Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“La ribollita in primavera” 4 su 5 stelle
Recensione di Ristorante Conte Matto

Ristorante Conte Matto
Via Taverne 40, Trequanda, Italia
0039 0577 662079
Sito web
Migliorate questo profilo
Al n.1 in classifica su 7 ristoranti a Trequanda
Cucina: italiana
Maggiori dettagli sui ristoranti
Dettagli sui ristoranti
Per: Adatto ai bambini, Romantico, Affari, Cucina locale, Occasioni speciali, Intrattenere i clienti
Opzioni: Posto per il pranzo, Cena, Accetta prenotazioni, Dopo mezzanotte
Ancona, Italia
Recensore super
56 recensioni 56 recensioni
21 recensioni di ristoranti
Recensioni in 27 città Recensioni in 27 città
10 voti utili 10 voti utili
“La ribollita in primavera”
4 su 5 stelle Recensito il 30 aprile 2012

Nonostante l'aria abbastanza calda non ho potuto fare a meno di riassaggiare la "ribollita" del Conte matto con i cipollotti freschi dell'orto, preceduta da una sventagliata di prosciutti tipici (cinta senese, toscano dop ecc). Notevole anche la melanzana al forno guarnita da fette di pomodoro e mozzarella.
Per finire... cantucci e vinsanto. Sicuramente ci ritornerò e questa volta assaggerò i pici al sugo di cinghiale. Telefonando il giorno prima si può prenotare come fine pasto un fantastico "latte alla portoghese".

  • Visitato a Aprile 2012
    • 3 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

173 recensioni dei viaggiatori

Il 85% consiglia
    94
    54
    17
    6
    2
Riassunto punteggio
    Cucina
    Servizio
    Qualità/prezzo
    Atmosfera
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Spagnolo per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Firenze, Italia
Recensore esperto
38 recensioni 38 recensioni
23 recensioni di ristoranti
Recensioni in 27 città Recensioni in 27 città
27 voti utili 27 voti utili
“Pasquetta a Trequanda”
5 su 5 stelle Recensito il 9 aprile 2012

Per pasquetta siamo andati a fare una gita fuori porta nella ridente cittadina di Trequanda dove si trova questo ristorante. L'ambiente è curato, composto da due sale e una bella terrazza dove l'estate si può mangiare ammirando il panorama sulla campagna circostante. In sala il personale è cortese e la gestione è prettamente familiare. La qualità del cibo è ottima: abbiamo iniziato con una selezione di pecorini localo accompagnati da mostarde, marmellate e miele, poi pici alle briciole e ribollita accompagnata da cipollotti freschi, quindi medaglioni di agnello con tortino di verdure, il cinghiale al cioccolato e la parmigiana di melanzane, veramente particolare, da provare! Abbiamo finito il nostro pranzo con bavarese all'arancia e soffice al cioccolato fondente, gustosissimi;) 2 caffè, acqua e  1 litro di vino frizzante di trequanda. Il tutto per 93 euro. Sicuramente ci ritorneremo nella stagione estiva a goderci il panorama della campagna senese, gustando dei sapori antichi

  • Visitato a Aprile 2012
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 5 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Toscana
2 recensioni
Recensioni in 2 città Recensioni in 2 città
1 voto utile 1 voto utile
“Superlativo...”
5 su 5 stelle Recensito il 21 marzo 2012

Sono anni ormai che vado in questo ristorante ed è sempre un piacere, sia x il tarttamento e x il cibo sempre molto ricercato, fresco e squisito... Invito tutti coloro che fanno una gita da quelle parti di andare e godersi un bel pranzo o magari una cena estiva nella bella terrazza... Mi raccomando mangiate la morbidezza al cioccolato è strepitosa....

  • Visitato a Marzo 2012
    • 5 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 5 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Firenze, Italia
Recensore
16 recensioni 16 recensioni
8 recensioni di ristoranti
Recensioni in 15 città Recensioni in 15 città
22 voti utili 22 voti utili
“La nostra esperienza al Conte -completamente- Matto”
1 su 5 stelle Recensito il 23 gennaio 2012

Vorrei tentare di scrivere una recensione fatta di dati, non di impressioni. Sarà dura.
Appassionati di enogastronomia e da anni della guida SlowFood alle osterie, ne approfittiamo per una visita fuori porta e per visitare il bel paesino di Trequanda. Il Conte Matto ci accoglie in un ambiente piacevole, con una bellissima terrazza all'aperto godibile in estate.
Nel cestino del pane ci sono alcune fette di pane fatto in casa veramente buono.
Cominciamo con un antipasto di degustazione di prosciutto che arriva in tavola ammassato su un piatto nel quale, sia per la disposizione, sia per la discutibile qualità dei prodotti, è impossibile riconoscere le differenze fra le tre tipologie proposte. Per variare sapore ordiniamo anche un assaggio di crostini di frattaglie, non male. Ordiniamo come prima bottiglia un vino di una cantina conosciuta che apprezziamo.
Come primo piatto a mio marito arriva un piatto con tagliatelle (30g???) completamente disfatte (non una tagliatella aveva conservato la sua lunghezza) al ragù antico. Il sugo era buono ma la pasta indecente. Io ottengo dei pici spappolati (soliti 30g non di più, alla faccia dell'osteria!) al cinghiale (forse il 3% di cinghiale era presente nel sugo??). Incidenti, succedono.
Come seconda bottiglia ci viene proposto il vino della casa. Una cosa imbevibile, acida e senza profumo nè sapore, figuriamoci la persistenza. Unico vanto: il prezzo è adeguato, come nel Tavernello.
L'apice si è raggiunto col cinghiale in dolce e forte. Arrivano in tavola due piatti, da fotografia, con tre bocconi (tre di numero, forse 50g da cotto???) di un cinghiale di cartapesta, duro come la morte, asciutto e insapore come lo scottex (che forse aveva cotto 20 ore in più del dovuto), in una atroce salsa al cioccolato (lo chef DEVE imparare a fare il dolce e forte prima di proporlo in un menù) il tutto, siccome era talmente scarso che anche loro si vergognavano a portarlo in tavola, accompagnato dalle carotine Bonduelle (quindi non parlo di amorevoli carote dell'orto, magari tagliate a mano e cucinate con amore, ma di carote in scatola) perdipiù diacce. Quando, sconvolti, senza aver MAI rimandato indietro un piatto in vita nostra, dietro precisa richiesta, rispondiamo con garbo al cameriere che ci deve essere stato un problema col piatto, lui ci risponde che Il Conte Matto è famoso per il suo cinghiale, "è duro perchè il loro cinghiale è cacciato" e ci propone gentilmente di portare altro.
Non avendo più il coraggio di proseguire oltre nel menù, chiediamo il conto.
Il cameriere arriva tutto soddisfatto dicendoci che dei due cinghiali ce ne farà pagare uno solo. E a me viene voglia di dirgli: non capisco cosa significa questo gesto ruffiano di magnanimità, guarda che erano immangiabili tutti e due!
Non riusciamo proprio a capire come abbia fatto questo posto a meritarsi di entrare nella guida SlowFood e ancora meno a meritare la "chiocciola d'oro". Ci sono infiniti posti nella provincia di Siena e Firenze dove poter trovare grande soddisfazione.
Sicuramente ci faremo sentire anche con SlowFood, con la quale abbiamo frequenti contatti e amicizie, perchè è l'ora di smetterla di prendere in giro la gente.
Come si fa a servire un cinghiale del genere e con quelle carote? Come si fa a servire pasta completamente scotta?
Per la nostra opinione, questo Conte Matto.....è proprio matto.

  • Visitato a Gennaio 2012
    • 3 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 3 su 5 stelle Atmosfera
    • 3 su 5 stelle Servizi
    • 1 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 8
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
firenze
Recensore esperto
33 recensioni 33 recensioni
23 recensioni di ristoranti
Recensioni in 24 città Recensioni in 24 città
20 voti utili 20 voti utili
“Cibo ottimo e buon rapporto-qualità prezzo”
5 su 5 stelle Recensito il 16 gennaio 2012

Sono stata in questo ristorante con il mio compagno, il nostro cane e due amici un sabato a pranzo.
La sala è molto accogliente e il personale disponibile e gentile.
Sicuramente a primavera merita ancora di più: all'esterno c'è infatti un'ampia terrazza con vista panoramica, veramente piacevole.
Abbiamo iniziato il pranzo con degli ottimi antipisti: consiglio vivamente gli assaggi si prosciutto, gli assaggi di pecorini e i crostini con i fegatini.
Anche i primi e i secondi sono molto buoni e curati: petto d'anatra, maialiono arrosto, pici....
Infine, abbiamo concluso con i dolci e liquori: buonissimo il parfait alle mandorle e croccantino così come la bavarese all'arancia.
Sicuramente ci ritorneremo!

  • Visitato a Gennaio 2012
    • 5 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Ristorante Conte Matto hanno visto anche

Trequanda, Provincia di Siena
Trequanda, Provincia di Siena
 
Trequanda, Provincia di Siena
Trequanda, Provincia di Siena
 
Montefollonico, Torrita di Siena
Asciano, Provincia di Siena
 
Montepulciano, Provincia di Siena

Conosci Ristorante Conte Matto? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Ristorante Conte Matto, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.