Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

zone pericolose

Monza, Italia
post: 5
Recensioni: 85
zone pericolose

Ciao, secondo voi ci sono zone a New York oltre al Bronx dove e' poco salutare per due donne gironzolare da sole, specie la sera (non la notte)? Grazie.

480 risposte su questo argomento
San Francisco
Esperto locale
di New York
post: 713
Recensioni: 255
1. Re: zone pericolose

New York è una metropoli enorme e ci sono molte zone - come in tutte le metropoli americane - dove due donne sole solette devono prestare attenzione di sera.

East Harlem (a Manhattan), conosciuta anche come Spanish Harlem, è una zona notoriamente malfamata - Harlem se la cava meglio di alcuni anni fa e la sera è spesso abbastanza frequentata e piacevole, ma non è certo il posto migliore del mondo.

Non mi aggirerei per Central Park al calar del sole. Il Bronx non è tutto da buttare - la zona italiana di Arthur Avenue è in realtà abbastanza sicura, così come il quartiere residenziale di Riverdale.

Non mi inoltrerei oltre la 120 strada sul lato ovest di Manhattan, né oltre la 100 strada se siete nel lato est.

A Brooklyn e Queens ci sono dei quartieri non belli, ma dubito che vi trovereste da quelle parti.

Ciao,

Daniel

Verona
post: 101
Recensioni: 50
2. Re: zone pericolose

concordo pienamente con quello scritto da kenadams,non immagini nemmeno quanto è enorme quella città,di zone dove io stesso esiterei ad andarci ce ne sono diverse,ho fatto un'eccezione solamente per andare a visitare lo Yankee Stadium su a Harlem...però io non sono una ragazza,quindi non faccio tanto testo.

comunque di gente in giro ne troverete a valanghe a qualsiasi ora del giorno e della notte(sia per strada che in Metropolitana),quindi se non sarete delle nottambule non correrete a mio avviso alcun rischio...

San Francisco
Esperto locale
di New York
post: 713
Recensioni: 255
3. Re: zone pericolose

Lo Yankee Stadium in realtà è nel Bronx (Harlem, invece, è dentro Manhattan), ma rende bene l'idea. Anche se il quartiere non è dei migliori, in occasione delle partite è molto affollato e piuttosto sicuro, così coma la metropolitana per andarci. Il punto è questo: in tanti quartieri si può andare anche se non sono propriamente "sicuri". E' questione di contesto: a volte vado a vedere le zone dove è cresciuta mia madre, a Brooklyn. Non sono tutte sicure, ma di giorno non sono un problema. Questione di prudenza e discrezione. Se vuoi vedere qualcosa di interessante a parte le solite mete turistiche a Manhattan - cioè se vuoi vedere New York - ti consiglio di fare un giro a Brighton Beach (Brooklyn), inquietante quartiere russo di recente immigrazione dove si parla più russo che inglese: è interessante per capire come dovevano essere i quartieri di New York 100 anni fa, quando l'immigrazione europea multinazionale la elevò a capitale cosmopolita del mondo. Anche Williamsburg (sempre a Brooklyn) è curiosa: per una vita è stato il quartiere di alcuni ebrei ultra-ortodossi e perlopiù non ricchi. Adesso questa comunità ebraica viene spinta via dal quartiere dai prezzi delle case che aumentano a dismisura. Il quartiere sta diventando una specie di nuova Soho, con gallerie d'arte ecc. L'escursione fra tradizione e avanguardia artistica in questa fase di transizione della demografia del quartiere è veramente curiosa: un esempio di come i quartieri di New York abbiano una propria vita e cambino radicalmente con ogni generazione.

Verona
post: 101
Recensioni: 50
4. Re: zone pericolose

errata corrige mia,hai perfattamente ragione kenadams,pensavo al Bronx e non sò bene per quale motivo ho scritto Harlem...mah...

comunque come giustamente hai scritto te,anch'io nella mia breve vacanza a NY ho preferito guardare oltre ai soliti itinerari turistici,infatti sono stato prima a Staten Island e in un secondo momento a Brighton Beach e Coney Island e devo ammettere che sono rimasto quasi scioccato dal tipo di paesaggio e personaggi diversi che li ho trovato,sembrava di esser in terra russa,altro che in America.

Italy
post: 61
5. Re: zone pericolose

Ciao ragazzi potete dirmi come si raggiunge staten Island (ho letto che il ferry è gratuito...da dove si prende?) Grazie

Verona
post: 101
Recensioni: 50
6. Re: zone pericolose

ciao,

lo Staten Island Ferry (completamente gratuito) lo si prende da Battery Park,praticamente vicino alla fermata Metro 1... come passare dalla frenesia della metropoli alla tranquillità dell'isola in una mezz'oretta.

Cambridge
Esperto locale
di Boston, Brooklyn
post: 1.875
Recensioni: 115
7. Re: zone pericolose

New York City e' ormai tra le grandi citta' Americane piu' sicure.

Terni, Italia
post: 31
Recensioni: 5
8. Re: zone pericolose

Siamo stati in un B&B di Harlem, SugarHill Harlem Inn, che consiglierei vivamente per il rapporto qualità prezzo, e il quartiere è di una tranquillità imbarazzante per chi, come noi, è abituato a pensare che NYC sia una città pericolosa. Certo, se di notte si va sulle vie principali ci si può imbattere in situazioni un po' tese, ma questo avviene in qualsiasi metropoli del mondo.

xxx
post: 38
9. Re: zone pericolose

Ciao ken..avrei bisogno di un altro tuo consiglio..

Come hai già letto a natale sarò a new york con mio marito e bimba di 2 anni e vorremmo fare un salto a brooklyn..cosa o quale via mi consigli di vedere e passeggiare senza soffermarci troppo (non voglio vedere nessun museo..ma solo vedere qualcosa di particolare e bello perchè saremo la settimana di natale dal 10 al 25 dicembre).

Ciao grazie.

San Francisco
Esperto locale
di New York
post: 713
Recensioni: 255
10. Re: zone pericolose

Ciao Bacioni,

ti rimando al messaggio che ho scritto poco sopra in questo thread. Brighton Beach e Williamsburg sono due quartieri che meritano una visita per i motivi scritti sopra.

Da Brooklyn Heights, in particolare lungo l'East River più o meno River all'altezza del Brooklyn bridge, ci sono fra i panorami migliori di Manhattan - peraltro visti e rivisti in centinaia di film.

Ci sarebbe Bensonhurst, un quartiere tradizionalmente italo-americano, ma ci sono stato l'ultima volta 10 anni fa, e i quartieri di New York in dieci anni possono cambiare molto. All'epoca stava trasformandosi in quartiere russo anche quello. Comunque a me ha sempre affascinato.

Uno dei quartieri storici di Brooklyn è Flatbush. Oggi è un quartiere prevalentemente afro-americano. E' il quartiere dove era ambientato (e girato) il Cosby Show - le avventure della famiglia Huxtable, meglio nota in Italia come "I Robinson" - anche se credo che in realtà le riprese esterne fossero di una casa a Manhattan (Washington Square). Flatbush è piuttosto grande e conosco un po' meglio solo East Flatbush. Molto interessante, comunque, Prospect Park: assieme a Central Park rende l'idea del ruolo che il verde pubblico ricopre nell'urbanistica americana.

Penso che la persona più indicata per dei consigli specifici su Brooklyn sia il nostro esperto locale - e grande veterano di TripAdvisor - RamblinDan. Vedrai che ti darà qualche dritta interessante quando ripasserà su questo thread.

Rispondi a: zone pericolose
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su New York City.