Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

accesso cani spiagge Otranto

Como, Italia
post: 11
accesso cani spiagge Otranto

Ciao, mi chiamo Francesca e scrivo a voi della community di TripAdvisor per chiedervi consiglio.

Ad agosto andrò ad Otranto, zona laghi Alimini, a due passi da Baia dei Turchi, con fidanzato, altra coppia di amici e cane. Si tratta di un cocker.

Leggendo questo thread e documentandomi in rete, mi era parso di capire che questa zona fosse dog-friendly, che i cani fossero ben accetti in spiaggia libera e che ci fosse addirittura una Bau beach.

Oggi, però, dopo vari solleciti, il comune di Otranto, al quale avevo scritto tempo fa, mi ha risposto. Purtroppo, però, non come speravo...

Gent.ma Sig.ra,

A seguito della Vs. richiesta La informo che per quanto concerne la

possibilità di accedere sulle spiagge del nostro territorio

con cani o altri animali purtroppo in quelle pubbliche la Capitaneria

ne vieta la presenza.

Per quelle in concessione (che potrebbero accettarne la presenza )

,sempre nel ns. territorio, non ci sono stabilimenti che ospitano

anche cani o altri animali.

Ecco, quindi, che mi rivolgo a voi del posto, o a chi c'è stato negli anni passati: sapreste dirmi qual è la situazione reale? D'accordo la normativa, ma di fatto, è possibile portare il cane in spiaggia libera, o ci si imbatte in discussioni con altri bagnanti?

E cosa mi dite della Bau Beach in località Laghi Alimini? Qualcuno c'è stato? Esiste?

Grazie a tutti coloro che avranno voglia/tempo di rispondermi.

Saluti!

Francesca

30 risposte su questo argomento
Roma
Esperto locale
di Roma
post: 5.411
Recensioni: 142
1. Re: accesso cani spiagge Otranto

Se la normativa vieta l'accesso ai cani in spiaggia libera va rispettata, punto e basta. Per evitare le discussioni con altri bagnanti il modo più ovvio, semplice e civile è appunto rispettare le regole esistenti.

Poi ci lamentiamo che in Italia tante cose vanno come non dovrebbero...

Como, Italia
post: 11
2. Re: accesso cani spiagge Otranto

Buongiorno.

Forse mi sono espressa male.Ho chiesto se è vero che esiste questa Bau beach in zona Alimini e se gente del posto o turisti che ci sono stati negli anni passati possono dirmi com'è davvero la situazione (ovvero se ci sono spiagge libere in cui gente educata (ca va sans dire) porta i propri cani con il quieto viviere degli altri bagnanti. Oppure spiagge attrezzate presso le quali i gestori accettano i cani).

Non ho scritto, mi pare, che si debba trasgredire.

Certo è che se molte strutture ricettive hanno fatto un passo avanti accettando gli animali, questo non si può dire delle amministrazioni comunali. Come dire, il cane te lo puoi portare in vacanza, ma lo devi tenere tutto il giorno in casa. Meh.

Comunque grazie.

Saluti,

Modificato: 11 giugno 2014, 9:14
Otranto, Italia
post: 1
3. Re: accesso cani spiagge Otranto

Gentile Francesca,

siamo molto lieti che lei abbia scelto la nostra zona per le vacanze estive. E' stata molto cortese a scrivere al Comune per richiedere delucidazioni su un argomento che le sta a cuore; mi sembra, però, che la risposta sia stata chiara ed eloquente, anche se purtroppo non è stata quella che lei avrebbe voluto. Dato che una fonte autorevole l'ha informata dell'esistenza di una normativa precisa, non prenderne atto e insistere a chiedere su una "situazione reale" mi sembra fuori luogo.

Se invece vuole il parere delle persone del posto, le dirò, forte di anni di lavoro nel settore turistico, che gli ospiti sono tanto più graditi quanto più mostrano educazione e senso civico.

Faccio presente inoltre che noi meridionali veniamo spesso e volentieri additati come persone di scarsa serietà e che non rispettano le regole (e se mi permette, questo atteggiamento non mi risulta molto raro nella sua bella regione). Stando così le cose, mi farebbe piacere che chi viene a trovarci desse il buon esempio quanto a rispetto di regole, anziché cercare scappatoie per fare quel che gli pare; tanto poi il luogo comune vuole che quelli scorretti siamo sempre noi del Sud.

Cordialmente

Marisa Buttazzo

Como, Italia
post: 11
4. Re: accesso cani spiagge Otranto

Gentile Marisa,

La ringrazio per la risposta.

Continuo, però, a non capire perché continuiate a rispondermi piccati come se io volessi trasgredire le regole.

La normativa della regione Puglia dice che sta poi al singolo gestore dello stabilimento balneare decidere se accettare o meno i cani ed io vorrei ricevere testimonianze e consigli da chi c'è già stato negli anni passati.

Fatico a credere che nessuno abbia mai fatto le vacanze in quella zona con cane al seguito...

RIPETO: non ho intenzione di trasgredire. Solo vorrei che mi aiutaste a reperire informazioni per passare una vacanza serena che non diventi un incubo per il mio cane. Non voglio che stia tutto il giorno da solo.

Perciò, se qualcuno di voi avesse informazioni utili (contatti di lidi che accettano i cani) o volesse semplicemente raccontare la propria esperienza, mi aiuterebbe molto. (ad esempio se dopo una certa ora li si può portare a fare una passeggiata in spiaggia o altro)

Al contrario, scusatemi, ma io più che chiedere informazioni, scrivere al comune e documentarmi prima della partenza non posso fare. Se questo è essere maleducati, beh, non so che dirvi.

Inoltre, chi ha detto poi qualcosa sul Sud? Se avessi un'opinione negativa non sceglierei di passarci le vacanze. Tutt'altro. Non sono mai stata in Salento, ma spero di passare una piacevole vacanza e al rientro spero di poter dire che è a misura di 4 zampe.

Grazie,

saluti

Firenze, Italia
post: 54
Recensioni: 94
5. Re: accesso cani spiagge Otranto

ciao, perdonatemi se intervengo ma questo fuoco incrociato è intollerabile! O non è chiaro il concetto di Bau Beach, e allora gentilmente si chiede, o parlare a vanvera è diventato un gioco di società. Che mi si venga a parlare di legalità lo trovo comico, dopo che sono riuscita a stare con il mio cane in uno stabilimento di Otranto solo perchè il mio compagno parla il dialetto piuttosto bene (e tacerò per rispetto a persone e luoghi i nomi), che mi si venga a parlare di legge lo trovo altrettanto comico dopo che vi sono Leggi nazionali (che tacerò per mancanza invece di spazio) che incentivano le Regioni a rivedere la loro politica di esclusione dei cani (in Abruzzo si è legiferato a riguardo giusto nell'aprile 2014 e credo che sia una delle ultime regioni). Dunque, evitando il comico, il Salento è drammaticamente in ritardo e di ciò chiunque con un minimo di senso imprenditoriale dovrebbe scusarsi invece che arroccarsi in una pretestuosa aggressività contro chi ha quel minimo di decenza necessaria a viaggiare con un cane (e credete non è per niente semplice). Ciò premesso, puntualizzando per spirito polemico che ormai è acclarato vi siano meno colibatteri sulle spiagge frequentate da cani che solo da umani (vedere ricerca Ministero della Salute) devo ripetere quanto ho già detto in passato ovvero che, mi spiace per Franz e per il suo peloso, ma non conosco la Bau Beach perciò la mia è solo una risposta a metà. Conosco bene Otranto e viaggio con il mio Gold Retriver che è un pò più grosso del tuo ma a due occhi che parlano. Di problemi ne ho avuti sempre tantissimi!!! Anche in bassa stagione, anche nelle calette più isolate della Baia dei Turchi, ho sempre trovato qualcuno che si è lamentato e sempre tra i locali e raramente tra gli stranieri. Mi spiace dirlo, mio marito è di Lecce e i suoi hanno una casa ad Otranto perciò io mi sento adottata, ma di strada ne dobbiamo ancora fare. Nel tempo mi sono data una spiegazione: il problema dei cani randagi al sud è molto sentito, nelle Masserie abbandonate ne trovi vere colonie, perciò è possibile che si sia sviluppata una diffidenza endemica alla quale è difficile reagire. Qualsiasi problema avrai, tuttavia, sono certa che la vacanza sarà bellissima e te lo dico con certezza assoluta.

Reggio Emilia
Esperto locale
di Salute e benessere, Alta Pusteria, Alto Adige, Bormio, Livigno, Provincia di Lecce
post: 6.221
Recensioni: 516
6. Re: accesso cani spiagge Otranto

Saluti a tutte.

Già nel 2013 ci fu una discussione sul tema "cani e spiagge del Salento". Allora la normativa no. Era molto chiara o reperibile. Oggi , bisogna farsene una ragione , ma il testo riportato da @franzap e' inequivocabile. A Otarnto, ma anche a Gallipoli, passa di per Torre San Giovanni, si è' certamente irrigidita l'applicazione delle disposizioni in materia . E bisogna farsene una ragione .

Il baubeach mi sembra una iniziativa molto valida, ma sinceramente non me conosco uno in quella zona. Meglio approfondire la ricerca magari contattando una organizzazione specifica pugliese , protezione animali, che non può non conoscere l'esistenza di una baubeach, se c'è .

Il resto , mare spiaggia enogastronomia, fa la differenza.

Reggio Emilia
Esperto locale
di Salute e benessere, Alta Pusteria, Alto Adige, Bormio, Livigno, Provincia di Lecce
post: 6.221
Recensioni: 516
7. Re: accesso cani spiagge Otranto

Chiedo lo spostamento di questa discussione nel forum specifico di Otranto

Grazie

Como, Italia
post: 11
8. Re: accesso cani spiagge Otranto

Grazie mille Dodavera, spero davvero di ricredermi una volta sul posto...

Ho visto che c'è uno stabilimento tra San Foca e Roca che accetta i cani e poi, ancora, trovo spesso scritto quanto segue:

" Otranto (LE) tratto di arenile con accesso libero agli animali domestici, località “Laghi Alimini”, accanto “Colonia Trieste”.

A volte parlano di stabilimento, a volte di "tratto di arenile".

Comunque grazie per le risposte.

Spero che la ricerca di stabilimenti che permettono l'accesso ai cani non diventi una via crucis.

Saluti!

Roma
Esperto locale
di Roma
post: 5.411
Recensioni: 142
9. Re: accesso cani spiagge Otranto

Scusate, ma non si può accettare che l'invito al rispetto delle regole sia visto come un "fuoco incrociato".

Francesca ha chiesto a un'istituzione ufficiale qual è la normativa in merito alle spiagge libere e le è stato risposto. Dato che avere il cane è una scelta sua, portarlo con sé in vacanza idem, deve adattarsi alla situazione dei singoli luoghi che frequenta e non pretendere che i luoghi si adattino a lei. Soprattutto, un conto è chiedere dell'esistenza di una spiaggia attrezzata per cani, un conto è sentirsi autorizzati a ignorare una normativa vigente in spiaggia libera (che è bene pubblico, in cui valgono norme basate sul principio che la libertà del singolo è limitata da quella degli altri) in nome di una presunta "situazione reale".

Il problema è che molti proprietari di cani hanno una notevole tendenza a fare del vittimismo e a sentirsi aggrediti, in pratica a rovesciare la frittata, quando sono loro i primi a trasgredire. Loro hanno ragione a priori, sia che rispettino le regole sia che non le rispettino, e gli altri hanno torto per definizione. Dodavera, se dici che "anche in bassa stagione, anche nelle calette più isolate della Baia dei Turchi, ho sempre trovato qualcuno che si è lamentato e sempre tra i locali e raramente tra gli stranieri" dovresti fare autocritica per aver violato delle regole, non atteggiarti a vittima. Il fatto che la caletta sia isolata non è certo una giustificazione: se ogni caletta isolata si trasforma in un canile diventa di fatto impraticabile per chi ha paura dei cani o semplicemente gradirebbe silenzio e tranquillità.

Auguro comunque a Francesca di trovare uno stabilimento PRIVATO che accetti i cani, soluzione che sarebbe la migliore per tutti. Mi auguro altresì che sia intrapreso, a Otranto e non solo, un serio sistema di controlli e sanzioni contro gli incivili che portano il cane in spiaggia libera e in altri luoghi pubblici noncuranti dell'esistenza di divieti, dato che non sono pochi (e per di più spesso con forti tendenze a voler aver ragione anche quando non ce l'hanno).

Como, Italia
post: 11
10. Re: accesso cani spiagge Otranto

Aristofane,

concordo con te su alcune cose e meno su altre.

Ovviamente un post può essere interpretato.

Io, come già ripetuto, non voglio trasgredire, essere maleducata, essere un peso. dar fastidio agli altri ecc.

NO.

Ho solo chiesto quale fosse la "situazione reale" perché mi era parso di capire, da post di vari utenti su diversi thread, che fargli fare una passeggiata in spiaggia libera, magari dopo le 18h00, oppure trovare calette a scoglio basso deserte in cui far bagnare il cane, fosse "concesso", "tollerato" dai bagnanti. Come dire, una gentilezza che gente bendisposta fa nei confronti dei padroni di cani.

Inoltre, per situazione reale intendo anche la situazione degli stabilimenti. Avendo letto di questo stabilimento in zona Alimini che accetta cani, chiedevo se qualcuno lo conoscesse e, in generale, chiedevo che qualcuno mi raccontasse la propria esperienza con cane al seguito in quel di Otranto.

Quanti e quali stabilimenti potete consigliare? Avete nominativi a cui si possa scrivere per avere informazioni?

Certo è che se l'ospitalità deve essere questa, (ed intendo di quelli che al posto di consigliare, aggrediscono) fanno bene quelli che vanno altrove.

E non faccio vittimismo, ho solo detto che mi pare assurdo che molti hotel, b&b e strutture alberghiere accettino gli animali e poi uno li debba lasciare in camera o in casa. Tutto qui.

Ripeto, spero di ricredermi.

Saluti

Rispondi a: accesso cani spiagge Otranto
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Otranto.