Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“una magia” 5 su 5 stelle
Recensione di Rocca di San Leo

Rocca di San Leo
Piazza Dante Alighieri, 14, 47865 San Leo, Italia
800 553 800
Sito web
Migliorate questo profilo
Al n.2 in classifica su 5 Attrazioni a San Leo
Tipo: Castelli
Attraction Details
rimini
Contributore
4 recensioni 4 recensioni
Recensioni in 3 città Recensioni in 3 città
“una magia”
5 su 5 stelle Recensito il 22 maggio 2012

Ho abitato a San Leo per 5 anni e ogni volta che un amico veniva a trovarmi, la tappa fissa era la Rocca di San Leo, con la stanzina di Cagliostro. Il posto è tetro, ma forse è così rimasto per il suo storico. Forse si potrebbe creare qualche percorso storico in più e arricchiere il visaitatore di storie e annedotti della Rocca.

Visitato a Ottobre 2011
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

240 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    152
    69
    13
    3
    3
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Milano, Lombardia, Italy
Recensore esperto
26 recensioni 26 recensioni
13 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 13 città Recensioni in 13 città
14 voti utili 14 voti utili
“visita a san leo”
5 su 5 stelle Recensito il 21 maggio 2012

Bellissima visita, abbiamo avuto la fortuna di trovare bel tempo.Siamo stati molto bene
abbiamo pranzato all'osteria delle guardie, personale gentile ed educato e disponibile molto buono il cibo e buon rapporto qualità prezzo Ci siamo fermati a guardare la vetrina di un negozio di prodotti locali e la signora del negozio si è avvicinata e ci ha fornito informazioni sui vari prodotti e la loro conservazione e come consumarli. abbiamo fatto acquisti per noi e i nostri amici in quel negozietto piccolo tranquillo ma molto ben curato

Visitato a Maggio 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
roma
Recensore super
1.185 recensioni 1.185 recensioni
668 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 170 città Recensioni in 170 città
1.200 voti utili 1.200 voti utili
“INESPUGNABILE MANIERO”
5 su 5 stelle Recensito il 15 maggio 2012

Ecco la Rocca malatestiana al suo massimo livello: inerpicarsi in cima equivale ad un viaggio a ritroso di parecchi secoli, immergendosi in quella che era la realtà di secoli bui ma comunque ricchi di fascino. Qua fu imprigionato Giuseppe Balsamo, noto come il Conte di Cagliostro, accusato dal Sant'Uffizio (la famigerata Santa Inquisizione) di essere alchimista, eretico, massone, esoterista, e raggelante è la cella umida e angusta dove fu richiuso in condizioni disumane fino alla sua morte. Altrettanto interessante è l'esposizione di strumenti di tortura usati dal Medioevo fino al XIX secolo. Dopo la visita di questo luogo, il mio primo pensiero ed auspicio è che tempi così oscuri non tornino mai più!

Visitato a Maggio 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Milano, Italia
Recensore super
205 recensioni 205 recensioni
81 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 85 città Recensioni in 85 città
137 voti utili 137 voti utili
“Una fortezza piena di niente”
3 su 5 stelle Recensito il 9 maggio 2012

La rocca è ben ristrutturata e dalla cima della fortezza si ammira un paesaggio favoloso che abbraccia l’Umbria e il mare. Per fortuna da sola la rocca vale la visita perché la mostra su Cagliostro all’interno è fatta male e piena di banalità. Qualche vetrinetta polverosa con cimeli massoni e spiegazioni molto superficiali. C’è anche una mostra fotografica, ma di bassa qualità. Alla fine si paga 8 E per vedere la fortezza mentre il presunto museo è proprio da dimenticare. Peccato – un’ occasione persa – considerando l’ottimo spazio espositivo e la luce incredibile che illumina gli ambienti. Magrado tutto da visitare,

Visitato a Aprile 2012
Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Como
Recensore super
170 recensioni 170 recensioni
109 recensioni per questa attrazione
Recensioni in 81 città Recensioni in 81 città
270 voti utili 270 voti utili
“Romagna a 360°”
4 su 5 stelle Recensito il 1 maggio 2012

Trovandomi a Rimini e dintorni, dopo avere ammirato le incantevoli località sul mare grazie all'amico Fausto grande esperto del territorio ho visitato la città di San Leo(da San Leone che proveniente dalla Dalmazia, assieme a San Marino, avrebbe evangelizzato la zona diventandone poi il vescovo), posta al centro della Valle del Marecchia(fiume che nasce in Toscana e dopo avere percorso per 70 km. tutta la Valle sfocia nel mare Adriatico nei pressi di Rimini) già conosciuta storicamente come la regione del Montefeltro. Le case sono arroccate su un'imponente masso romboidale bello e suggestivo da vedere tanto dal basso verso l'alto quanto al contrario, San Leo è una cittadina di poco più di 3.000 abitanti ma conta ben 11 frazioni, dista 30 km. circa da Rimini, vi si arriva percorrendo una strada che costeggia la roccia dove sulla punta più alta a circa 600 mt. s.l.m.si trova la Fortezza o Rocca(VI secolo) che, vista la posizione si comprende come fosse considerata inespugnabile e fu rifugio di Berengario II, e dominato nel tempo dai Medici, Della Rovere e dal 1631 dallo Stato Pontificio che lo utilizzò anche come carcere dove fu rinchiuso il Conte Cagliostro. Il periodo di maggior splendore fu il medioevo che coincise con la dinastia dei Montefeltro. All'intermo della Fortezza da visitare le Piazze d'Armi, la torre maggiore e il torrione minore, le celle di punizione dove i malcapitati venivani torturati. Da non perdere la cella dove fu detenuto Giuseppe Balsamo Conte di Cagliostro, in una stanza sono raccolte diverse testimonianze dell'alchimista. Interessantissima e molto ricca di reperti la sala delle armi utilizzate durante la prima e seconda guerra mondiale. Dai diversi torrioni, dalle finstre e feritoie si può ammirare il paesaggio davvero incantevole che circonda l'intera città, lo sguardo può spaziare sino all'Adriatico. L'antica città di San Leo fu capoluogo della Contea di Montefeltro, ed oggi è considerata come Città d'Arte, infatti, A San Leo oltre alla Fortezza ci sono anche interessanti monumenti quali: La Pieve, monumento religioso dedicato a Santa Maria Assunta- La Cattedrale in stile romanico dedicata a San Leo- Il Palazzo Mediceo del 1517 dove è ospitato il museo d'Arte Sacra-La Torre campanaria sulla cima del Monte della Guardia-Il Convento di Sant'Igne la cui fondazione è attribuita a San Francesco che avrebbe soggiornato in città, dove viene segnalato anche il passaggio di Dante. Per chi visita San Leo suggerisco l'acquisto di alcuni prodotti locali come: il balsamo di Cagliostro(digestivo a base di liquerizia), il miele di San Leo, il formaggio alle foglie di noci, la spianata e tanti squisiti dolci. La città di San Leo merita veramente una visita perchè è molto bella caratteristica, vi si respira aria di storia e di arte pura e da ogni angolo lo sguardo può spaziare a 360° offrendo a telecamere e macchine fotografiche un panorama da incanto che comprende verdi pianure, soleggiate colline e in lontananza l'azzurro del mare Adriatico. Ringrazio di cuore l'amico Fausto per avermi portato consentendomi così di vedere le tante bellezze del luogo, farò di tutto per ritornarci e lo consiglierò a tutti i miei amici e conoscenti, oltre naturalmente a chi legge questa mia recensione.

Visitato a Marzo 2012
Questa recensione è stata utile? 3
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Rocca di San Leo hanno visto anche

San Leo, Provincia di Rimini
Rimini, Provincia di Rimini
 
Gradara, Provincia di Pesaro e Urbino
Rimini, Provincia di Rimini
 

Conosci Rocca di San Leo? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Rocca di San Leo, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.