Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Castello della Rancia

Certificato di Eccellenza
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Come arrivarci
Indirizzo: Contrada Rancia | Strada Statale 77, Tolentino, Italia
Numero di telefono: +39 0733 973349
Sito web
Migliora questo profilo
Oggi
10:30 - 18:30
Ora chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
dom - sab 10:30 - 18:30
Descrizione:

Costruito come fattoria fortificata nella metà dell'IX secolo il Castello...

Costruito come fattoria fortificata nella metà dell'IX secolo il Castello della Rancia all'inizio era probabilmente una sorta di casa-torre con strutture autonome per la difesa delle derrate agricole. Viene ampliato e adattato nel XIV secolo per volontà di Rodolfo II da Varano, senza perdere la la sua funzione originaria, e utilizzato come dimora signorile. Ricopre un ruolo primario nelle vicende storiche del luogo fino alla metà del XVI secolo, mentre dal 1581, gestito dai Gesuiti, ritorna ad essere casa colonica e deposito alimentare a seguito della pacifica dominazione della Chiesa. Probabilmente il termine "Rancia" è una corruzione della parola "grancia" cioè granaio (dal francese grange, mutuato dal latino granica), nome che i Camaldolesi e altri ordini monastici diedero alle loro fattorie fortificate. In seguito alla soppressione della Compagnia di Gesù, disposta dal papa Clemente XIV nel 1773, la proprietà del castello passa alla Camera Apostolica che nel 1829 lo vende al nobile casato dei marchesi Bandini, ora principi Giustiniani Bandini. Date importanti da ricordare sono il 2 e il 3 maggio del 1815, giorni della furibonda battaglia detta "della Rancia" o di "Tolentino" quando l'intera zona diventa campa di scontro tra l'esercito francese di Gioacchino Murat, re di Napoli e cognato di Napoleone, e le truppe austriache di Federico Bianchi. L'importanza di quest'evento nella storia d'Italia è tale da essere ritenuto l'esordio del Risorgimento italiano. Lungo i secoli al Castello della Rancia si sono soffermati grandi personaggi della storia come Braccio da Montone, Francesco Sforza. Tra questi, anche papa Pio VI, la cui sosta al Castello venne celebrato dal marchese Bandini nel 1782 attraverso un arco trionfale che ancora oggi si può ammirare lungo la Strada situato a pochi metri dal castello stesso.

Leggi il seguito

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le 72 recensioni
Valutazione dei visitatori
  • 18
    Eccellente
  • 36
    Molto buono
  • 12
    Nella media
  • 6
    Scarso
  • 0
    Pessimo
A caccia di fantasmi

Non te lo aspetti. Ti si para davanti così. In una pianura. Te lo aspetteresti su un'altura. Invece è proprio lì a due passi dalla strada supertrafficata, ma in zona Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito 2 settimane fa
milena b
,
Campi Bisenzio, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

72 recensioni della community di TripAdvisor

Data | Punteggio
  • Greco per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Campi Bisenzio, Italia
Contributore livello
41 recensioni
16 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 14 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 2 settimane fa

Non te lo aspetti. Ti si para davanti così. In una pianura. Te lo aspetteresti su un'altura. Invece è proprio lì a due passi dalla strada supertrafficata, ma in zona pianeggiante. Poi scopri che era tipo i nostri silos per le granaglie e capisci. Entri e salone dopo salone, scala dopo scala ti perdi. Io ho lasciato gli amici e... Altro 

È utile?
Grazie, milena b
Torino, Italia
Contributore livello
163 recensioni
71 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 75 voti utili
3 su 5 stelle Recensito 3 settimane fa

Non molto valorizzato, pur essendo considerato uno dei simboli di Tolentino, ristrutturato , imponente con i suoi 25 mt di altezza. All'interno una ricca esposizione di reperti risalenti al periodo neolitico, e una zona museale adibita a costumi di scena della compagnia teatrale della Rancia. Da visitare anche il sotterraneo delle prigioni. Inoltre, tempo permettendo, è possibile effettuare un piccolo... Altro 

È utile?
Grazie, gabriella e
Milano, Italia
Contributore livello
7 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
4 su 5 stelle Recensito 4 settimane fa

Passando lungo la strata che porta a Tolentino non si può non notare il castello, ma mi era stato detto più volte che all'interno non c'era nulla da vedere e che bastava la vista dall'esterno. Sbagliatissimo: è un castello molto ben conservato ed è l'edificio stesso ad essere interessante. Inoltre la visita ci ha riservato un paio di sorprese: una... Altro 

È utile?
Grazie, FFW
Naples, Campania, Italy
Contributore livello
12 recensioni
6 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 5 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 9 dicembre 2015 tramite dispositivo mobile

La visite risulta ricca per la presenza della mostra del musical/teatrale. Interessante in quanto ben tenuto ma ..attenzione a non trascurare la manutenzione ordinaria.

È utile?
Grazie, Ballarin G
Contributore livello
13 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 21 novembre 2015 tramite dispositivo mobile

Non molto conosciuto immeritatamente è questo castello. Situato in Contrada Rancia è luogo polifunzionale. Il suggestivo cortile interno, gli spazi espositivi, l'auditorium. Bellezza pura tra le colline della vallata del Chienti.

È utile?
Grazie, Giovanni M
Porto San Giorgio
Contributore livello
11 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 16 novembre 2015 tramite dispositivo mobile

Mi sono recata con tutta la famiglia al Castello, dov'era in corso una manifestazione culturale. L'interno e ben tenuto, come l'esterno, con sempre qualche mostra da visitare e un'esposizione archeologica permanente. I bimbi si sono molto divertiti nei grandi spazi a disposizione e per i camminamenti di ronda. In conclusione, bell'esperienza. La consiglio!

È utile?
Grazie, Stefania G
Ascoli Piceno
Contributore livello
281 recensioni
71 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 221 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 17 ottobre 2015

Una serie di commenti meravigliosi e meritati per questo castello unico nella vallata,poi bisogna salire nel Montefeltro per avere un idea della differenza. A parte il fatto che l'ingresso è ridotto se si è in possesso della carta ikea e con il prezzo della visita è possibile fruire in qualsiasi altro plesso artistico nella vicina Tolentino. E' vero,il castello è... Altro 

È utile?
Grazie, wallace1967
Contributore livello
120 recensioni
42 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 71 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 17 ottobre 2015 tramite dispositivo mobile

Custodito in una zona sia a carattere commerciale, che circondato da una bella campagna, questo castello esternamente affascina, dentro un pochi no di meno.In occasione del FAI o con convenzioni tipo con card IKEA family si entrava a un prezzo onesto, visto un pochino l'esposizione solo di pochi reperti storici il prezzo intero del biglietto altrimenti non sarebbe conveniente.Ma nel... Altro 

È utile?
Grazie, La P
Sant'Elpidio a Mare, Italia
Contributore livello
43 recensioni
25 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 16 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 13 ottobre 2015

Castello edificato su un antico granaio cistercense, da cui il nome Rancia (dal francese grange). Ospita una sezione archeologica. Ingresso a pagamento.

È utile?
Grazie, CrossingMarche
San Gemini, Italia
Contributore livello
33 recensioni
12 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 16 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 25 settembre 2015

Bel castello con una struttura ben tenuta. All'interno vi è una mostra archeologica, una di modellismo e molti abiti e foto di attori ed attrici. Molto caratteristico il mastio che svetta per ben venticinque metri con una vista da mozzafiato. Ci si svolgono cerimonie di ogni tipo. Ha un ampio parcheggio. La visita è a pagamento, ma prezzi modici. Consiglio... Altro 

È utile?
Grazie, Maurizio L

Gli utenti che hanno visto Castello della Rancia hanno visto anche

 
Caldarola, Province of Macerata
Tolentino, Province of Macerata
 

Conosci Castello della Rancia? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Castello della Rancia e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?