Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Isole Whitsunday, Australia

Si deve a James Cook la scoperta di una delle migliori aree velistiche del mondo, dotata di spiagge di sabbia fine, di profonde acque azzurre e di un mondo sottomarino che non ha eguali. L’arcipelago è formato da più di 90 isole, quasi tutte circondate dalla barriera corallina. Si tratta di isole continentali con... leggi tutto
Si deve a James Cook la scoperta di una delle migliori aree velistiche del mondo, dotata di spiagge di sabbia fine, di profonde acque azzurre e di un mondo sottomarino che non ha eguali. L’arcipelago è formato da più di 90 isole, quasi tutte circondate dalla barriera corallina. Si tratta di isole continentali con vegetazione tropicale, formatesi dalle cime delle montagne costiere sommerse che, ad esclusione di cinque, sono tutte diventate parchi nazionali. Beb 74 isole sono perlopiù disabitate e alcune di esse sono raggiungibili a piedi durante la bassa marea. Le isole più belle e conosciute dell’arcipelago sono Hayman Island e Hamilton Island. Whitsunday Island è invece l’isola più grande, ricca di mangrovie, scogliere coralline e foreste pluviali che la rendono uno dei siti naturali più spettacolari d’Australia. Uno dei luoghi più accattivanti è Whitehaven Beach con la sua spiaggia di sabbia bianchissima a forma di mezzaluna. Nonostante le ridotte dimensioni (la Daydream Island ha una superficie di appena 10 ettari), le isole sono turisticamente attrezzate con resort, residenze in stile polinesiano, negozi, boutique, ristoranti, piste di atterraggio, centri fitness, complessi sportivi, noleggio di imbarcazioni di ogni genere e corsi d’immersione.
Isole Whitsunday
Isole Whitsunday (JaayBee, giu 2008)