Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

“Millenni di storia tra canyon e natura” 4 su 5 stelle
Recensione di Cava Ispica

Cava Ispica
Via Crocevie Cava Ispica, 68, Ispica, Sicilia, Italia
Migliorate questo profilo
Al n.3 in classifica su 8 attrazioni a Ispica
Tipo: Edifici architettonici
Attraction Details
Modica, Italia
Recensore esperto
49 recensioni 49 recensioni
9 recensioni di attrazioni
Recensioni in 18 città Recensioni in 18 città
55 voti utili 55 voti utili
“Millenni di storia tra canyon e natura”
4 su 5 stelle Recensito il 2 novembre 2011

La Cava Ispica è un profondo canyon lungo tredici chilometri scavato dal torrente Pernamazzoni che abbraccia le città di Modica, Ispica e Rosolini. La recensione si riferisce alla parte nord della cava, ricadente nel territorio di Modica. La parte sud, presso la città di Ispica, è conosciuta invece come "Parco Forza". La visita ai resti archeologici più importanti è regolata da un biglietto d'ingresso al parco (quasi del tutto inutile visto lo stato di abbandono in cui versano le grotte), all'interno del quale potrete ripercorrere idealmente la storia di questo lembo di Sicilia che dall'età del Bronzo vi
porterà ai giorni nostri.

Una serie di grotte, tombe e abitati preistorici molto suggestivi riutilizzati come abitazioni fino ai primi decenni del '900 (es. il "Castello" o le "Grotte Cadute") ai quali si affiancano le catacombe cristiane della "Larderia", del "Camposanto" o la chiesetta nota erroneamente come "Spezieria". Molto belli, anche se rovinati dal tempo e dall'incuria, i resti degli affreschi di Santa Maria e di San Nicola. Se siete accompagnati da qualcuno pratico del posto e amate l'archeologia, poi, non mancate di visitare la "grotta del Principe", una tomba con prospetto monumentale a finti pilastri, o la "grotta dei Santi", che presenta un ciclo pittorico con una trentina di santi disposti sulle pareti della grotta. Erbacce e rovi permettendo ovviamente, perché la maggior parte delle evidenze archeologiche è abbandonata a se stessa.

Infine, gli amanti delle escursioni naturalistiche ameranno percorrere il letto della cava circondati da arbusti e alberi profumati mentre da lontano le pareti delle rocce, bucherellate da decine di grotte, li osservano silenziosi.

Visitato a Settembre 2011
Questa recensione è stata utile? 2
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.
Scrivi una recensione

44 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    12
    20
    6
    5
    1
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Londra, Regno Unito
Recensore super
652 recensioni 652 recensioni
344 recensioni di attrazioni
Recensioni in 127 città Recensioni in 127 città
819 voti utili 819 voti utili
“Patrimonio storico e naturalistico”
3 su 5 stelle Recensito il 24 maggio 2009

Uno sperone roccioso che precipita nel profondo e tortuoso canyon scavato dal fiume Ispa, questo è il luogo dove sorgeva l'antica città di Ispica rasa al suolo dal terremoto del 1693, ma prima ancora insediamento preistorico con testimonianze databili al 2000 AC
Questa stratificazione è ancora percepibile nei resti delle strutture e nelle grotte che si trovano nel costone roccioso, il tutto inserito in un contesto naturale di selvaggia bellezza.
Il parco è aperto ogni giorno fino alle 19 e la visita è gratuita. Al chiosco delle informazioni troverete personale disponibile e preparato che vi fornirà spiegazioni e consigli.

Questa recensione è stata utile?
Questa recensione rappresenta l'opinione personale di un membro di TripAdvisor e non di TripAdvisor LLC.

Gli utenti che hanno visto Cava Ispica hanno visto anche

Ispica, Provincia di Ragusa
 
Ragusa, Provincia di Ragusa
 

Conosci Cava Ispica? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Cava Ispica, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.

Aggiungi ai preferiti
Salva Salvato
Hai aggiunto Cava Ispica ai Preferiti