Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Fantastica serata!!!!!!” 5 su 5 stelle
Recensione di Ristorante Angelo Sabatelli

Ristorante Angelo Sabatelli
Aldo Moro N. 27 | Presso Masseria Spina, 70043 Monopoli, Italia
+39 340 510 1419
Sito web
Migliorate questo profilo
Al n.1 in classifica su 143 Ristoranti a Monopoli
Fascia prezzo: USD 40 - USD 100
Maggiori dettagli sui ristoranti
Dettagli sui ristoranti
Per: Romantico, Affari, Cucina locale, Occasioni speciali, Intrattenere i clienti
Opzioni: Accetta prenotazioni, Dopo mezzanotte
2 recensioni
Recensioni in 2 città Recensioni in 2 città
“Fantastica serata!!!!!!”
5 su 5 stelle Recensito il 12 luglio 2012 tramite dispositivo mobile

Serata perfetta, posta incantevole, cena perfetta tutto molto buono , ma non solo, ricercato, studiato, nulla al caso. Che dire di più complimenti, complimenti.

    • 5 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 5 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

249 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    191
    43
    12
    2
    1
Riassunto punteggio
    Cucina
    Servizio
    Qualità/prezzo
    Atmosfera
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Russo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Contributore esperto
7 recensioni 7 recensioni
6 recensioni di ristoranti
Recensioni in 6 città Recensioni in 6 città
2 voti utili 2 voti utili
“Molto interessante, ma...”
4 su 5 stelle Recensito il 24 giugno 2012

La posizione è molto bella, il servizio è premuroso e professionale, ben curata la lista dei vini e simpaticamente professionale il sommelier. Lo chef ha sicuramente mano esperta e utilizza materie prime eccellenti, tuttavia la mia sensazione è che non abbia ancora trovato l'impronta definitiva da dare alla "sua" cucina. L'antipasto (gambero rosso in "cialla" di tarallo) e il dessert (creme brulee con albicocche) erano ottimi, caratterizzati da sapori delicati, ma decisi. Deludenti, invece, il primo (riso, patate e cozze "a modo mio") e il secondo (rombo con asparagi e mousse di melanzane): la "destrutturazione" della tradizionale pietanza pugliese non ha giovato al piatto, risultato scialbo e privo di sapore. Anche il rombo e le verdure che l'accompagnavano avevano perso il loro sapore originario al punto da rendere il piatto insignificante. Lo chef ha sicuramente talento, ma, a mio modesto giudizio, deve dare più "carattere" alle sue preparazioni. Il rapporto qualità/ prezzo, avuto riguardo al servizio e alla posizione, è sicuramente adeguato. Da riprovare, comunque.

  • Visitato a Giugno 2012
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 5 su 5 stelle Servizi
    • 3 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Firenze, Italia
Recensore super
190 recensioni 190 recensioni
153 recensioni di ristoranti
Recensioni in 90 città Recensioni in 90 città
170 voti utili 170 voti utili
“Puglia in tavola, versione moderna”
5 su 5 stelle Recensito il 18 giugno 2012

Un piccolo viale circondato da ulivi secolari. Una masseria fortificata. Uno chefa che ha girato il mondo per poi tornare a casa. I prodotti della fertile terra pugliese rielaborati, ma senza stravolgimenti.
Splendida posizione e arredamento di gusto che si barcamena tra lo spartano antico ed il minimalista moderno. Piacevolissimi i tavoli apparecchiati fuori. Luci soffuse, musica di sottofondo appena percettibile.
Tovagliato fine sui toni caldi della terra di Puglia. Ottimo il servizio, discreto e competente.
Ordiniamo e subito ci viene portato un piattino con capocollo e una chip al nero di seppia con salsa tonnata. Insieme ad uno spumante rosè locale.
Per antipasti prendiamo una melanzana al forno con pomodoro e cacio ricotta spolverato sopra, decisamente succulenta, e una tavolozza di colori di varie verdure cotte in mille modi diversi (al vapore, disidratate, a crema, al forno ecc.) accompagnate da una piccola burrata squisita. Solo da questi due antipasti è posibile percepire l'esplosione di sapori delle verdure locali.
Siamo quindi passati a "riso, patate e cozze", ma non aspettatevi la tiella di riso cotta nel forno. Qui il piatto assume una nuova filosofia. Apprezzato, divorato.
Io ho preso il capretto al forno. Buono è poco. Commovente.
Per finire un dolce (latte fritto con gelato di fragole e sedano) leggero e saporito, ed una selezione di formaggi quasi tutti locali, tra i quali ha spiccato il caciocavallo affumicato.
Ho voluto premiarmi con una gran bottiglia di vino pugliese del 97 che ha inciso sul conto, ma che non ho trovato assolutamente esagerata come prezzo.
Per finire ci hanno fatto omaggio di una crema di limone con fonduta al caffè.
Un piccolo inciso sul pane. Ogni portata si vedeva accompagnata da un piccolo panino sempre diverso e da un olio indicato.
Che bel posto!

  • Visitato a Giugno 2012
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 5 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
ostuni
Contributore esperto
7 recensioni 7 recensioni
7 recensioni di ristoranti
Recensioni in 7 città Recensioni in 7 città
10 voti utili 10 voti utili
“Francamente deluso”
3 su 5 stelle Recensito il 15 giugno 2012

Ci sono stato portato da amici, quasi fosse un’iniziazione.
Posso dirlo? Niente di eccezionale. Una entreè ( ma forse era l’antipasto) servito su una tavoletta lavica in stile Adrià. Ma la cucina molecolare, la cui filosofia mi trova altrimenti schierato, si è fermata lì. Peccato perchè, dopotutto, sarebbe stata un’occasione, diciamo, culturale. Per il resto ordinaria qualità. Un assaggio di foie gras in cui alle confetture abbinate avrei forse preferito della frutta fresca caramellata al momento. Un risotto in cui lo sforzo di eliminazione di tutti i sapori ha raggiunto la perfezione e un filetto di maiale in crosta di taralli. Buono ma non esaltante. Il resto lo ha cancellato la noia. Buona l’accoglienza che poi diventa presenza didattica. Questa si necessaria per capire cosa si sta mangiando. Ottima la cantina e bravissimo il sommelier. D’effetto l’ambiente country raffinato ma troppa poca luce, da non far leggere il menù, e poi le tovagliette americane, anche se di lino, finiscono col veicolare un messaggio molto diverso da quello che era nelle intenzioni dei gestori. Ma io sono un tradizionalista e forse sto esagerando.
Anche loro hanno esagerato però. Nel prezzo se parliamo di un menù “ degustazione “.
Ho avvertito la mancanza di una propria cifra stilistica. Il curriculuum dello chef ( che ho letto sul sito web) è di tutto rispetto con un bel percorso però troppo all’interno della cucina internazionale che, per definizione, deve assecondare i palati più diversi e lo fa per diluizione.
Per ora non ci tornerei. Forse fra un anno ( per vedere gli sviluppi).-

  • Visitato a Maggio 2012
    • 1 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 3 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 3 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 2
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
, Proprietario alle Ristorante Angelo Sabatelli, ha risposto a questa recensione., 14 luglio 2012
Egregio Signore,vorrei farle notare alcuni piccoli particolari:
Non so cosa le abbiano detto i suoi amici riguardo il mio locale e la mia cucina, per cui lasci che le ribadisca io quello che faccio.

1) L’uso dell’ardesia “pietra lavica” per il mio benvenuto (non uso solo l’ardesia ma molti altri piatti e contenitori al momento in commercio per la ristorazione, ) non vuole dire che in automatico ti trasformino in Adria’.

2) Io non propongo cucina molecolare (sebbene sia preparato anche in questa materia) per cui non vedo quale sia il suo disapunto.

3) Per ordinaria qualita’ non so cosa lei intenda. Io non propongo scatolame o cibi gia’ pronti, ma sono molto attento a ricercare i prodotti migliori del nostro territorio e a far si’ che vengano conosciuti ed apprezzati. La mia cucina si prefigge di essere semplice senza inutili fuochi d’artificio.

4) Sono lieto di sapere che il mio sforzo per distruggere il risotto non sia stato vano e che lo abbia apprezzato.

5) Per quanto riguarda la noia se riferita alla mia cucina mi dispiace molto, se invece la noia era per la serata forse la prossima volta deve venire accompagnato da qualcunaltro………., perche’ il mio compito e dei miei collaboratori e’ quello di accogliere, cucinare e servire e non certo di intrattenimento.

6) Per quanto riguarda le luci e il tovagliato sono esattamente quello che volevo e riflettono esattamente quello che sono le mie intenzioni. SEMPLICITA’ che si riflette anche nei miei piatti.

7) Se per lei 40 Euro per il degustazione sono tante allora credo veramente che tutto questo lascia il tempo che trova.

8) Inoltre il foie gras era un piatto extra e non incluso nel degustazione.
Segnala la risposta come inappropriata
Questa risposta rappresente l'opinione personale del rappresentante della direzione e non di TripAdvisor LLC
lanzarote
Recensore
12 recensioni 12 recensioni
11 recensioni di ristoranti
Recensioni in 8 città Recensioni in 8 città
24 voti utili 24 voti utili
“ottima esperienza,da rifare..”
5 su 5 stelle Recensito il 3 maggio 2012

Che scoperta!Il posto ,facile da trovare,è veramente ben organizzato,molto bianco,candele,tovaglie rustico-chic,rose fresche sui tavoli.Accoglienza cordiale e attenta,menù divertente con proposte inusuali, ma molto stagionali ed anche legate al luogo ,si percepice una mano molto esperta nel trattare buone materie prime.Ho mangiato degli gnocchi ripieni di crema di piselli veramente squisiti e patriottici.
Bagni perfetti (peccato gli asciugamani di carta)con impeccabili lavandini di pietra.
Unico appunto :il servizio un po' lento,in compenso il cameriere del nostro tavolo è stato particolarmente gentile e prodigo di consigli motociclistici.
Andando via ci ha salutato lo chef,simpatico,sono contenta che sia tornato fra noi in Puglia.
Ottima esperienza,da tornarci!

  • Visitato a Maggio 2012
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Ristorante Angelo Sabatelli hanno visto anche

Monopoli, Provincia di Bari
Monopoli, Provincia di Bari
 
Monopoli, Provincia di Bari
Monopoli, Provincia di Bari
 

Conosci Ristorante Angelo Sabatelli? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Ristorante Angelo Sabatelli, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.