Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“la quiete” 4 su 5 stelle
Recensione di Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
53041 Asciano, Italia
(+39) 0577.707611
Sito web
Migliorate questo profilo
Al n.3 in classifica su 5 attrazioni a Asciano
Tipo: Siti storici, Siti religiosi
Attraction Details
Arezzo, Italia
Recensore super
59 recensioni 59 recensioni
32 recensioni di attrazioni
Recensioni in 34 città Recensioni in 34 città
19 voti utili 19 voti utili
“la quiete”
4 su 5 stelle Recensito il 5 marzo 2012

bellissima abbazia ,tuttain mattoni rossi tipici delle crete senesi, una bella passegiata nei giardini dell abbazia ti porta anche alla cantina dove si trovano in vendita vino ,olio e formaggio prodotto dai monaci ,in toscana si mangia si beve bene e si ammirano posti spettacolari come questo.da evitreilpiccolo shop che vende prodotti e cioccolata sicuramente non locale

Visitato a Giugno 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

247 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    175
    59
    10
    2
    1
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Siena, Italia
Recensore esperto
26 recensioni 26 recensioni
7 recensioni di attrazioni
Recensioni in 20 città Recensioni in 20 città
21 voti utili 21 voti utili
“Tornati indietro...nel tempo...”
5 su 5 stelle Recensito il 27 febbraio 2012

Direi proprio così...bellissimo posto tutto è come una volta.L'abbazia favolosa, i frati sono delle persone davvero comuni, abbiamo visitato con la mia famiglia questo luogo, durante le feste natalizie, e qui allestiscono un presepe che è la fine del mondo...Inizia con la pioggia, poi passa alla bellissima nevicata, poi il sorgere del sole con il gallo canterino....tutto riprodotto nei minimi particolare, con mimuziosa pazienza dei frati. Vengono da tantissimi paesi vicino e lontano a visitare questo ormai conosciutissimo presepe. Tutto questo in rigoroso silenzio, nel rispeto di questo luogo sacro. una bella giornata immersi nella storia.

Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Agliana, Italia
Recensore super
186 recensioni 186 recensioni
174 recensioni di attrazioni
Recensioni in 116 città Recensioni in 116 città
107 voti utili 107 voti utili
“Abbazia di Monte Oliveo Maggiore: il monachesimo delle Crete Senesi”
5 su 5 stelle Recensito il 10 febbraio 2012

Situata a 273 metri di altezza s.l.m. e immersa in un bosco di cipressi, pini, querce e olivi, l’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore domina il paesaggio delle Crete Senesi e costituisce uno dei monumenti religiosi piu' importanti della Toscana, sia per la rilevanza storica territoriale che ha sempre avuto, sia per i capolavori d’arte che custodisce. L’Abbazia fu fondata nel 1319, quando alcuni nobili senesi, Bernardo Tolomei, Patrizio Patrizi e Ambrogio Piccolomini, si ritirarono in un luogo solitario (di proprieta' della famiglia Tolomei), chiamato prima Accona e poi Monte Oliveto, per vivere secondo la regola di san Benedetto. La Carta fundationis del monastero Sancta Mariae de Oliveto in Acona reca la data del 26 marzo 1319 e tre giorni dopo i tre fondatori ricevettero l’abito monastico bianco dal delegato del vescovo di Arezzo. Monte Oliveto divenne subito un monastero di grande importanza perché l’applicazione della regola benedettina ora et labora ne fece un centro economico e culturale di gran prestigio, soprattutto dopo l’approvazione della Congregazione Olivetana da parte del papa Clemente VI nel 1344.

Visitato a Marzo 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Moscow
Recensore super
315 recensioni 315 recensioni
188 recensioni di attrazioni
Recensioni in 149 città Recensioni in 149 città
286 voti utili 286 voti utili
“luogho più interessante e bello della Toscana”
5 su 5 stelle Recensito il 7 febbraio 2012

Castello di Oliveto si trova nel cuore della Toscana, in Val d'Elsa Empoleze Castelfiorentin città, tra cui splendide colline fiorentine, a soli 50 km da Siena e 30 km da Firenze, a 18 km da San Gimignano, 35 km da Voltaire e 90 km dal mare.

Il castello appartiene ai oliveto, antichi edifici del 15 ° secolo. La sua costruzione fu completata nel 1424. Edificio fu costruito su richiesta di una famiglia benestante fiorentina Pucci. Ora, questo è uno dei luoghi più interessanti e belli della Toscana.

E 'circondato da magnifici uliveti, situati nella parte superiore della collina. Intorno l'intero sistema è protetto da fossati, torri e pareti che sono anche veri e propri monumenti di architettura militare. L'aspetto esterno è interessante anche dal punto di vista architettonico. I visitatori possono ammirare le quattro torri principali, situate agli angoli del castello, la torre dell'orologio piccola, una cappella in cui svolgere attività religiose, una galleria coperta con quattro archi e un cortile, decorato con stucco colorato. Al primo piano del castello l'attenzione dei turisti sono i bellissimi affreschi. C'è un castello in un passaggio sotterraneo che conduce al di fuori, e sulla parte superiore del muro ha un'apertura, che offre viste panoramiche sulla vallata.

Il territorio del castello e il suo territorio si estende per circa 1.200 ettari di splendido paesaggio naturale. E in questo terreno fertile si allunga sulle vigneti soleggiati dei famosi siti di varietà toscane. Gran parte della natura dei dintorni del castello rimane intatto. Le olive, come uva, vengono raccolte a mano. L'intero processo di vinificazione, e profumato olio d'oliva è anche lì. Per il resto del castello offre degustazione di vari vini accompagnati da piatti tipici della cucina locale. Sommelier descrive pienamente l'intero bouquet di aromi e sapori, e spiega l'unicità di ogni vino. Ogni degustazione è accompagnata da un tour del castello e una visita alla cantina, dove i visitatori potranno imparare dettagli interessanti circa la produzione di vino e olio d'oliva.

Le visite sono ogni Martedì, Giovedi e Venerdì alle 16-30. Il costo è di € 13.

Visitato a Agosto 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Milano, Italia
Recensore esperto
34 recensioni 34 recensioni
7 recensioni di attrazioni
Recensioni in 17 città Recensioni in 17 città
59 voti utili 59 voti utili
“che spettacolo”
5 su 5 stelle Recensito il 6 febbraio 2012

Assolutamente da andarci, e da non sottovalutare le varie chiese li vicino come san galgano dove potete ammirare la spada nella roccia o la bellissima chiesa senza tetto. Il posto è un incanto di pace e arte allo stesso tempo.Un gioco tra sacralità e mistero. da non perdere. la struttura è molto grande, infatti conviene andare di mattina oppure pernottare almeno li una notte, altrimenti non ci si fa a vederla tutta per bene

Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Abbazia di Monte Oliveto Maggiore hanno visto anche

Asciano, Provincia di Siena
Castelnuovo dell'abate, Provincia di Siena
 
Siena, Provincia di Siena
Asciano, Provincia di Siena
 

Conosci Abbazia di Monte Oliveto Maggiore? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.