Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
TripAdvisor
Colombo
Pubblica
Posta in arrivo
Cerca
Salva
Seleziona data e viaggiatori
A partire da
1.050,00 USD
Data
2 viaggiatori
Opzioni
Seleziona la lingua del tour
Cancellazione gratuita fino a 24 ore prima
Garanzia prezzo bassoSenza spese di prenotazione
Cosa aspettarsi
Itinerario

Giorno 1: Aeroporto / Negombo

Si ferma a: Negombo Fish Market, Negombo Sri Lanka
Ogni giorno, i pescatori prendono le loro oruvas (canoe stabilizzatrici) ed escono alla ricerca del pesce per cui Negombo è famoso. Sono una bella vista mentre tornano a casa nella laguna dopo una battuta di pesca. Aste di pesce sulla spiaggia e vendite al mercato del pesce vicino all'area del forte. È una faccenda scivolosa e puzzolente, ma che vale la pena rinunciare.
Durata: 30 minuti

Pasti inclusi:
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in un hotel 3 *

Giorno 2: Negombo / Anuradhapura

Si ferma a: Mihintale, Anuradhapura Sri Lanka
Mihintale è un picco di montagna vicino ad Anuradhapura nello Sri Lanka. Si ritiene che lo Sri Lanka sia il luogo di un incontro tra il monaco buddista Mahinda e il re Devanampiyatissa che ha inaugurato la presenza del buddismo nello Sri Lanka. Ora è un luogo di pellegrinaggio e il sito di numerosi monumenti religiosi e strutture abbandonate.
Durata: 1 ora

Pasti inclusi:
• Colazione
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in un hotel 3 *

Giorno 3: Anuradhapura

Si ferma a: Isurumuniya Temple, At Royal Pleasure Gardens, Anuradhapura 50000 Sri Lanka
Isurumuniya è un tempio buddista situato vicino alla Tissa Wewa ad Anuradhapura, nello Sri Lanka. Ci sono quattro sculture di particolare interesse in questo Vihara. Sono gli amanti Isurumuniya, Elephant Pond e The Royal Family.
Durata: 1 ora

Si ferma a: Jaya Sri Maha Bodhi, Anuradhapura Sri Lanka
Jaya Sri Maha Bodhi è un fico sacro nei giardini Mahamewna, Anuradhapura, Sri Lanka. Si dice che sia il ramo meridionale dello storico Sri Maha Bodhi a Buddha Gaya in India, sotto il quale il Signore Buddha raggiunse l'Illuminismo. Fu piantato nel 288 a.C. ed è il più antico albero vivente piantato nell'uomo al mondo con una data di impianto nota. Oggi è una delle reliquie più sacre dei buddisti nello Sri Lanka e rispettata dai buddisti di tutto il mondo.

Gli altri fichi che circondano l'albero sacro lo proteggono da tempeste e animali come scimmie, pipistrelli, ecc.

Nell'aprile 2014, il governo ha vietato qualsiasi costruzione a meno di 500 metri dall'albero. Sarà consentita solo la costruzione che ovviamente non danneggerà l'albero.
Durata: 30 minuti

Si ferma a: Ruwanwelisseya Dagoba, Abhayawewa Rd, Anuradhapura 50000 Sri Lanka
Il Ruwanwelisaya è uno stupa e una struttura emisferica contenente reliquie, nello Sri Lanka, considerate sacre da molti buddisti di tutto il mondo. Fu costruito dal re Dutugemunu nel 140 a.C., che divenne re di tutto lo Sri Lanka dopo una guerra in cui fu sconfitto il re Chola Elāra (Ellalan). È anche noto come "Mahathupa", "Swarnamali Chaitya", "Suvarnamali Mahaceti" (in Pali) e "Rathnamali Dagaba". Due quarti o una Drona delle reliquie del Buddha Gauthama sono custodite nello stupa, che è la più grande collezione delle sue reliquie ovunque.

Questo è uno dei "Solosmasthana" (i 16 luoghi di venerazione) e "Atamasthana" (gli 8 luoghi di venerazione nell'antica città sacra di Anuradhapura). Lo stupa è uno dei monumenti antichi più alti del mondo, a 103 m (338 piedi) e con una circonferenza di 290 m (951 piedi). Lo stupa originale era stato di circa 55 m (180 piedi) di altezza ed è stato rinnovato da molti re. La Pagoda Kaunghmudaw a Sagaing, Myanmar, è modellata su questo stupa. Il Mahavamsa contiene un resoconto dettagliato sulla costruzione e la cerimonia di apertura dello stupa.

Lo stupa fu una rovina nel XIX secolo. Dopo gli sforzi di raccolta fondi da parte di un bhikkhu singalese, è stato rinnovato all'inizio del XX secolo. La Ruwanveli Seya Restoration Society fu fondata nel 1902 e l'incoronazione finale dello stupa ebbe luogo il 17 giugno 1940.
Durata: 45 minuti

Si ferma a: Jethawanaramaya Stupa, Watawandana Road B341, Anuradhapura 50000 Sri Lanka
Il Jetavanaramaya è uno stupa, o monumento reliquiario buddista, situato tra le rovine del monastero di Jetavana nella città del patrimonio mondiale di Anuradhapura, Sri Lanka. A 122 metri (400 piedi) era lo stupa più alto del mondo e la terza struttura più alta del mondo quando fu costruito dal re Mahasena di Anuradhapura (273–301). Iniziò la costruzione dello stupa dopo la distruzione del Mahavihara. Suo figlio Maghavanna I completò la costruzione dello stupa. Si ritiene che una parte di una fascia o di una cintura legata dal Buddha sia la reliquia che è custodita qui.

La struttura è significativa nella storia dell'isola in quanto rappresenta le tensioni all'interno delle sette buddiste Theravada e Mahayana; è anche significativo nella storia registrata come una delle strutture più alte del mondo antico; e il secondo più alto edificio non piramidale dopo Pharos (faro) di Alessandria; l'altezza dello stupa era di 122 piedi (122 piedi), rendendolo lo stupa più alto del mondo antico. Con la distruzione e l'abbandono del regno di Anuradhapura nell'XI secolo, lo stupa con gli altri fu coperto dalla giungla. Il re Parakramabahu nel 12 ° secolo ha cercato di rinnovare questo stupa ed è stato ricostruito all'altezza attuale, una riduzione rispetto all'altezza originale. Oggi si trova a 232 piedi (71 metri).
La struttura non è più la più alta, ma è ancora la più grande, con una superficie di base di 233.000 m2 (2.508.000 piedi quadrati). [6] Per la sua costruzione furono utilizzati circa 93,3 milioni di mattoni cotti; l'ingegnosità ingegneristica alla base della costruzione della struttura è uno sviluppo significativo nella storia dell'isola. Le differenze settarie tra i monaci buddisti sono anche rappresentate dallo stupa poiché fu costruito nei locali del mahavihara distrutto, che portò a una ribellione da parte di un ministro del re Mahasena.
Questo stupa appartiene alla setta Sagalika. Il complesso si estende per circa 5,6 ettari e si stima che abbia ospitato 10.000 monaci buddisti. Un lato dello stupa è lungo 176 m, e le rampe di scale su ciascuno dei quattro lati sono larghe 9 m. Lo stipite del santuario, che si trova nel cortile, è alto 27 piedi (8 m). Lo stupa ha una fondazione profonda 8,5 m (28 piedi) e si trova sul substrato roccioso. Iscrizioni in pietra nel cortile danno i nomi delle persone che hanno donato allo sforzo di costruzione.
Durata: 1 ora

Si ferma a: Abhayagiri Dagaba, Watawandana Rd, Anuradhapura 50000 Sri Lanka
Abhayagiri Vihāra era un importante sito monastico del buddismo Mahayana, Theravada e Vajrayana che si trovava ad Anuradhapura, Sri Lanka. È una delle rovine più estese al mondo e una delle città di pellegrinaggio buddista più sacre della nazione. Storicamente era un grande centro monastico e una capitale reale, con magnifici monasteri che si innalzavano su molte storie, ricoperti di bronzo dorato o piastrelle di argilla bruciata smaltate con colori brillanti. A nord della città, circondata da grandi mura e contenente elaborati stagni da bagno, balaustre scolpite e pietre di luna, sorgeva "Abhayagiri", una delle diciassette unità religiose di questo tipo in Anuradhapura e la più grande delle sue cinque maggiori viharas. Uno dei punti focali del complesso è un antico stupa, l'Abhayagiri Dagaba. Attorno alla gobba dagaba, Abhayagiri Vihara era una sede del monastero settentrionale, o Uttara Vihara e il custode originale della reliquia dei denti nell'isola.
Il termine "Abhayagiri Vihara" significa non solo un complesso di edifici monastici, ma anche una confraternita di monaci buddisti, o Sangha, che mantiene i propri documenti storici, tradizioni e stile di vita. Fondata nel II secolo a.C., era diventata un'istituzione internazionale dal I secolo d.C., attirando studiosi da tutto il mondo e comprendendo tutte le sfumature della filosofia buddista. La sua influenza può essere rintracciata in altre parti del mondo, attraverso rami stabiliti altrove. Così, l'Abhayagiri Vihara si sviluppò come una grande istituzione nei confronti del Mahavihara e delle sette monastiche buddiste di Jetavana nell'antica capitale dello Sri Lanka, Anuradhapura.
Durata: 1 ora

Si ferma a: Twin Baths (Kuttam Pokuna), Watawandana Road, Anuradhapura 50000 Sri Lanka
Uno dei migliori esemplari di vasche da bagno o piscine nell'antica Sri Lanka è la coppia di piscine conosciute come Kuttam Pokuna (Twin Ponds / Pools). Detta coppia di piscine fu costruita dai singalesi nell'antico regno di Anuradhapura. Questi sono considerati uno dei risultati significativi nel campo dell'ingegneria idrologica e delle eccezionali creazioni architettoniche e artistiche dell'antica singalese.
Durata: 45 minuti

Si ferma a: Thuparamaya Ruwanweliseya Walkway, Anuradhapura, Sri Lanka
Thuparamaya è il primo tempio buddista nello Sri Lanka. Situato nell'area sacra del parco Mahamewna, il Thuparamaya Stupa è il primo Dagoba ad essere costruito sull'isola, risalente al regno del re Devanampiya Tissa (247-207 a.C.). Il tempio è stato formalmente riconosciuto dal governo come un sito archeologico nello Sri Lanka.
Durata: 30 minuti

Si ferma a: Samadhi Statue, Anuradhapura Sri Lanka
Il Samadhi Buddha è una famosa statua situata nel parco Mahamevnāwa ad Anuradhapura, nello Sri Lanka. Il Buddha è raffigurato nella posizione del Dhyana Mudra, la posizione della meditazione associata alla sua prima illuminazione. Questa statua è alta 7 piedi e 3 pollici ed è scolpita nel marmo delle dolomiti. Fu trovata nel 1886 nel Parco Mahamevnāwa. È simile alla statua di Toluvila dello stesso periodo. È simile alle immagini del Buddha del periodo Gupta, si ritiene che in origine l'immagine fosse dorata e avesse gli occhi intarsiati fatti di gemme preziose. È probabile che fosse una delle quattro statue attorno a un santuario sacro dell'albero della Bodhi. Questo è l'unico che è sopravvissuto in gran parte intatto.
Se l'Illuminismo del Buddha sia stata l'esperienza tecnicamente chiamata samadhi, o qualche altro fenomeno, può dipendere dalla fedeltà filosofica del credente. Nel Dhyana Mudra il Buddha è seduto a gambe incrociate con i suoi palmi rivolti verso l'alto posizionati uno sopra l'altro in grembo. Questa posizione è universalmente conosciuta in tutto il mondo buddista e questa statua è quindi uno dei pezzi più tipici della scultura buddista. Non deve essere confuso con il molto simile "Mudra toccante la Terra", che raffigura la semplice azione che il Buddha ha intrapreso per respingere le illusioni proiettate da Mara, che era alla disperata ricerca di impedire al Buddha di realizzare che le sue proiezioni, Mara, e con loro il mondo intero sono un'illusione.
La statua è datata al IV-VI secolo circa ed è considerata una delle più belle statue di Buddha in Sri Lanka. Una replica, scolpita in teak bianco, è stata donata al Primo Ministro indiano Modi durante la sua visita di stato in Sri Lanka.

Durata: 30 minuti

Si ferma a: Aukana Rajamaha Viharaya, Kalawewa-Avukana Rd, Avukana, Sri Lanka
La statua di Avukana è una statua in piedi del Buddha vicino a Kekirawa, nello Sri Lanka centro-settentrionale. La statua, che ha un'altezza di oltre 12 metri, fu scolpita da una grande parete di roccia di granito durante il V secolo. Raffigura una variante del mudra di Abhaya e la veste strettamente indossata è scolpita in modo elaborato. Costruito durante il regno di Dhatusena, potrebbe essere stato realizzato a seguito di una competizione tra un maestro e un allievo. La statua di Avukana è uno dei migliori esempi di statua eretta costruita nell'antica Sri Lanka. Ora è una popolare attrazione turistica.
Durata: 1 ora

Pasti inclusi:
• Colazione
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in hotel 3 *

Giorno 4: Anuradhapura / Jaffna

Si ferma a: Jaffna Fort, Jaffna Sri Lanka
Il forte di Jaffna è un forte costruito dai portoghesi a Jaffna, nello Sri Lanka nel 1618 sotto Phillippe de Oliveira in seguito all'invasione portoghese di Jaffna. Il forte si trova vicino a Karaiyur. A causa dei numerosi miracoli attribuiti alla statua della Vergine Maria nella vicina chiesa, il forte fu chiamato Fortezza della Madonna dei Miracoli di Jafanapatão (Fortaleza de Nossa Senhora dos Milagres de Jafanapatão). Fu catturato dagli olandesi sotto Rijcklof van Goens nel 1658 che lo espanse. Nel 1795, fu rilevato dagli inglesi e rimase sotto il controllo di una guarnigione britannica fino al 1948. Come unico grande forte militare nel paese, a causa della presenza di soli edifici governativi e militari all'interno dei suoi bastioni, fu presidiato da un distaccamento dell'esercito di Ceylon.
Con l'inizio della guerra civile dello Sri Lanka è stata assediata in diverse occasioni ed è stata teatro di battaglie campali. Dal 1986 al 1995 fu sotto il controllo dell'LTTE durante questo periodo che l'LTTE distrusse molte delle caratteristiche principali per impedire all'esercito di ottenere il controllo a causa del sito utilizzato per organizzare gli attacchi, ma fu riconquistato dall'esercito dello Sri Lanka nel 1995 dopo un Assedio di 50 giorni durante l'operazione Riviresa. Fu anche vandalizzato dalla gente del posto per ricostruire case danneggiate dalla guerra. Oggi rimane presidiato da un distaccamento dell'esercito dello Sri Lanka con accesso limitato ai visitatori e viene rinnovato con finanziamenti olandesi.
Gli edifici all'interno del forte includono la residenza del governatore (King's House), la Queen's House, la Kruys Church, il Garrison Parade Ground, i quartieri della polizia e diversi edifici di epoca portoghese.
Durata: 1 ora

Pasti inclusi:
• Cena
• Colazione
Alloggio incluso: Pernottamento in hotel 3 *

Giorno 5: Jaffna

Si ferma a: Nagapooshani Amman Temple, Nainativu, Sir Lanka, Sri Lanka
Il tempio Nainativu Nagapooshani Amman è un tempio indù antico e storico situato nello stretto di Palk sull'isola di Nainativu, Sri Lanka. È dedicato a Parvati, noto come Nagapooshani o Bhuvaneswari e alla sua consorte, Shiva, che qui prende il nome di Nayinaar. La fama del tempio è riconosciuta da Adi Shankaracharya, un filosofo indù del IX secolo, per averlo identificato come uno dei 64 principali Shakti Peethams in Shakti Peetha Stotram e menzionato nel Brahmanda Purana. Il complesso del tempio ospita quattro gopuram (torri di accesso) che vanno dai 20 ai 25 piedi di altezza, e il più alto è il Raja Raja Gopuram orientale che sale a 108 piedi di altezza. Il tempio è un simbolo significativo per il popolo tamil ed è stato menzionato fin dall'antichità nella letteratura tamil, come Manimekalai e Kundalakesi. L'attuale struttura fu costruita tra il 1720 e il 1790 dopo che l'antica struttura fu distrutta dai portoghesi nel 1620. Il tempio attira circa 1000 visitatori al giorno e circa 5000 visitatori durante le feste. Il festival annuale Mahostavam (Thiruvizha) di 16 giorni, celebrato durante il mese tamil di Aani (giugno / luglio), attira oltre 100.000 pellegrini. Ci sono circa 10.000 sculture in questo tempio recentemente rinnovato.
Durata: 10 ore

Si ferma a: Nallur Kovil, Jaffna Sri Lanka
Nallur Kandaswamy Kovil è un importante tempio indù, situato a Nallur, nella provincia settentrionale, nello Sri Lanka. La divinità che presiede è Lord Murugan o Katharagama Deviyo nella forma del santo 'Vel' nel Sanctum, il santuario principale, e in altre forme, vale a dire Shanmugar, Muthukumaraswami, Valli Kaanthar con consorti Valli e Deivayanai e Thendayuthapani, sans consorts nei santuari secondari del tempio.
Durata: 1 ora

Si ferma a: Nagadeepa Rajamaha Viharaya Nainativu Island Sri Lanka, Jaffna 40000 Sri Lanka
Nagadeepa Purana Vihara è un antico tempio buddista situato nel distretto di Jaffna nella provincia settentrionale, Sri Lanka. È tra i sedici santuari buddisti più sacri del paese (Solosmasthana). Secondo la storia contemporanea, il Buddha Gautama visitò il sito dopo cinque anni di conseguimento dell'Illuminismo per risolvere la disputa tra due re Naga in guerra, Chulodara e Mahodara.
La storia antica secondo le cronache di Mahavamsa e l'epopea buddista tamil Manimekalai menziona un trono tempestato di gemme e una pietra con l'impronta del Buddha sull'isola Nainativu, (conosciuta anche come Nagadeepa) che i pellegrini dall'India hanno visitato.
Durata: 1 ora

Pasti inclusi:
• Colazione
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in hotel 3 *

Giorno 6: Jaffna / Trincomalee

Si ferma a: Thirukkoneswaram Kovil, Trincomalee, Sri Lanka
Koneswaram tempio di Trincomalee o Thirukonamalai Konesar Temple - Il tempio dei mille pilastri e Dakshina-Allora Kailasam è un complesso di templi indù classico-medievale a Trincomalee, un centro di pellegrinaggio religioso indù nella provincia orientale, Sri Lanka. Il più sacro dei Pancha Ishwarams dello Sri Lanka, fu costruito in modo significativo durante il regno dei primi Cholas e dei Cinque Dravidici del Primo Regno Pandiano in cima a Konesar Malai, un promontorio che domina il distretto di Trincomalee, la baia di Gokarna e l'Oceano Indiano. Il suo design Pallava, Chola, Pandyan e Jaffna riflette una continua influenza saivita tamil nella regione di Vannimai dal periodo classico. Il monumento contiene il suo santuario principale di Shiva nella forma Kona-Eiswara, abbreviato in Konesar ed è un luogo importante per il pellegrinaggio indù, al suo apice di fama etichettato come "Roma dei Gentili / Pagani d'Oriente". Collegato alla foce del fiume Mahavilli Ganga all'impronta di Shiva a Sivan Oli Padam Malai alla fonte del fiume, il tempio incorona simbolicamente il flusso del fiume Gange dalla testa di Shiva del Monte Kailash ai suoi piedi.
Sviluppato dal 205 a.C., il kovil originale combinava elementi chiave per formare il suo piano base del tempio dravidico, come la sua sala dalle mille colonne - "Aayiram Kaal Mandapam" - e la Jagati ampliata dal re Elara Manu Needhi Cholan. Considerato il più grande edificio della sua epoca per la sua architettura, elaborati ornamenti scultorei in bassorilievo adornavano un megalite di granito nero mentre le sue molteplici torri in gopuram placcate in oro furono ampliate nel periodo medievale. Uno dei tre principali santuari indù sul promontorio con una colossale torre di gopuram, si ergeva distintamente sulla più alta eminenza del promontorio. Il viaggio per i pellegrini nella città inizia all'apertura di Konesar Road e segue un percorso attraverso i santuari del cortile del complesso verso le divinità Bhadrakali, Ganesh, Vishnu Thirumal, Surya, Raavana, Ambal-Shakti, Murukan e Shiva che presiede al promontorio altezza. L'annuale festival di Koneswaram Temple Ther Thiruvilah coinvolge il tempio Bhadrakali di Trincomalee, il Pavanasam Theertham nel pozzo sacro conservato di Papanasuchunai e il Mare della baia posteriore (Theertham Karatkarai) prossimale che circonda Konesar Malai.
Il complesso fu distrutto da attacchi religiosi coloniali tra il 1622 e il 1624 e un forte fu costruito sul sito dai suoi detriti. Un tempio costruito nel 1632, situato lontano dalla città, ospita alcuni dei suoi idoli originali. L'interesse mondiale è stato rinnovato in seguito alla scoperta delle sue rovine sottomarine e terrestri, sculture e bronzi di Chola da parte degli archeologi e Arthur C. Clarke. È stato conservato attraverso restauri, più recentemente negli anni '50. Concessa la proprietà di villaggi nel suo fiore per formare il distretto di Trincomalee, il villaggio di Trincomalee si trova sull'istmo del capo all'interno dei composti. Il moderno tempio è stato una fonte di conflitto tra la maggioranza singalese e la minoranza tamil a causa della sua posizione in un'area geostrategicamente importante. Le entrate del tempio forniscono servizi e cibo ai residenti locali.

Koneswaram ha molte forti associazioni storiche. Il santuario è descritto nel Vayu Purana, negli inni di Konesar Kalvettu e Tevaram di Sambandhar e Sundarar come un Paadal Petra Sthalam insieme alla sua costa occidentale Ishwaram, tempio di Ketheeswaram, Mannar, è la città natale di Patanjali, il compilatore degli Yoga Sutra e è stato elogiato per la sua tradizione da Arunagirinathar durante la sua visita. Le opere di Dakshina Kailasa Puranam e Manmiam lo notano come Dakshina / Then Kailasam (Monte Kailash del sud) per la sua posizione longitudinale e preminente, si trova direttamente ad est della città portuale indù della costa occidentale di Kudiramalai, mentre è il santuario più orientale della città cinque antichi Ishwaram di Shiva sull'isola. Menzionato come un tempio della baia molto popolare dell'isola nel Mahabharata, Ramayana e Yalpana Vaipava Malai, il Mattakallappu Manmiam conferma il suo status sacro per tutti gli indù. Kanda Puranam di Kachiyappa Sivachariar paragona il tempio al tempio di Thillai Chidambaram e al monte Kailash nella stima saivita. Konesar Malai potrebbe essere stato il sito in cui lo Yoga ha avuto origine; alcuni studiosi hanno suggerito che il culto dell'onnipotente dio Eiswara sul promontorio è la forma di culto più antica esistente. [1]
Durata: 1 ora

Pasti inclusi:
• Colazione
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in hotel 3 *

Giorno 7: Trincomalee

Si ferma a: Nilaveli Beach, Sri Lanka
Nilaveli è una località turistica costiera e un sobborgo del distretto di Trincomalee, Sri Lanka situato a 16 km a nord-ovest della città di Trincomalee. Un villaggio Tamil storicamente popolare e destinazione turistica del distretto accanto al vicino Uppuveli, il numero di visitatori è diminuito in seguito allo tsunami dell'Oceano Indiano del 2004 e alla guerra civile dello Sri Lanka, ma è aumentato nuovamente dal 2010. Pigeon Island National Park, uno dei due marine i parchi nazionali della regione si trovano a 1 km dalla costa di Nilaveli, con le sue numerose specie di vegetazione, coralli e pesci di barriera che contribuiscono alla ricca biodiversità di Nilaveli.
Durata: 4 ore

Si ferma a: Pigeon Island National Park, Public Beach Road, Nilaveli 31010 Sri Lanka
Pigeon Island National Park è uno dei due parchi nazionali marini dello Sri Lanka. Il parco nazionale si trova a 1 km dalla costa di Nilaveli, una città costiera nella provincia orientale, che comprende una superficie totale di 471.429 ettari. Il nome dell'isola deriva dal piccione selvatico che l'ha colonizzata. Il parco nazionale contiene alcune delle migliori barriere coralline rimaste dello Sri Lanka. Pigeon Island è stata designata come santuario nel 1963. Nel 2003 è stata ridisegnata come parco nazionale. Questo parco nazionale è il 17 ° nello Sri Lanka. L'isola fu utilizzata come poligono di tiro durante l'era coloniale. Pigeon Island è una delle numerose aree protette colpite dallo tsunami nell'Oceano Indiano nel 2004.
Durata: 3 ore

Pasti inclusi:
• Colazione
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in hotel 3 *

Giorno 8: Trincomalee / Negombo

Si ferma a: Dambulla Royal Cave Temple, Kandy - Jaffna Highway, Dambulla 21100 Sri Lanka
Il tempio rupestre di Dambulla, noto anche come Tempio d'oro di Dambulla, è un sito del patrimonio mondiale (1991) nello Sri Lanka, situato nella parte centrale del paese. Questo sito si trova 148 chilometri (92 mi) ad est di Colombo, 72 chilometri (45 mi) a nord di Kandy e 43 km (27 mi) a nord di Matale
Dambulla è il complesso di templi rupestri più grande e meglio conservato dello Sri Lanka. La roccia domina 160 m sopra la pianura circostante. Ci sono più di 80 grotte documentate nell'area circostante. Le principali attrazioni sono distribuite su cinque grotte, che contengono statue e dipinti. Questi dipinti e statue sono legati a Gautama Buddha e alla sua vita. Ci sono un totale di 153 statue di Buddha, tre statue di re dello Sri Lanka e quattro statue di divinità e dee. Questi ultimi includono Vishnu e Ganesha. I murales coprono un'area di 2.100 metri quadrati (23.000 piedi quadrati). Le raffigurazioni sulle pareti delle grotte includono la tentazione del demone Mara e il primo sermone del Buddha.
Gli Sri Lanka preistorici avrebbero vissuto in questi complessi di caverne prima dell'arrivo del buddismo nello Sri Lanka in quanto vi sono siti di sepoltura con scheletri umani di circa 2700 anni in questa zona, a Ibbankatuwa vicino ai complessi di caverne di Dambulla.
Durata: 1 ora

Pasti inclusi:
• Colazione
• Cena
Alloggio incluso: Pernottamento in hotel 3 *

Giorno 9: Negombo / Aeroporto

Si ferma a: St. Mary's Church, Main Street, Negombo 22100 Sri Lanka
La chiesa di Santa Maria, Negombo è un edificio storico, una chiesa cattolica romana nel cuore di Negombo. La sua superficie esterna è dipinta di colore rosa. È una delle più grandi cattedrali dello Sri Lanka.
Durata: 30 minuti

Pasti inclusi:
• Colazione
Nessun alloggio incluso per questo giorno.
Mostra di più
Informazioni importanti
Luogo di partenza
Il prelievo dei viaggiatori è incluso
Faremo una pagina per te nell'area di paging, ti incontreremo e ti daremo il benvenuto e al termine del briefing del tour e consegnando tutti i documenti pertinenti, verrai accompagnato al veicolo.

Aeroporti

  • Bandaranayake Intl Airport, Colombo Sri Lanka


Durata
9 giorni
Inclusi
  • 8x Cena
  • 8x Colazione
  • Alloggio incluso: 8 notti
  • Veicolo con aria condizionata
Non inclusi
  • Wi-Fi a bordo
  • Bagno a bordo
  • Ingresso - Mihintale
  • Ingresso - Isurumuniya Temple
  • Ingresso - Jaya Sri Maha Bodhi
  • Ingresso - Ruwanwelisaya
  • Ingresso - Jethawanaramaya Stupa
  • Ingresso - Abhayagiri Dagaba
  • Ingresso - Twin Baths (Kuttam Pokuna)
  • Ingresso - Samadhi Statue
  • Ingresso - Aukana Rajamaha Viharaya
  • Ingresso - Pigeon Island National Park
  • Ingresso - Dambulla Royal Cave Temple
Mostra di più
Informazioni supplementari
  • Riceverai una conferma al momento della prenotazione
  • Non accessibile in sedia a rotelle
  • Sconsigliato ai viaggiatori con problemi alla schiena
  • Sconsigliato in gravidanza
  • Nessun problema cardiaco o altra malattia grave
  • I viaggiatori devono avere una buona forma fisica
  • Questa esperienza avrà luogo solo in condizioni climatiche favorevoli. In caso di annullamento a causa di cattivo tempo, potrai scegliere tra un'altra data o il rimborso completo.
  • Per questa esperienza è richiesto un numero minimo di viaggiatori. In caso di annullamento per il mancato raggiungimento del numero minimo, potrai scegliere tra un'altra data/esperienza o il rimborso completo
  • Tour/attività privati. Vi parteciperà solo il tuo gruppo
Politica di cancellazione
Per ottenere un rimborso completo, cancella la prenotazione almeno 24 ore prima dell'inizio dell'attività.

Recensioni

Dettagli principali
Perché prenotare su TripAdvisor?
  • Cancellazione gratuita fino a 24 ore prima
  • Garanzia prezzo basso
  • Senza spese di prenotazione
  • Pagamenti sicuri
  • Supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7Chiama:+39 06 9480 8975
I viaggiatori hanno visualizzato anche
Offerta Speciale
Fuga Romantica
1 recensione
a partire da 1.071,00 USD*
1.428,00 USD
Tour della natura
a partire da 1.200,00 USD*
Tour del Ramayana
a partire da 700,00 USD*
Spesso acquistati insieme
Escursioni giornaliere a Galle Fort e
6 recensioni
a partire da 52,00 USD*
Galle Day Tour
a partire da 52,67 USD*
Colombo Walking Food Tour
42 recensioni
a partire da 56,00 USD*
Tour della città di Colombo
a partire da 55,00 USD*
Tour della città di Negombo
1 recensione
a partire da 22,00 USD*
Tour della natura
a partire da 1.200,00 USD*
Tour del Ramayana
a partire da 700,00 USD*