Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Altro capolavoro!” 5 su 5 stelle
Recensione di Basilica di Sant'Apollinare Nuovo

Basilica di Sant'Apollinare Nuovo
Via di Roma, 48100 Ravenna, Italia
+39 0544 541688
Sito web
Migliorate questo profilo
Al n.4 in classifica su 72 Cose da fare a Ravenna
Certificato di Eccellenza
Dettagli sull'attrazione
Montebello della Battaglia, Italia
Contributore livello
22 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 5 voti utili
“Altro capolavoro!”
5 su 5 stelle Recensito il 12 aprile 2012

Un altro capolavoro nel cuore di Ravenna! Una basilica stupenda. E i mosaici? Straordinari! E' impressionante anche la curvatura dei muri della navata centrale. Abbiamo acquistato il biglietto cumulativo che permetteva di visitare anche la Basilica di San Vitale, il Mausoleo di Galla Placidia, Il Battistero Neoniano... Una meraviglia dopo l'altra!

Visitato a Aprile 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

456 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    311
    119
    21
    4
    1
Data | Punteggio
  • Prima in danese
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Roma, Italia
Contributore livello
311 recensioni
213 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 238 voti utili
“Il più grande ciclo musivo finora conosciuto...un altro Patrimonio Unesco.”
5 su 5 stelle Recensito il 3 aprile 2012

Dopo la visita alla Basilica di Sant'Apollinare in Classe, siamo arrivati a quella di Sant'Apollinare Nuovo, nel centro storico di Ravenna. Qui all'interno troviamo la situazione opposta: le pareti dei due colonnati che separano le navate, ricoperti da ricchi e lucenti mosaici, mentre l'abside ne è totalmente priva...in quanto quella originale fu distrutta completamente da un terremoto. Lo stupore che si prova una volta entrati, però non è da meno...Si entra dalla navata di destra e subito ci si ritrova in quella centrale con lo sguardo in alto, perso ad ammirare le contrapposte processioni di Santi Martiri e Sante Vergini che si trovano sui due colonnati. C'è la raffigurazione del Porto di Classe, allora il più grande di tutto l'Adriatico, e quella del Palazzo di Teodorico; vi è una scena del ''Ultima Cena' ed una del 'Cristo che divide le pecore dai capretti'. Insomma si entra nella Basilica e si perde la cognizione del tempo nell'osservare tutti i dettagli, tutti i colori di questi splendidi mosaici, assolutamente da non perdere!

Visitato a Marzo 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Bergamo
Contributore livello
85 recensioni
55 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 28 voti utili
“ancora una volta i mosaici sono protagonisti”
5 su 5 stelle Recensito il 21 febbraio 2012

l'ingresso è spoglio e rimaneggiato tranne per i mosaici sulle volte e sulle pareti laterali. Camminando lungo la navata centrale sembra di far parte del corteo delle vergini che vanno verso Maria a sx e dei martiri che vanno verso il cristo a dx. il verde e l'oro sono i colori predominanti. Non si staccherebbe mai lo sguardo.

Visitato a Febbraio 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Ravenna, Italia
Contributore livello
75 recensioni
46 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 22 voti utili
“ESPLORARE UNA CHIESA ARIANA RICONSACRATA AL CATTOLICESIMO ORTODOSSO”
5 su 5 stelle Recensito il 17 febbraio 2012

La storia di questa chiesa incuriosisce e diverte ogni turista, pertanto vale la pena visitarla con guida turistica alla mano.
La chieda era originariamente dedicata al Gesù Cristo e nasce come chiesa palatina della corte ariana di Teodorico.
Poi, in epoca bizantina, fu riconsacrata al culto cristiano ortodosso.
Chi ce lo dice!?!
Beh, innanzitutto uno sguardo attento ai suoi splendidi mosaici "ritoccati" in epoca bizantina... ma che mostrano ancora mani dei dignitari ariani nascosti dietro ai nuovi mosaici...

Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Cesena
Contributore livello
28 recensioni
21 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 7 voti utili
“Basilica di Sant'Apollinare Nuovo”
4 su 5 stelle Recensito il 28 gennaio 2012

I mosaici - la luce - l'ambiente - tutto concore a farti passare una buona ed interessante ora - e anche più - all'interno di questo sito. Godetevi lo splendore dei maestri del mosaico e dell'architettura in generale. Provate a capire come potrebbero aver fatto tutto questo senza i computer... In effetti me lo chiedo sempre anch'io, come hanno fatto senza ingegneri, manager e tutta quella massa di "specializzati" (ritenuti forse inutili?) per costruire certe magnificenze...

Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Basilica di Sant'Apollinare Nuovo hanno visto anche

 

Conosci Basilica di Sant'Apollinare Nuovo? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.