Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Splendido” 5 su 5 stelle
Recensione di Museo archeologico di Rodi (Ospedale dei Cavalieri)

Museo archeologico di Rodi (Ospedale dei Cavalieri)
Hospital of the Knights, Città di Rodi 85100 , Grecia
Migliorate questo profilo
Al n.2 in classifica su 16 attrazioni a Città di Rodi
Tipo: Musei di storia
Attraction Details
Cagliari, Italia
Recensore super
82 recensioni 82 recensioni
38 recensioni di attrazioni
Recensioni in 25 città Recensioni in 25 città
20 voti utili 20 voti utili
“Splendido”
5 su 5 stelle Recensito il 9 giugno 2012

Un museo davvero notevole per i pezzi, imperdibile. Splendida la Venere ritrovata nel porto di Mandraki, il cui viso è levigato dal mare, e bellissima la piccola "Venere al bagno". La struttura, che ospitava l'ospedale dei Cavalieri, è molto ben conservata; non mancate di visitare le aree esterne, dove sono esposte statue e mosaici, e da cui si accede alla bellissima Casa Turca.

Visitato a Luglio 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

485 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    279
    175
    28
    2
    1
Data | Punteggio
  • Coreano per primo
  • Prima in danese
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Prima in turco
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Livorno, Italia
Recensore
11 recensioni 11 recensioni
3 recensioni di attrazioni
Recensioni in 6 città Recensioni in 6 città
2 voti utili 2 voti utili
“Un museo luminoso”
5 su 5 stelle Recensito il 28 maggio 2012

il museo mi ha lasciata senza fiato. Io non sono una grande visitatrice di musei a dire il vero, anche se generalmente quelli che visito sono quasi sempre quelli archeologici. Questo museo mi ha colpito non solo per la varietà dei reperti, ma anche per il fatto che lo stesso museo e' un edificio medievale bellissimo con un giardinetto prezioso. Tutt'altro che il solito museo indoor noioso. Decisamente da vedere.Il prezzo piu' che onesto!

Visitato a Aprile 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Asti
Recensore esperto
33 recensioni 33 recensioni
11 recensioni di attrazioni
Recensioni in 18 città Recensioni in 18 città
20 voti utili 20 voti utili
“Castello dei Cavalieri”
5 su 5 stelle Recensito il 20 maggio 2012

L'ambiente medievale molto ben recuperato, i mosaici e le sale tutte ben curate.Suggerisco la visita nelle prime ore del mattino quando non ci sono ancora molti turisti e il caldo è sopportabile.
Da visitare anche tutta la città vecchia con il suo dedalo di viuzze hce circondano il castello. La sera approfittare dei locali tipici per una buona cena.

Visitato a Luglio 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Bologna, Italia
Recensore super
163 recensioni 163 recensioni
40 recensioni di attrazioni
Recensioni in 102 città Recensioni in 102 città
84 voti utili 84 voti utili
“Conoscere la storia di Rodi attraverso l'arte”
5 su 5 stelle Recensito il 14 maggio 2012

Il museo Archeologico, che conserva le testimonianze della grandezza dell’isola di Rodi nell’età greco-romana, non avrebbe potuto trovare collocazione migliore dell’Ospedale dei Cavalieri di San Giovanni, che attesta la potenza raggiunta dalla stessa isola nel periodo in cui fu governata dall’Ordine. L’ospedale, costruito nel XV sec., è stato restaurato e riportato all’aspetto originario agli inizi del secolo scorso dagli Italiani, che occuparono l’isola dopo la cacciata dei Turchi. Ecco la storia di Rodi narrata da un edificio!! Ho ammirato il vasto cortile circondato da una doppia fila d’arcate, quella inferiore del portico e quella superiore della galleria dalla quale si entra nella grandiosa e stupefacente sala dell’Infermeria oggi vuota e ornata da pietre tombali e bassorilievi allineati alle pareti, ma nel passato occupata anche da cento letti. Negli altri spazi dell’Ospedale è stata allestita la mostra permanente dei reperti archeologici provenienti dai vari centri dell’isola. Molto numerose sono le steli funerarie: mi è piaciuta soprattutto la stele di “Criso e Timarista” del V sec., trovata nella necropoli di Kamiros, che raffigura una madre nel momento in cui dà l’ultimo saluto alla giovane figlia con i capelli molto corti in segno di lutto. Non riuscivo a staccare gli occhi dalla Venere di Rodi, una statuina di età ellenistica che rappresenta la dea nell’atto di sciogliersi i capelli. Incantevole!! Belle anche le ceramiche, tra cui un’anfora che rappresenta due figure bianche, un suonatore di cetra e una danzatrice, su uno sfondo policromo. Il museo merita assolutamente una visita anche se dà soltanto una pallida idea dell’alto livello artistico raggiunto dalla scuola di scultura di Rodi in età ellenistica: basti pensare che sono di scuola rodia la famosa Nike di Samotracia e il gruppo del Laocoonte (di cui si conserva una copia a Rodi nel Palazzo del Gran Maestro)

Visitato a Aprile 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Asti
Recensore super
165 recensioni 165 recensioni
77 recensioni di attrazioni
Recensioni in 63 città Recensioni in 63 città
94 voti utili 94 voti utili
“bello e affascinante”
4 su 5 stelle Recensito il 14 maggio 2012

Il museo archeologico di Rodi è il più importante tra i musei dell'isola, ed ospita reperti dell'antichità locale. Purtroppo i pezzi più pregiati sono ormai al Louvre o in altri musei, ma qui restano comunque testimonianze importanti. Il palazzo che lo ospita è l'ex ospedale dei Cavalieri Giovanniti, ed è esso stesso un'attrazione nell'attrazione, specialmente per lo splendido giardino a fine percorso. Le spiegazioni, solo in greco ed inglese, sono esaustive e ci han fatto comprendere meglio il passato glorioso di quest'isola. Nel complesso merita sicuramente una visita. Attenzione agli orari (chiudeva alle 15 quando ci siamo andati).

Visitato a Maggio 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Museo archeologico di Rodi (Ospedale dei Cavalieri) hanno visto anche

 

Conosci Museo archeologico di Rodi (Ospedale dei Cavalieri)? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Museo archeologico di Rodi (Ospedale dei Cavalieri), registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.

Aggiungi ai preferiti
Salva Salvato
Hai aggiunto Museo archeologico di Rodi (Ospedale dei Cavalieri) ai Preferiti