Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Un ristorante di livello” 4 su 5 stelle
Recensione di La Finestra

La Finestra
Via dei Tadi 15, 35139 Padova, Italia
049 650313
Sito web
Migliorate questo profilo
Al n.51 in classifica su 798 ristoranti a Padova
Fascia prezzo: USD 39 - USD 63
Cucina: italiana
Maggiori dettagli sui ristoranti
Dettagli sui ristoranti
Per: Romantico, Affari, Cucina locale, Occasioni speciali, Intrattenere i clienti
Opzioni: Posto per il pranzo, Cena, Accetta prenotazioni, Dopo mezzanotte
ROME - ITALY
Recensore esperto
31 recensioni 31 recensioni
23 recensioni di ristoranti
Recensioni in 26 città Recensioni in 26 città
23 voti utili 23 voti utili
“Un ristorante di livello”
4 su 5 stelle Recensito il 30 aprile 2012

Complimenti ai gestori di questo locale che non delude affatto le aspettative. Bella la sala con dei drappi sul soffitto, carine e gentile le ragazze, di cui una desumo essere la proprietaria, ai tavoli, menu' che non delude, con della chicche che è inutile descrivere in quanto cambia a seconda della stagione e da ciò che offre il mercato, carta dei vini sobria ma completa, insomma chi desidera un ristorante "gourmet" sarà sicuramente accontentato, Il conto è assolutamente equilibrato. Di sicuro, tornando a Padova, non mancherò di tornarci !!!

  • Visitato a Aprile 2012
    • 3 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

177 recensioni dei viaggiatori

Il 82% consiglia
    88
    58
    22
    8
    1
Riassunto punteggio
    Cucina
    Servizio
    Qualità/prezzo
    Atmosfera
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Russo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Milano, Italia
Contributore esperto
10 recensioni 10 recensioni
6 recensioni di ristoranti
Recensioni in 7 città Recensioni in 7 città
1 voto utile 1 voto utile
“Una "Finestra" sul gusto”
5 su 5 stelle Recensito il 27 aprile 2012

Durante un viaggio di lavoro a Padova mi sono imbattuta nella cucina tradizionale veneta in rivisitazione creativa in questo ristorante dalla magica atmosfera. Situato in una via laterale, sotto i portici, accanto alla magica Piazza delle Erbe vieni accolto con calore in un ambiente raccolto e rilassante. La cucina, superba, rivisita i piatti della cucina tradizionale con un tocco di creatività che appaga anche l'occhio. Indimenticabile il "baccalà mantecato" servito in un croccante cestino di parmigiano e i tortelli al radicchio. Ottimo abbinamento di vini.
Da ritornarci sicuramente

  • Visitato a Maggio 2011
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 5 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Padova
1 recensione
“l'armonia dei sapori!”
4 su 5 stelle Recensito il 1 aprile 2012

Devo dire che cenare al ristorante La finestra per me è sempre una bella esperienza: sarà perchè io sono curiosa di assaggiare sempre nuovi abbinamenti di sapori, ma ogni piatto scelto è una festa per il palato! In particolare mi piace segnalare un arrosto di agnello in crosta di pistacchi che ho trovato davvero sublime! Altro punto a favore: pur essendo la cucina molta curata e raffinata, i clienti vengono accolti in modo cordiale e semplice, il che non è poco...visto quanto se la tirano in certi locali!
I prezzi sono equilibrati e le porzioni generose. Insomma, un posto da tenere caro per una cenetta "rinfrancante"!

  • Visitato a Marzo 2012
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 5 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 5 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
cagliari
2 recensioni
Recensioni in 2 città Recensioni in 2 città
2 voti utili 2 voti utili
“piacevolmente sorpresi!”
5 su 5 stelle Recensito il 12 marzo 2012

Siamo stati al ristorante "La Finestra" lo scorso week end in occasione del concerto di Roger Daltrey e siamo rimasti piacevolmente sorpresi.Dopo aver controllato le recensioni su"trip advisor" alcune delle quali negative che secondo noi non hanno ragion d'esistere..vi spiego.
Dalle recensioni avevamo capito che è un ristorante di livello sia per i prezzi che per il menù abbastanza sofisticato ma abbiamo voluto rischiare(nonostante qualche recensione negativa anche se in minoranza rispetto a quelle positive) e sin dall'ingresso abbiamo capito di aver trovato un posto accogliente.Infatti non appena entri c'è un anticamera piccola che separa l'ingresso dalla sala e dove i propietari hanno sistemato un bruciatore di aromi che regala una sensazione di freschezza e pulizia.Infatti non ci eravamo sbagliati...il locale si presenta subito accogliente cosi come il personale assolutamente casalingo.Pur essendo vestiti un pò da battaglia in occasione del concerto,non ci siamo sentiti per niente a disagio anzi..abbiamo studiato il menù in tutta tranquillità senza nessuna pressione e abbiamo scelto dei piatti strutturati(del resto come tutto il menù)ordinando una cena completa dall'antipasto al dolce pensando alle solite porzioni di questo tipo di cucina che in teoria,ma non qui in pratica,sono abbastanza ridotte.
Erroneo fare di tutta l'erba un fascio perchè vi assicuro che sono piuttosto abbondanti oltre che deliziose.Abbiamo iniziato con uno strudel croccante al radicchio e un insalata di vera "gallina" con mostarda piccante,uvetta e pinoli...che dire tutti e due i piatti veramente all'altezza delle aspettative.Abbiamo proseguito con una zuppa alla coda di bue con castagne e un risotto al radicchio e ragù d'anatra..siamo andati sempre a salire di gusto e di qualità con dei sapori veramente decisi ma sopratutto abbinamenti azzeccattissimi...tornerei solo per mangiare la zuppa.
Abbiamo concluso la cena con un carrè di agnello in crosta di pistacchi buono come pochi,e un petto d'anatra al pepe nero in slasa di miele criticato animatamente in una vostra recensione da qualcuno che forse non è abituato a una cucina cosi raffinata, perchè per quanto mi riguarda non avrei smesso di mangiarne ancora..il tutto bagnato da un "ripasso della Valpolicella"all'altezza della cena!
Per quanto riguarda la cortesia del personale vi dico solo che dopo aver mandato i complimenti allo "chef" questi dopo il servizio è venuto a ringraziarci e siamo rimasti un ora a parlare di cibo e musica essendo lui oltre che un ottimo chef (con nostra grande sorpresa visto che amiamo la musica di un certo livello)un intenditore di buona musica e un batterista old style!
A dimenticavo il conto?non è stato per niente una sorpresa ma assolutamnete adeguato al livello complessivo della cena.
Conclusioni:grazie per l'ottima cena e la splendida serata direi che lo consiglierei a tutti quelli che passano per Padova e nelle sue vicinanze perchè ne vale la pena!
Fabrizio e Matteo

  • Visitato a Marzo 2012
    • 4 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 4 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 2
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Sottomarina, Veneto, Italy
Contributore esperto
9 recensioni 9 recensioni
5 recensioni di ristoranti
Recensioni in 9 città Recensioni in 9 città
7 voti utili 7 voti utili
“Molto sotto le aspettative”
3 su 5 stelle Recensito il 4 marzo 2012

Leggendo le impressioni trovate qui in rete o su 2spaghi mi ero lasciato incuriosire da questo ristorante che prometteva buona qualità anche se con prezzi un po’ sostenuti.
All’ingresso buona l’accoglienza con la cameriera che viene ad accoglierci, l’ambiente è decisamente carino con bei colori e rilassante sia come atmosfera sia per gli occhi, senza luci abbaglianti.
Essendo un’unica sala non permette un po’ di riservatezza.
Ci saranno state altre 20 persone oltre a noi, tuttavia il servizio è stato veramente lento come promesso..credo una 40ina di minuti per la prima (unica) portata.
In questi casi (mi auguro che i titolari leggano) è fortemente consigliabile portare uno stuzzichino agli ospiti e non solo qualche pane.. decisamente insufficiente questa parte.
Ho dovuto mangiare un paio di paninetti per sopravvivere fino alla prima portata ed il gusto del pane secco non è la migliore introduzione alla serata...un paio di crostini con lardo sarebbero perfetti, per esempio.
Per quanto riguarda la cucina noi abbiamo assaggiato gli spaghettini all’astice e la tagliata. Gli spaghettini secondo me deludenti: molto molto gustosi, fin troppo. E dopo metà piatto l’olio utilizzato prendeva il sopravvento sugli altri sapori rendendo il tutto difficilmente digeribile.. piatto non certo degno d’un ristorante che ha una certa nomea e certi costi.
La tagliata buona, un taglio “particolare” in verità, un pochino duretta ma comunque ben cotta e con un buon contorno di patate e peperoni.
Il dessert come anticipato da altri non è speciale, decisamente sfavorevole il rapporto qualità prezzo. Io ho provato la “bomba al cioccolato con gelato vaniglia”. Già il nome non è il massimo..piu adatto ad un fast-food studentesco.. e la preparazione non adeguata con cioccolato che non si era sciolto e porzione piccolissima per quel prezzo!
Interessante comunque la contrapposizione tra il freddo del gelato ed il caldo del cioccolato.

Alla fine, comprendendo due bottiglie d’acqua abbiamo speso 50€ in due...prezzo non impensabile in fin dei conti considerando anche la posizione buona (non centralissima ma centrale) ma non tornerò.. a quelle cifre si può avere molto meglio..

Inoltre sottolineo una distanza grande tra la presentazione/qualità del servizio (salvo tempistiche) e preparazione culinaria..i piatti mi sembravano più da osteria che da ristorante. Ultima nota: menu scarno.

  • Visitato a Marzo 2012
    • 2 su 5 stelle Qualità/prezzo
    • 4 su 5 stelle Atmosfera
    • 4 su 5 stelle Servizi
    • 3 su 5 stelle Cibo
Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
carlocheff, Proprietario alle La Finestra, ha risposto a questa recensione., 5 marzo 2012
Gentili signori , la critica riferita alla mancanza di riservatezza non riesco proprio a capirla,proprio quella sera il tavolo piu’ grande era di due persone e c’era una bella atmosfera con un leggero e piacevole brusio e sono sicuro che nessuno degli altri avventori ha sentito quello che si diceva al vostro tavolo.
Ci ricordiamo bene di voi ,va detto che eravate molto incerti se prendere gli spaghettini perche` non avevate mai mangiato la bottarga prima d’ora e non sapevate se vi sarebbe piaciuta.
Dopo avervi spiegato che la bottarga serve per dare al piatto quella parte grassa che manca all’astice e cosi` a rendere cremoso il condimento, vi e` anche stato detto che potevamo farvela senza bottarga oppure sarebbe stato consigliabile dirottare la scelta su un piatto con ingredienti piu` conosciuti.
Avete deciso per provare una cosa a voi nuova, ecco perche` avete scambiato l’emulsione della bottarga con l’acqua di cottura , la cipollina etc., per un olio troppo saporito, quello e` il sapore della bottarga.
Passiamo alla bomba al cioccolato, questo dolce si chiama cosi` e non e` una tenerina o pazientina o genovese, non e` previsto che si sciolga, e` preparata con un cioccolato della Slitti al 72% di cacao e non vedo il nesso con fast-food per studenti.
Per quanto riguarda il suo personale giudizio sul fatto che il menu` sia “scarno” mi permetto di elencarle alcuni degli ingredienti principali presenti sul menu` servito nella settimana della vostra presenza: gamberoni-capesante-radicchio-caprino e pere-gallina-anatra-manzo(controfiletto e guanciale)- maialino da latte- agnello-tonno-seppie-astice-coda di bue-ragu` d’anatra-salsiccia-pomodoro-cioccolato-miele-te` verde matcha- e di conseguenza ci sono tutte le salse le guarniture e le verdure che accompagnano i piatti. La domanda e`: cosa di piu` vi aspettavate di trovare? Ci sembra sinceramente esagerato dire che “avete dovuto mangiare 2 panini per sopravvivere” durante l’attesa che sicuramente e’ stata inferiore a quanto da lei dichiarato.
Cordialmente
Carlo & Helene Vidali
Segnala contenuto inappropriato del messaggio
Questa risposta rappresente l'opinione personale del rappresentante della direzione e non di TripAdvisor LLC

Gli utenti che hanno visto La Finestra hanno visto anche

Padova, Provincia di Padova
Padova, Provincia di Padova
 
Padova, Provincia di Padova
Padova, Provincia di Padova
 

Conosci La Finestra? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di La Finestra, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.