 2018 da dispositivo mobile

Per accedere bisogna fare il biglietto in un palazzo accanto alla Chiesa del Purgatorio, il costo è 3 € se non ricordo male si accede con una guida .È situata in un caratteristico rione ed è tutta scavata nel tufo , ha 5 navate forse...Più

Data dell'esperienza: agosto 2018
Grazie, 639patrizias
Recensito il 17 luglio 2018

si passeggia all'interno della grotta dove è presenteun altare con la statua di San Michele delle grotte

Data dell'esperienza: maggio 2018
Grazie, vincenzolago
Recensito il 16 luglio 2018

Chiesa rupestre scavata nel tufo, si affaccia direttamente sulla gravina; anticipata da una serie di grotte che creano uno scenario mistico. Turbano un poco i teschi e le ossa accatastate nella grotta vicina agli altari son le statue di pietra e gesso degli arcangeli.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, Giorgio A
Recensito il 12 giugno 2018

Curiosa chiesa rupestre dalle cinque navate divise da pilastri quadrangolari scavati nella roccia. Curioso il grande deposito di scheletri umani in una grotta adiacente ed affacciata sulla gravina.

Data dell'esperienza: giugno 2018
Grazie, roberto p
Recensito il 14 maggio 2018

Facilmente raggiungibile, questo piccolo scrigno è nel centro storico della città e merita una visita oltre che per i resti degli affreschi, anche per il paesaggio dove si colloca. D anon perdere le impronte dei dinosauri. Visita guidata obbligata. Consigliato

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, Alex L
Recensito il 13 aprile 2018 da dispositivo mobile

Optando per uno dei tour organizzati dallo IAT, seguendo le indicazioni avute, abbiamo deciso di visitare, come prima tappa, questa chiesa rupestre. Non so, però, se sia davvero la scelta migliore visto che, fra le chiese rupestri di Gravina, sicuramente è la più antica (databile...Più

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, FrancEscoSpesso
Recensito il 3 aprile 2018 da dispositivo mobile

Con una guida abbiamo visitato questo complesso, molto suggestivo sia di storia che di paesaggi, molto brava la guida nel complesso parco ben tenuto.

Data dell'esperienza: aprile 2018
Grazie, francaf148
Visualizza più recensioni
In zona
Hotel nelle vicinanzeVedi tutti i 4 hotel nelle vicinanze
Resort Madonna della Stella
13 recensioni
A 0,91 km
La Camera Ducale
563 recensioni
A 3,38 km
Tenuta La Cavallerizza
84 recensioni
A 4,5 km
Saurus Hotel
54 recensioni
A 6,2 km
Ristoranti nelle vicinanzeVedi tutti i 95 ristoranti nelle vicinanze
Osteria Cucco
183 recensioni
A 0,16 km
Gasoline
109 recensioni
A 0,23 km
Ristorante Tracce
335 recensioni
A 0,13 km
Osteria Sant'Agostino
660 recensioni
A 0,2 km
Attrazioni nelle vicinanzeVedi tutte le 56 attrazioni nelle vicinanze
Gravina Sotterranea
699 recensioni
A 0,1 km
Gravina in Puglia - Cattedrale
167 recensioni
A 0,04 km
Gravina Di Puglia
285 recensioni
A 0,1 km
Laboratorio della Cola Cola - La Casa della Cola Cola
81 recensioni
A 0,08 km
Domande e risposte
Fai una domanda
fazer78
21 aprile 2018|
Risposta
Risposta da FrancEscoSpesso | Ha recensito questa struttura |
Quando ci sono stato io, no. Per ogni informazione Ti consiglio comunque di rivolgerti all'ufficio IAT di Gravina, dove potrai anche acquistare i ticket per i tour delle chiese rupestri (tre percorsi dagli 8,00 ai 15,00 Più
0
voti
Mino G
24 aprile 2017|
RispostaMostra 3 risposte
Risposta da Giuseppe V | Ha recensito questa struttura |
Rivbolgiti a : Pro loco Gravina Largo Plebiscito, 6 Gravina in Puglia Indicazioni stradali @prolocounpligravina Chiama 331 196 4716
1
voto
Salvapie33
12 gennaio 2017|
Risposta
Risposta da Claudio R | Ha recensito questa struttura |
Oggi ci sono dei volontari che accompagnano i visitatori. C'è sicuramente da migliorare, ma considerato che sono volontari che non percepiscono nulla se non la soddisfazione di promuovere il loro territorio c'è solo da esser Più
0
voti