Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Il meglio delle recensioni
TROPPO PARCHEGGIO!

Domina la zona di Torre Miggiano per cui si ha uno splendido panorama della zona di Santa Cesarea Leggi il seguito

Recensito 5 giorni fa
effebi2015
,
Bologna, Italia
panorama da ammirare

torre ben tenuta e vicino al mare con un panorama mozzafiato, appena arrivi resti a bocca aperta Leggi il seguito

Recensito il 15 luglio 2018
kharma1021
,
Napoli, Italia
Leggi tutte le 16 recensioni
12
Tutte le foto (12)
Vista completa
Panoramica dei viaggiatori
  • Eccellente37%
  • Molto buono45%
  • Nella media12%
  • Scarso6%
  • Pessimo0%
Informazioni
Durata consigliata: Meno di 1 ora
Meteo locale
Offerto da Weather Underground
°F°C
24°
15°
set
20°
11°
ott
16°
nov
Contatti
Litoranea, 73020 Santa Cesarea Terme, Italia
Sito web
+39 320 387 4618
Chiama
Recensioni (16)
Filtra recensioni
16 risultati
Valutazione
6
7
2
1
0
Tipo di viaggiatore
Periodo dell'anno
LinguaItaliano
6
7
2
1
0
Scopri i commenti dei viaggiatori:
Filtraitaliano
Aggiornamento elenco in corso…
1 - 10 di 16 recensioni
Recensito 5 giorni fa

Domina la zona di Torre Miggiano per cui si ha uno splendido panorama della zona di Santa Cesarea. Purtroppo alle spalle della torre è un immenso parcheggio, indubbiamente necessario per l'accesso al mare ma che toglie buona parte della suggestione che potrebe offrite.

Grazie, effebi2015
Recensito 11 agosto 2018 da dispositivo mobile

Sito restaurato da anni e mai valorizzato dov'è permesso parcheggiare ovunque compresi i camper grazie all' incuria delle amministrazioni locali!. Tutto intorno il nulla a parte qualche rifiuto abbandonato da tante persone incivili che non hanno rispetto per l' ambiente , per la storia e...Più

Grazie, gagius4
Recensito 15 luglio 2018

torre ben tenuta e vicino al mare con un panorama mozzafiato, appena arrivi resti a bocca aperta per lo spettacolo che ti presenta il mare

1  Grazie, kharma1021
Recensito 9 gennaio 2018

Più che la torre qui bisogna fotografare il mare e tuffarsi immediatamente, quando si arriva nonostante la difficoltà nell'entrare in acqua il primo bisogno è quello di immergersi in quell'acqua da paradiso.

Grazie, arystellina
Recensito 8 settembre 2017

vista spettacola con la torre che si staglia sul mare. da qui si parte per le gite in barca e c'è la possibilità di tuffarsi

1  Grazie, Chiara C
Recensito 5 settembre 2017

torre situata sulla punta di una scogliera con vista mozzafiato sul mar adriatico. Uno spettacolo della natura unita all'abilità dell'uomo

Grazie, Angie G
Recensito 26 aprile 2017

Percorrendo la litoranea si incontrano queste interessanti torri di avvistamento che racchiudono in se la dolorosa storia di un periodo particolare del Salento vivivendolo andandole a visitare.

Grazie, Architetto-del-tempo
Recensito 12 ottobre 2016

La presenza di torri d’avvistamento è una caratteristica peculiare del Salento e specialmente, dopo l'assalto da parte dei Turchi che avvenne nel 1480, ci fu un impegno straordinario da parte degli spagnoli ed in particolare di Carlo V, per allestire importanti fortificazioni costiere al fine...Più

1  Grazie, Giacomo G
Recensito 3 ottobre 2016

Si trova a sud di Santa Cesarea, nei pressi di Porto Miggiano, a ridosso di una scogliera da cui ammirare la costa salentina e la distesa dell'adriatico. C'è una anche piccola spiaggia vicina. Non è completamente intatta, ma è da vedere.

1  Grazie, ParmenideK
Recensito 17 agosto 2016 da dispositivo mobile

e soprattutto bellissimo panorama scogliera e mare stupendi. gente stesa al sole sulla roccia. un piccolo accesso al mare dalla roccia o x ki sa nuotare un bel tuffo!

1  Grazie, MAUSNA
Visualizza più recensioni
Domande e risposte
Ricevi risposte dal personale della struttura Torre di Carlo V e dai visitatori precedenti.
Nota: la tua domanda verrà pubblicata sulla pagina Domande e risposte.
Inviate
Regolamento per la pubblicazione