Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro

Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro (Pedrafita do Cebreiro, Spagna) - Foto e indirizzo

Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro

Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro
4.5
Luoghi e punti d'interesse • Chiese e cattedrali
Cosa dicono le persone

Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo

4.5
34 recensioni
Eccellente
24
Molto buono
9
Nella media
1
Scarso
0
Pessimo
0

Queste recensioni sono state tradotte automaticamente dall'inglese.
Questo servizio potrebbe contenere traduzioni fornite da Google. Google declina qualsiasi garanzia, esplicita o implicita, relativamente alle traduzioni, incluse garanzie di accuratezza, affidabilità e garanzie implicite di commerciabilità, idoneità per uno scopo specifico e non falsificazione.

etzwane
Modena, Italia629 contributi
ott 2018 • Coppie
Il Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro, un edificio addirittura preromanico, rappresenta un luogo molto importante lungo il Cammino di Santiago. Importante non tanto per l'architettura (anche se è piuttosto piacevole), bensì perchè qui era parroco Elias Valina il quale, negli anni Ottanta, fu il principale riscopritore del Cammino di Santiago. Da solo camminò da Roncisvalle a Santiago, con un barattolo di vernice gialla (anzi, con molti barattoli) segnando tutto il percorso con frecce gialle. All'interno della chiesa c'è la sua tomba davanti alla quale ogni pellegrino (che è arrivato fino a qui seguendo le frecce gialle), dovrebbe fermarsi a meditare !
Scritta in data 14 ottobre 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

gherardo g
Selargius, Italia408 contributi
set 2017 • Amici
L'ascesa sino alla cima dell'Alto do Cebreiro è uno dei punti più significativi del Cammino Francese che i pellegrini percorrono per raggiungere Santiago de Compostela ed è costituita dal tratto del Cammino di Santiago, lungo circa 8 km, che porta da Las Herrerias, a un’altitudine di 675 metri circa, sino ai 1300 metri della cima del monte, ed al villaggio di O Cebreiro.
In questo villaggio sono tuttora visibili delle pallozas, case in pietra con tetto di paglia, abitate fino a pochi anni fa. Una di queste, di taglio moderno, fa parte di una delle due infrastrutture di ecoturismo che vanta il villaggio; un’altra, molto più antica, è stata trasformata in museo, aperto mattina e pomeriggio con ingresso libero.
In questo luogo è d’obbligo una visita alla chiesetta preromanica di Santa Maria a Real, la più antica del Cammino tra quelle integralmente conservate, dove si custodisce e venera un Santo Graal in cui, per un miracolo avvenuto nel 1300, il vino si trasformò in sangue e l’ostia in pane. Le campane di questa chiesa venivano fatte suonare nella stagione invernale per orientare i pellegrini avvolti dalla nebbia. Anche noi (erano i primi di settembre) ci siamo imbattuti nella nebbia.
Scritta in data 6 ottobre 2017
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gianni_Caso
Bergamo, Italia223 contributi
set 2015 • Famiglia
Durante il Camino di Santiago l'arrivo a "O' cebreiro" è un momento importante. L'incontro con l'aspetto turistico, un po' caciarone e sguaiato, dei turisti domenicali svanisce come per incanto entrando nel santuario, che ti accoglie col silenzio, con la penombra e con quel calice in fondo alla navata, a stento illuminato, a ricordarti l'immutabilità nel tempo delle cose che contano. Detto da un non credente ...
Scritta in data 23 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Luca D
Bologna, Italia214 contributi
ago 2016 • Coppie
Lungo il cammino per Santiago uno dei posti da visitare.
Molto bello e suggestivo, raccolto e tranquillo anche quando l'affluenza è alta.
Vale veramente la fermata, tra l'altro non serve nemmeno molto tempo per vedere tutto e fare delle belle foto al panorama.
Scritta in data 1 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

vittorio b
Torino, Italia66 contributi
set 2014 • Solo
Arrivare in bici al Cebreiro è faticoso ma appagante, appena si arriva si vede subito il santuario, costruito tutto in pietra, dove mettono uno dei più bei timbri di tutto il Cammino di Santiago.
Scritta in data 20 ottobre 2014
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

FJGonzalezG
Bethesda, MD1.227 contributi
feb 2020
Secondo quanto riferito, la chiesa più antica sulla strada francese del Camino de Santiago, questo santuario / cappella preromanico fu costruito nel IX secolo e restaurato nel 1962.

Abbiamo visitato in una giornata avvolta dalla nebbia alla fine di febbraio e siamo rimasti sbalorditi dall'interno di considerevoli dimensioni nonostante i suoi muri spessi, probabilmente perché i pavimenti incassati progettati per fornire protezione contro le tempeste invernali. La sua semplicità ci ha stupito e ha infuso un senso di spiritualità e meditazione. La chiesa ha due cappelle. La cappella laterale custodisce la tomba di D. El come Vali a, parroco di O Cebreiro (1959 - 89) e promotore del Cammino di Santiago. Una terza navata ospita una vasta collezione di Bibbie in diverse lingue, tra cui braille e cherokee.

Una stanza separata ospita una grande vasca battesimale in pietra risalente al XVIII secolo. Dall'altra parte del battistero, vicino all'ingresso, un impiegato timbra diligentemente i passaporti dei pellegrini e vende candele votive.
Google
Scritta in data 17 aprile 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

viaUAA
Lubiana, Slovenia652 contributi
set 2019
Il villaggio museo di O Cebreiro è sicuramente uno dei punti più importanti del Camino de Santiago e della regione della Galica. Vale a dire, la chiesa di questo villaggio non è solo la più antica dell'intero Camino Frances, ma è anche conosciuta come luogo in cui è conservato il Santo Graal di O Cebreiro - i. e. calice e santo ospite. Namley intorno all'anno 1300 si verificò un miracolo in questa chiesa durante la messa, quando il vino e l'ostia sacra furono convertiti in sangue e carne, e le reliquie di questi due sono ora conservate in due bottini in questa chiesa. Per questo motivo il calice e l'ostia sacra si trovano ora anche nello stemma della regione Galizia.
Inoltre, in questo villaggio dagli anni '60 agli anni '80 ha agito come sacerdote Elias Valina, una persona che ha scritto una tesi di dottorato: "strada. James Way - uno studio storico - legale" e ha tenuto molte lezioni in giro per l'Europa all'epoca in cui Camino non era molto popolare. E anche questo sacerdote è stato colui che ha proposto ed è stato anche il primo a segnare l'intera via con frecce gialle (flecha amarilla) che ora sono uno dei principali segni delle vie del Camino.
Sicuramente posto che devi fermarti - almeno per vedere la chiesa e goderti un po 'di tempo in questo villaggio composto da edifici storici provenienti dai tempi celtici.
Google
Scritta in data 14 febbraio 2020
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Hernandez1697
Portorico1.501 contributi
lug 2018 • Coppie
Questo è un piccolo villaggio dove i pellegrini di Santiago de Compostela si fermano per riposare. La Chiesa è molto pacifica e umile. È un posto che invita a sedersi e prendere una provvista; riflessioni su chi siamo e dove andiamo Molto affascinante. Nel piccolo negozio del Villaggio, il proprietario ci ha dato il Pilgrim Sym bol di Compostela, che è una conchiglia, con la bandiera del nostro Paese, Porto Rico. Non ci sono parole per descrivere come ci siamo sentiti.
Google
Scritta in data 15 luglio 2018
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Aussielins
Taree, Australia746 contributi
set 2016 • Amici
Questa piccola cappella è situato a O Cebreiro, un piccolo villaggio sulla cima di una collina sulla Via di St James del Pellegrino. E' in Galizia e a una fermata per i pellegrini che rinfrescarsi in bar e ristoranti nelle vicinanze. La cappella merita una visita, è un buon esempio di una piccola chiesa in un villaggio rurale isolato.
Language Weaver
Scritta in data 21 settembre 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

Jacques1313
Poughkeepsie, NY252 contributi
giu 2016 • Coppie
La chiesa e il villaggio di O'Cebreiro tornare a 836 come indicato su una lapide che elogia l'aiuto dei monaci Benedettini che ci hanno dato aiuto ai pellegrini diretti a Santiago de Compostela. La chiesa e la città gli edifici sono costruiti di pietra locale che ti offre un assaggio della vita passata in questa zona. Le poche strade sono piene di pellegrini e c'è una sensazione di storia e di amicizia. C'è una poesia nella chiesa che è meraviglioso. Ho preso una foto per ottenere una traduzione inglese. Si può cambiare la tua vita.
Language Weaver
Scritta in data 31 agosto 2016
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di Tripadvisor e non di TripAdvisor LLC.

1-10 di 11 risultati mostrati
Ci sono errori o manca qualcosa?
Suggerisci modifiche per migliorare il profilo.
Migliora questo profilo
Domande frequenti su Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro

Hotel vicino a Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro: Vedi tutti gli hotel vicino a Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro su Tripadvisor

Ristoranti vicino a Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro: Vedi tutti i ristoranti vicino a Santuario de Santa Maria Real do Cebreiro su Tripadvisor