Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

spiagge budoni e limitrofi

Como, Italia
post: 57
Recensioni: 23
spiagge budoni e limitrofi

ciao, questa estate ho deciso di trascorrere una settimana alla fine di luglio a budoni.

vorrei avere informazioni sulle spiagge più belle della zona. non sono alla ricerca di grandi servizi, ma di calette anche raggiungibili solo a piedi dove trovare mare bello e tranquillità.

grazie in anticipo, verdiana

Nuoro, Italia
post: 86
Recensioni: 10
1. Re: spiagge budoni e limitrofi

Verso sud: Posada spiaggia di Orvile, Santa Lucia, Capo Comino, Berchida, verso nord spiaggia di Matta 'e Peru, a Baia Sant'Anna piccole spiaggette ciottolose, Porto Ainu mare blu da cartolina. A Budoni Sa Capannizza, Lido del sole, Salamaghe, Agrustos e Ottiolu, poi c'è San Teodoro spiaggia Isuledda, con stagno retrostante, subito dopo Cala d'Ambra, spiaggia di La Cinta, (la famosissima spiaggia di San Teodoro), Puntaldia, le splendide spiagge di Lu Impostu Cala Girgolu e Cala Brandinchi. poi ancora Baia Salinedda, la spiaggia di Capo Coda Cavallo e Cala Suaraccia. Nel Comune di Orosei Cala Ginepro, Cala Liberotto e la splendida oasi di Bidderosa . Il tutto a max 30 km da Budoni, a te la scelta. Ciao e buone vacanze.

P.S. a fine Luglio ed Agosto la ricerca della tranquillità è un'utopia.

Como, Italia
post: 57
Recensioni: 23
2. Re: spiagge budoni e limitrofi

beh grazie.

so che in quel periodo gente c'è, ma basta cercare le spiagge giuste.

spero di trovarle così come ho fatto l'anno scorso a villasimius.

Nuoro, Italia
post: 86
Recensioni: 10
3. Re: spiagge budoni e limitrofi

Ciao Verdiana, entro nel dettaglio delle spiagge dandoti alcuni consigli:

Budoni: tralascia le spiagge in paese Capannizza Lido del Sole e Salamaghe non sono bellissime, ci puoi andare se non hai voglia di spostarti, di solito nel periodo da te indicato sono molto frequentate, altro discorso per Agrustos e Ottiolu nelle quali vale la pena andarci a fare un giro, Ottiolu ha un piccolo porticciolo e la sera è bello andarci per mangiare una gelato;

Posada: Orvile è una spiaggia premiata dalla goletta verde, abbastanza tranquilla, ci vado spesso a fare kitesurf, se cerchi un po di relax senza fare tanti km va benissimo;

San Teodoro: Isuledda Puntaldia Lu Impostu Cala Girgolu Cala Brandinchi La Cinta Capo Coda Cavallo e Cala Suaraccia sono tutte splendide anche se frequentatissime (soprattutto la Cinta) vai comunque a vederle, se poi ti piace un po di vita serale è il posto giusto.

Porto Ainu: è molto bella e relativamente tranquilla;

Baia Sant’Anna: spiaggette di ciottoli in alternativa alla solita rena bianca;

Santa Lucia di Siniscola: ha una spiaggia molto grande c’è la possibilità di fare una passeggiata costeggiando la pineta per scoprire piccole calette tra le scogliere fino ad arrivare quasi a Capo Comino a me piace tantissimo;

Capo Comino: molto bella anche se molto frequentata è caratteristica per delle piccole dune sabbiose, in auto si può arrivare fino all’omonimo faro per vedere la scogliera che alla sera prende il colore ambrato del tramonto.

Berchida: bellissima e bianchissima purtroppo frequentatissima, se pero non ti fermi al parcheggio e prosegui sulla strada bianca per qualche km oltrepassando una recinzione (il terreno è privato) hai la possibilità di scoprire accessi alla spiaggia dove, se sei fortunata, sarai praticamente sola;

Orosei: Cala Ginepro Cala Liberotto sono delle perle, una bella passeggiata sulla battigia ti farà scoprire tante piccole cale, purtroppo sono affollate. Bidderosa invece è a numero chiuso, è un’oasi gestita dalla forestale, devi prenotare e pagare un biglietto per l’ingresso, è forse una delle spiagge (7 piccole cale) più belle del litorale e il fatto che siano a numero chiuso le rende vivibilissime.

Tutte le spiagge che ti ho indicato si raggiungono facilmente e sono indicate, se hai un navigatore dovrebbero essere inserite in mappa.

Milano, Italia
post: 7.505
Recensioni: 193
4. Re: spiagge budoni e limitrofi

Premesso che stilare una classifica di bellezze in Sardegna e' arduo perche e' una terra meravigliosa in ogni sua parte,mi sento di evidenziare particolarmente Posada,anche per la bellezza del paese arroccato sulla roccia (ci ho passato tutte le estati della mia adolescenza) e Berchida perche' e' un pezzo di paradiso in terra.Naturalmente anche tutte le altre spiagge segnalate meritano per la loro bellezza.Senza contare che il vero pezzo forte della Sardegna sono i sardi:ospitali e discreti,sanno cosa significa la parola accoglienza,nel nuorese in modo particolare.Ciao!

Monza, Italia
post: 4
Recensioni: 71
5. Re: spiagge budoni e limitrofi

31 luglio 2012:la spiaggia di porto ainu,bellissima nel 2011 ora é per 3/4 non fruibile xché piena di montagne di alghe nere.Non sono uno schizzinoso ho 50 anni e posso accettare un po di alghe,ma non puoi scavalcarle per entrare in mare! Ho chiamato il Comune ma mi hanno detto di avere pazienza, le toglieranno più avanti,magari a fine agosto !

Nuoro, Italia
post: 86
Recensioni: 10
6. Re: spiagge budoni e limitrofi

Ciao volvostation, Il posidonieto o prateria di Posidonia oceanica è l’ambiente marino colonizzato da questa pianta, non alga. E’ una specie endemica del Mediterraneo che colonizza i fondali sabbiosi e forma delle distese erbose dette appunto praterie sottomarine. La Posidonia fa l’effetto di barriera e rappresenta un potente sistema frenante del moto ondoso con conseguente protezione della costa dai fenomeni erosivi. All’interno di questo ambiente è presente un ecosistema molto ricco di specie animali (elevata biodiversità indice di un ecosistema ancora sano) Queste zone spesso sono degradate a causa degli ancoraggi dei numerosi natanti nelle aree di maggiore afflusso turistico, dall’inquinamento e dalla pesca a strascico. La Regione Sardegna riporta tre diverse soluzioni al problema dello spiaggiamento della posidonia:

“””1. mantenimento in loco dei banchi di posidonia (agire sulla diffusa percezione negativa della posidonia spiaggiata, al fine di aumentare la tolleranza da parte dei fruitori della spiaggia: opportune azioni di sensibilizzazione);

2. spostamento degli accumuli e riposizionamento degli stessi nel periodo invernale (lo spostamento degli strati superficiali di posidonia spiaggiata asciutta, dovrà essere effettuato, dopo aver rimosso i rifiuti, con attrezzi preferibilmente manuali; la posidonia verrà messa in appositi contenitori o spostata in aree più adatte fino al termine della stagione estiva);

3. rimozione permanente e smaltimento (le prime due soluzioni sono da preferire, se non fosse possibile procedere nel modo prescritto si passa all’ultima opzione; la posidonia dovrà essere conferita in impianti di smaltimento autorizzati, previa separazione dalla sabbia);”””

Come vedi non è un problema di semplice soluzione, SALVAGUARDARE L’AMBIENTE È PRIORITARIO, per questo ognuno di noi deve accettare un minimo di disagio. Scavalcarle e sapere di fare il bagno in una mare PULITO non è meglio?

la spezia
Esperto locale
di Sardegna, Lanusei
post: 2.233
Recensioni: 17
7. Re: spiagge budoni e limitrofi

Ottima risposta.

Monza, Italia
post: 4
Recensioni: 71
8. Re: spiagge budoni e limitrofi

Le cose che hai scritto le sapevo già.Ma non volevo scrivere come Piero Angela,bensì come fruitore medio di spiagge. Scavalcare un po' di posidonia con un passo non mi crea problemi, diverso è affondare fino al polpaccio ! Comunque il 95% delle persone in spiaggia la pensa come me,perché sono tutti "ammassati" dove non ci sono le alghe (piante marine).La sardegna vive di turismo, non si può far finta che non sia un disagio perché naturale. Togliere i rifiuti marini non fa danni e abbellisce la spiaggia!

Monza, Italia
post: 4
Recensioni: 71
9. Re: spiagge budoni e limitrofi

Ottima risposta dal punto di vista ecologico e tecnico, ma vorrei vedere te al mio posto, dopo aver passato il 2011 sulla stessa spiaggia pulita! Perché peggiorare invece di migliorare ?

Nuoro, Italia
post: 86
Recensioni: 10
10. Re: spiagge budoni e limitrofi

@volvostation, sono anch’io un fruitore medio di spiagge (anche se non so che vuol dire), vivo in Sardegna da 47 anni amo il mare sia in estate che d’inverno e credimi la posidonia spiaggiata da fastidio anche a me. Non volevo fare Piero Angela o il saputello della situazione, volevo solo spiegarti che il problema dello spiaggiamento è tutt’altro che semplice da risolvere sia per motivi ambientali quanto per motivi tecnico/economici. Come ti ho elencato nel post precedente la rimozione dell’ammasso di piante spiaggiate deve, su direttiva regionale (quindi Legge), essere eseguito con modalità precise. Ciò comporta un notevole aggravio di spese alle già esauste casse comunali, senza considerare il fatto che comunque si creerebbe un danno ambientale. Probabilmente a te e al 95% delle persone che sono in spiaggia a Porto Ainu questo non interessa, l’importante è un accesso agevolato alla battigia, il turista spende i suoi soldini in Sardegna rendendo ricchi i sardi ed è giusto che abbia il meglio dalla Sardegna. Una soluzione ci sarebbe, concediamo le coste sarde ai privati, stabilimenti balneari stile Rimini e Viareggio, facendo pagare al fruitore l’onere della spiaggia “pulita e bella”. Così è meglio ne convieni?

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Budoni.