Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Da anni è il nostro albergo ideale” 4 su 5 stelle
Recensione di Hotel Centrale

Hotel Centrale
Miglior prezzo per il tuo soggiorno
Inserisci le date per scoprire i prezzi migliori
Arrivo gg/mm/aaaa Partenza gg/mm/aaaa
Mostra prezzi
Confronta i prezzi migliori sui siti di viaggio più importanti
Salva
Hai aggiunto Hotel Centrale ai Preferiti
Hotel Centrale
Via Passo Rolle, 74, 38054 San Martino Di Castrozza, Italia   |  
Servizi dell'hotel
Classificato al n.19 di 32 hotel a San Martino Di Castrozza
Lodi, Italia
1 recensione
2 voti utili 2 voti utili
“Da anni è il nostro albergo ideale”
4 su 5 stelle Recensito il 13 febbraio 2012

Sono diversi anni che trascorriamo (siamo una famiglia di 4 persone) qualche giorno sulla neve all'Hotel centrale di San martino. Sin dalla prima volta ci siamo sentiti ben accolti dai proprietari, sempre molto gentili e cordiali, seppure discreti. Anche in situazioni particolari (ad esempio una volta abbiamo avuto un piccolo infortunio e siamo dovuti andare a Feltre in ospedale) abbiamo trovato disponibilità e flessibilità, oltre che partecipazione.
L'albergo si trova in un'ottima posizione, nel centro del paese, nel cuore di San Martino e vicino sia ai negozi sia alla piazzetta con la chiesa. Le piste del paese sono raggiungibili comodamente a piedi, ma anche, per chi non ama camminare, con lo skibus, che ferma proprio davanti all'hotel. Dalle camere a est si gode una magnifica vista sulle Pale, mentre da quelle a ovest sul centro del paese. Nonostante la posizione centrale l'hotel è molto silenzioso e garantisce un buon riposo dopo le fatiche sulle piste. E' estremamente pulito e molto ben curato nei più piccoli dettagli: ad esempio, percorrendo le scale si attraversano deliziosi angolini arredati in stile tipicamente montanaro, con fiori secchi, divanetti, bambole di stoffa, ecc.. Anche la sala dove si mangia e quella per il soggiorno sono curatissime e impreziosite da belle stufe di maiolica, tendine molto graziose e, novità di quest'anno (febbraio 2012), vivaci e allegre poltroncine rosse.
La cucina è ottima, prevede molta scelta e sempre piatti anche locali; le porzioni sono sicuramente adeguate.
Ci siamo sempre trovati bene, sia quando i nostri figli erano bambini e dormivano in camera con noi (abbiamo sempre avuto una stanza molto spaziosa e ben attrezzata) sia ora che sono ragazzi e hanno avuto una bella stanza tutta per loro. Se torneremo a San Martino riandremo senz'altro all' hotel Centrale.

  • Ha soggiornato in Febbraio 2012, viaggiato con la famiglia
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle Posizione
    • 4 su 5 stelle Qualità del sonno
    • 4 su 5 stelle Stanze
    • 4 su 5 stelle Pulizia
    • 4 su 5 stelle Servizi
Questa recensione è stata utile? 2
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

52 recensioni dei viaggiatori

Valutazione
    27
    17
    4
    3
    1
Vedi recensioni su
25
12
1
Business
0
Riassunto punteggio
  • Posizione
    5 su 5 stelle
  • Qualità del sonno
    4 su 5 stelle
  • Camere
    4 su 5 stelle
  • Servizi
    4,5 su 5 stelle
  • Rapporto qualità/prezzo
    4 su 5 stelle
  • Pulizia
    4,5 su 5 stelle
I consigli dei viaggiatori aiutano a scegliere la camera giusta.   Consigli sulle camere (2)
Data | Punteggio
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Russo per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Roma, Italia
1 recensione
7 voti utili 7 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 23 gennaio 2012

Abbiamo soggiornato in questo Hotel per la settimana bianca dal 15 gennaio 2012 al 22 gennaio 2012 in famiglia (mio marito mio figlio ed io) ed in compagnia di una comitiva di circa 25 persone di cui almeno la metà bambini.
All'arrivo in Hotel la scontrosità e inadeguatezza al mestiere di albergatore da parte del proprietario ci sono subito apparse caratteristiche chiare. Il tipo in questione ci ha accolto freddamente e in modo distaccato limitandosi ad indicare a mezza bocca le varie sistemazioni.
La nostra prima impressione ha poi trovato tutti i certi riscontri nel proseguo della settimana e per tutti gli altri inconsapevoli avventori che volessero scegliere questo Hotel ecco un elenco chiaro che li faccia desistere.
Le camere spoglie, accomodate alla meglio per le sistemazioni di tripla e quadrupla. Mancanza dei minimi spazi vitali, armadi insufficienti (la metà delle cose sono state lasciate in valigia). Fredde a causa degli infissi non ermetici e anche perchè, pare, a dire del proprietario, che in Trentino ci sia una circolare che obbliga gli albergatori a tenere i caloriferi a non più di 19 gradi centigradi nelle stanze e all’interno delle sale comuni (dimenticatevi il tipico caldo degli alberghi di montagna). A San Martino quella settimana la temperatura esterna ha raggiunto anche i -12 gradi. Va detto però che è l’unico albergo che segue questa regola. Gli altri visitati, anche per curiosità, avevano temperature ben più confortevoli. La nostra stanza era la più fredda. Quando abbiamo chiesto che venissero alzati i riscaldamenti ci è stato risposto di no, le temperature erano regolate dall’esterno a seconda della temperatura esterna e che comunque era una cosa normale visto che era esposta a nord, quindi più soggetta a temperature basse. Ho un bimbo di 6 anni che ho visto dormire per la prima volta tutto sotto al piumone l’intera notte, senza mai scoprirsi.
Bagni scadenti, senza alcuna mensola o ripiano per la sistemazione dei vari prodotti necessari all’igiene (anch’essi lasciati nei rispettivi Beautycase). L’utilizzo dei vari prodotti che ogni albergo mette a disposizione della propria clientela non è mai stato reintegrato dopo l’utilizzo o sostituito anche dopo un parziale utilizzo (le cuffiette per la doccia una volta aperte e utilizzate non sono mai state sostituite).
Il soggiorno prevedeva la mezza pensione (colazione e cena) che uniti insieme forse avrebbero sfamato una persona con un appetito normale per un pasto solo. Colazione: buffet insufficiente, il cibo non veniva mai reintegrato una volta terminato; misero, poca scelta tra cui il solo prosciutto cotto (quello crudo o lo speck mai visti) e qualche fettina di formaggio tipo sottiletta; mal esposto su un tavolinetto troppo piccolo per consentire a più di tre persone alla volta di scegliersi la propria colazione. Spesso si faceva la fila. Cornetti di un solo gusto (marmellata) e due soli tipi di succhi di frutta (arancia liofilizzata e ACE).
La cena, una sola ora di tempo per mangiare dalle 19.30 alle 20.30 (il proprietario aveva esigenza di sbrigarsi per andare a dormire presto). La scelta di cosa mangiare bisognava farla la mattina a colazione ed era sempre tra tre primi, uno dei quali la pasta con il sugo (la pasta e il sugo vengono portati separatamente ed il sugo non è mai stato sufficiente per tutti i piatti di pasta ogni sera richiesti – spesso si è mangiato pasta fredda in attesa che riportassero il condimento – parmigiano tre cucchiaini complessivi in una ciotola al consumo di tutti). E tre secondi tra cui, quasi sempre, neanche uno consono alle esigenze alimentari dei bambini. Porzioni scarse e misere (10 maccheroni la prima sera – abbiamo dovuto chiedere porzioni più abbondanti ogni sera) secondi già composti con verdure di contorno e nessuna scelta alternativa sempre e rigorosamente di insufficiente quantità. Le fettine di carne hanno sempre superato di poco lo spessore di una fettina di bresaola.
Il tutto contornato da spifferi lungo tutto il perimetro della sala, musi lunghi dell’albergatore e della moglie, costantemente intorno ai tavoli in attesa di sfilarti il piatto da sotto le mani ancora non terminato. “Posso portare via”, 7 minuti dopo averlo portato in tavola, sono state le uniche parole pronunciate dai i due nell’intera settimana. Va aggiunto a tutto questo l’uso (antico e poco igienico) di far riporre lo stesso tovagliolo usato per la colazione e per la cena in un’apposita busta di carta, al fine di non doverlo cambiare ogni sera.
Le sale comuni per i momenti di relax a fine giornata in attesa di cenare o nel post cena sono gravemente inadeguate alle esigenze dei bambini, ma anche a quelle degli adulti (se vuoi vedere un evento sportivo che non sia lo sci non puoi, perché all’albergatore non interessa e quindi non ha provveduto a nessun tipo di abbonamento – in sostanza vedi in tv quello che piace all’albergatore) . Le sale dovrebbero essere tre, ma una di queste era sempre con la luce spenta. Abbiamo chiesto di poterla usare, visto che eravamo molti e volevamo stare tutti insieme, ma il tipo ci ha risposto che l’aveva appena ristrutturata con un costo di 100 mila euro e che non permetteva che ci entrasse nessuno e comunque assolutamente alcun bambino. Come si fa a spiegare ad un bambino una cosa del genere, per cui non l’abbiamo mai usata. Comunque per tornare all’argomento in una delle due sale ci sono tavolini di vetro e poltrone di pelle che l’albergatore controllava a vista che non venissero in nessun modo danneggiati. Una sera per un accidentale urto ad un tavolino di vetro l’albergatore ha mal tolto i giochi di legno a tre dei nostri bambini, di età compresa tra i 5 e gli 8 anni, (giochi, va precisato, dati in uso dall’albergo) e davanti ai loro occhi increduli li ha buttati nel fuoco della stufa in ceramica posizionata all’interno della sala. I bambini da quella sera non ci hanno più potuto giocare.
L’altra sala forse meno impegnativa per le attenzioni da prestare all’incolumità dei nostri figli (meno spigoli, meno vetro, meno pelle e più legno) era praticamente impraticabile per il troppo freddo. Troppo grande e vicina alla porta di ingresso, insufficientemente riscaldata. Certe sere fuori a -3 si stava meglio.
L’Hotel non prevede una stanza separata riservata al gioco dei bambini e l’albergatore non prevede alcun tipo di tolleranza nei confronti di quest’ultimi. I bambini devono stare seduti, composti e in silenzio per tutto il tempo che permangono in queste sale comuni, a meno che non si voglia vedere i propri figli sgridati da un estraneo.
Per concludere, NOI (28 persone nel totale) sconsigliamo vivamente di soggiornare in questo Hotel qualora decidiate di far visita alla bellissima San Martino di Castrozza, visto che questo albergatore e sua moglie hanno evidentemente sbagliato il loro mestiere, risultando incompetenti, scortesi e profondamente intolleranti nei confronti dei bambini. Ci preme però sottolineare che tutte le altre persone (tante) incontrate in questa vacanza, dai negozianti, agli operatori degli impianti di risalita, al personale dei rifuggi in quota, ai maestri di sci (meravigliosi con i bambini) sono stati tutti incantevoli, di pazienza e ospitali.

  • Ha soggiornato in Gennaio 2012, viaggiato con la famiglia
    • 1 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 3 su 5 stelle Posizione
    • 1 su 5 stelle Qualità del sonno
    • 2 su 5 stelle Stanze
    • 2 su 5 stelle Pulizia
    • 1 su 5 stelle Servizi
Questa recensione è stata utile? 7
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Valdobbiadene, Italia
2 recensioni
Recensioni in 2 città Recensioni in 2 città
12 voti utili 12 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 21 agosto 2011

Ho trascorso in quest’hotel due giorni in mezza pensione nel periodo di ferragosto insieme a mio marito ed al nostro bimbo di 20 mesi. Ci era stato detto che la tariffa per i bambini era del 50% rispetto a quella degli adulti, ma ciò che ingenuamente non immaginavo era che anche un bambino di meno di due anni (che dorme nel lettone coi genitori e mangia per cena 10 fusilli a dir tanto) dovesse pagare. Quando all’atto della consegna delle chiavi ci è stato confermato che avremmo dovuto pagare anche per il bimbo, ho fatto notare gentilmente che era la prima volta che mi succedeva nonostante io abbia visitato con mio figlio diversi posti sia in Italia che in Europa. La risposta testuale del padrone è stata che è risaputo come a ferragosto le tariffe degli alberghi siano più care e che se non ci andava bene potevamo scegliere di andarcene che tanto lui dopo 5 minuti avrebbe trovato qualcuno a cui riaffittare la camera. Ci siamo rimasti veramente male e ce ne saremmo andati se il bimbo non fosse stato stanco per il viaggio. Ciò che contesto non è il fatto che venisse applicato un prezzo anche per il piccolo di 20 mesi, il proprietario è libero di farlo e io cliente lo sono di accettare o meno. Quello che ci ha davvero infastidito è l’atteggiamento scortese ed indisponente sintetizzato in quella rispostaccia di fronte al quale ogni altra valutazione sulle qualità dell’albergo passa in secondo piano.

Ha soggiornato in Agosto 2011, viaggiato con la famiglia
Questa recensione è stata utile? 8
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Contributore esperto
6 recensioni 6 recensioni
5 recensioni di hotel
Recensioni in 5 città Recensioni in 5 città
3 voti utili 3 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 10 luglio 2011 tramite dispositivo mobile

Sicuramente sarà stata la sfortuna ma la nostra camera doppia era impregnata di un odore nauseante che non ci ha fatto dormire, abbiamo spruzzato una bomboletta di deodorante ma non è servito. Il ristorante era buono ma le porzioni scarse. Alla fine abbiamo dovuto chiedere la ricevuta altrimenti non la facevano!

  • Ha soggiornato in Agosto 2010
    • 2 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle Posizione
    • 2 su 5 stelle Stanze
    • 2 su 5 stelle Pulizia
    • 4 su 5 stelle Servizi
Questa recensione è stata utile? 3
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Isola di Ischia, Italia
1 recensione
6 voti utili 6 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 12 maggio 2011

siamo stati ospiti di quest'albergo per la settimana bianca."Entrerete da ospiti e uscirete da amici" ma quando mai? La rigidità del proprietario e di sua moglie rasentano l'inverosimile. Basti pensare che i bambini al disotto dei 12 anni in tutti gli alberghi pagano con una riduzione, ma quello che voi non sapeteè che in questo albergo una riduzione del 50% si estende anche al pasto (mio figlio ha avuto metà salsiccia per cena!). Considera che di per sè le porzione sono anche molto parche per gli adulti! Se avete bambini considerate che sono poco tollerati.

  • Ha soggiornato in Marzo 2011, viaggiato con la famiglia
    • 3 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Posizione
    • 3 su 5 stelle Qualità del sonno
    • 3 su 5 stelle Stanze
    • 5 su 5 stelle Pulizia
    • 3 su 5 stelle Servizi
Questa recensione è stata utile? 6
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Milano, Italia
Contributore
4 recensioni 4 recensioni
4 recensioni di hotel
Recensioni in 4 città Recensioni in 4 città
3 voti utili 3 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 8 febbraio 2011

Questo e' il mio terzo anno in questo hotel.
Ottima accoglienza dalla famiglia e tutto il personale. L'hotel e' tenuto benissimo e sempre rinnovato. Posizione ottimale praticamente a due passi dal centro del paese.
Ristorante: cucina tradizionale locale di ottima qualita'.
Non posso esprimere che giudizi positivi.!!!

  • Ha soggiornato in Gennaio 2011, viaggiato con gli amici
    • 5 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Posizione
    • 5 su 5 stelle Qualità del sonno
    • 4 su 5 stelle Stanze
    • 5 su 5 stelle Pulizia
    • 5 su 5 stelle Servizi
Questa recensione è stata utile? 3
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Altri hotel che potrebbero interessarti...
gg/mm/aaaa gg/mm/aaaa
Calcola il prezzo del soggiorno

Conosci Hotel Centrale? Condividi la tua esperienza!

Ulteriori informazioni sull'hotel Hotel Centrale

Indirizzo: Via Passo Rolle, 74, 38054 San Martino Di Castrozza, Italia
Regione: Italia > Trentino-Alto Adige > Provincia di Trento > San Martino Di Castrozza
Servizi:
Bar/Lounge Parcheggio gratuito Attività per bambini/famiglie Animali domestici ammessi Ristorante Servizio in camera Accesso disabili
Stile hotel:
N. 23 hotel per famiglie a San Martino Di Castrozza
Fascia prezzo (per notte): €99 - €242
Numero di camere: 20
Opzioni di prenotazione:
TripAdvisor collabora con Booking.com, Odigeo e Odigeo per consentirti di effettuare facilmente le prenotazioni presso Hotel Centrale. Ogni mese aiutiamo milioni di viaggiatori a trovare l'hotel ideale per le vacanze e i viaggi di lavoro, garantendo sempre i migliori sconti e offerte speciali.
Conosciuto anche come:
Hotel Centrale San Martino Di Castrozza, Provincia Di Trento

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Hotel Centrale, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.