Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Un altro gioiello lasciato andare colpevolmente” 3 su 5 stelle
Recensione di Galleria Nazionale

Galleria Nazionale
Piazza della Pace | Via della Pilotta 5, Parma, Italia
0521-233-309 (National Gallery) or 0521-233-718 (Archaeological Museum)
Migliorate questo profilo
Al n.9 in classifica su 63 Attrazioni a Parma
Tipo: Gallerie d'arte, Musei di storia, Musei
Dettagli sull'attrazione
Torino, Italia
Recensore super
450 recensioni 450 recensioni
227 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 152 città Recensioni in 152 città
189 voti utili 189 voti utili
“Un altro gioiello lasciato andare colpevolmente”
3 su 5 stelle Recensito il 19 marzo 2012

... Una recensione triste per un gioiello colpevolmente abbandonato .... Una domenica di fine febbraio, fredda e nebbiosa , un Museo che uno striminzito cartello di carta ci annuncia chiuso la domenica ed il sabato pomeriggio sino a nuova disposizione per una intricata faccenda di straordinari non pagati al personale ! ... Pensate spiegarlo a due tedeschi vicino a noi che avevano visi più esterefatti dei nostri ! ... L'unica cosa aperta è il Teatro Farnese, unico meraviglioso esempio di struttura miracolosamente ricostruita dopo la guerra , uno spettacolo che da solo vi farà passare l'arrabbiatura di questa domenica sprecata ... Ma le scale di accesso al primo Piano della struttura sono piene di escrementi di piccioni, sporche, con cartacce dappertutto , bottigliette abbandonate : mi sono vergognato per la Città di Parma ... Dentro al Teatro un freddo polare : va bene che siamo in inverno, ma certo nessuno può resistere più di cinque minuti ... Tutto sembra voler dire ai turisti : ma perchè non ve ne andate ? .... Veramente uno spettacolo deprimente : ed il Comune di Parma, la Sovrintendenza non hanno nulla da dire ? ...

Visitato a Febbraio 2012
Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

103 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    40
    48
    14
    1
    0
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Milano, Italia
Recensore super
209 recensioni 209 recensioni
81 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 89 città Recensioni in 89 città
140 voti utili 140 voti utili
“Un gioiellino abbandonato”
5 su 5 stelle Recensito il 12 febbraio 2012

Il teatro Farnese è molto bello, tutto in legno visitato in una gelida domenica di febbraio, ma tutto sicuramente meriterebbe di essere valorizzato di più. Le tavole didattiche (poche) sono messe in posti bui e/o rovinate; la pulizia (soprattutto delle scale d’accesso e degli androni infestati dai piccioni) lascia a desiderare e il palazzo sembra un luogo abbandonato. Che dire poi della adiacente Galleria Nazionale? A causa della mancanza di fondi ho trovato il museo chiuso. Che tristezza.

Visitato a Febbraio 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Torino
Recensore
15 recensioni 15 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 8 città Recensioni in 8 città
4 voti utili 4 voti utili
“uno dei grandi musei italiani, assolutamente da rivalutare nel confronto di suoi simili più blasonati e famosi.”
3 su 5 stelle Recensito il 6 dicembre 2011

Premessa se contate di andarlo a visitare per vedere i "capolavori imperdibili " da guida tutta parma in mezza giornata, assicuratevi prima che le opere non siano in prestito.

Si perchè essendo un museo ricco, spesso ci sono "mancanze temporanee" che potrebbero deludervi.

Se invece siete come credo, persone curiose di arte e di storia, immergetevi in questo contenitore di tesori (davvero tanti), senza farvi abbagliare dalle sole "prime donne".

Il percorso attualmente è un pochino tortuoso ed incompleto, ma l' ottima illuminazione (o buio), e la quasi latitanza di indicazioni aggiuntive sulle opere vi obbligheranno ad una conoscenza , studio, ricerca di quel che vi è particolarmente piaciuto che non potrà che risultare arricchente.

In questo periodo il fatto di entrarvi attraverso il teatro Farnese non può che mettervi in condizione di iniziarne la visita nel migliore dei modi auspicabile.

Visitato a Novembre 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
cagliari
Recensore esperto
23 recensioni 23 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 8 città Recensioni in 8 città
24 voti utili 24 voti utili
“Non solo Correggio e Parmigianino”
4 su 5 stelle Recensito il 20 novembre 2011

La presenza di questi due mostri sacri non dovrebbe mettere in ombra tutti gli altri capolavori. Cito solo alcuni :1) Il Trionfo della Tavola, di autore spagnolo. Sicuramente veniva appagato non solo il senso del gusto ma anche della vista. Statuine in bronzo di divinità mitologiche, anforine in marmo, opere minute in alabastro, il tutto curato nei minimi dettagli, con un effetto di insieme unico. Dinanzi ad esso Maria Luigia, scultura del Bernini.
Straordinaria. Mi si permetta il termine "sexy" , con le trasparenze delle vesti (che non nascondono il sottostante o i piedini deliziosi. Ammirate le dita, prprio a 20 cm. dal vostro sguardo. 2) Più avanti due stalli del coro di un certo Bernardino di Lendinara, con splendidi intarsi e magiche prospettive. 3) Spolverini: 2 dipinti " La Battaglia di Fornovo"
tutto ombre e lampi di luce sul dramma: la battaglia che infuria 4) 2 busti del Bernini di Ranuccio Farnese: un omone che vi osserva severo 5)in uno stretto corridoio tavolette di pittori italiani della seconda metà dell'800 : la corriera postale sulla strada del Langhirano: quasi una fotografia ..e potrei continuare col Canaletto.. e finire con Guttuso: diverso dal resto ma bello nel suo genere. infine complimenti per la disposizione museale

Visitato a Novembre 2011
Questa recensione è stata utile? 1
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Torino, Italia
Recensore super
107 recensioni 107 recensioni
31 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 19 città Recensioni in 19 città
40 voti utili 40 voti utili
“raccolta di violini”
4 su 5 stelle Recensito il 11 novembre 2011

Percorso lungo ed articolato con un extra nella raccolta di violini firmati da un famoso liutaio. All'interno una bella recensione degli esordi di Guttuso cui Parma riconobbe anzitempo le doti e alcuni suoi quadri. Ottima la climatizzazione delle stanze e l'esposizione di tele e reperti importanti. Inoltre, una grande sala finale, permette di accogliere i visitatori durante concerti o serate alternative.

Visitato a Ottobre 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Galleria Nazionale hanno visto anche

Parma, Provincia di Parma
Parma, Provincia di Parma
 
Parma, Provincia di Parma
Parma, Provincia di Parma
 

Conosci Galleria Nazionale? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Galleria Nazionale, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.