Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

"Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Marsa Alam, Egitto
post: 94
"Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Benvenuti a Marsa Alam

Marsa Alam, in arabo significa “la baia delle bandiere” veniva chiamata così perché era consuetudine della piccola popolazione elevare bandiere per consentire alle piccole barche in mare di trovare facilmente la via del ritorno.

Abitata fino a poco tempo fa da non più di seimila persone che si occupavano di pesca e pastorizia ma soprattutto erano in gran parte minatori che lavoravano nelle antiche miniere di marmo e fosfati che si trovano nella zona interna del deserto. E’ questa la vera origine di Marsa Alam che risale al tempo dei faraoni e successivamente dei romani, periodi nei quali il deserto circostante era ricco di miniere d’oro, smeraldi e pietre preziose.

La popolazione locale di Marsa Alam ha origine da due diverse tribù beduine: gli Al Ba Abda e la tribù degli Al Basharya che vissero per lungo tempo nella parte del deserto orientale e ancora oggi queste tribù vengono utilizzate per proteggere il confine orientale del paese.

Gli Al Ba Abda e gli Al Basharya parlano oggi la lingua araba ma le loro lingue originarie sono chiamate Tebdawi o Badawit e sono soltanto parlate e non scritte così come per buona parte dei linguaggi delle tribù beduine. La vera natura di questa gente è da sempre la caccia e i loro rifugi chiamati Khisha venivano costruiti su vari livelli per ripararsi dalle piogge ed era responsabilità delle donne quella di costruire e mantenere le capanne.

Marsa Alam è situata all’incrocio tra la strada che costeggia il Mar Rosso e l’antica strada proveniente da Edfu sul Nilo. La prima parte del percorso, provenendo da Edfu è occupata da un deserto piuttosto piatto e leggermente ondulato; più avanti le rocce s’innalzano nelle cime dei monti del Mar Rosso. Questa strada, costruita molto probabilmente da Tolomeo II nel periodo greco, attraversa innumerevoli luoghi storici come Wadi Baramya dove gli antichi egiziani estrassero molto del loro oro, poi Wadi Miya, dove si trova un tempio costruito da Seti I. Lungo il tragitto sono presenti diversi graffiti del periodo prefaraonico che rappresentano per lopiù animali come giraffe, capre e scene di caccia.

Basti pensare a qualche anno fa nessuno conosceva Marsa Alam, oggi è la meta preferita di molti italiani che rappresentano 85% la presenza turistica più importante.

Marsa Alam è la nuova destinazione più interessante del Mar Rosso, il suo clima mite tutto l’anno, poche ore di viaggio è diventata il posto ideale per trascorrere le vacanze.

I molti turisti che arrivano possono ammirare la selvaggia natura ancora intatta, un mare incontaminato con i suoi abitanti tra cui Delfini (Stenelle) e l’amico Dugongo (Lementino in via d’estinzione).

La costa è molto vasta sono presenti resort e grandi alberghi internazionali, che vanno da El Queser (a nord) fino a Shalateen verso sud.

Marsa Alam è l’ultima città del sud/est dell’Egitto, il governo e i diversi tour operator (europei) presenti non immaginavano un successo turistico così immediato, infatti mancano ancora molti servizi, la città e la costa sono in continua crescita.

La distanza dal Cairo per Marsa Alam è di 850 Km., da Hurgada 280 Km. El Queser (nord) 140 Km., Berenice 160 Km. e da Shalateen (ultimo confine amministrativo) 250 Km..

Mi auguro che sia di aiuto a qualcuno questo piccolo articolo, COSA NE PENSATE.......

Torino
post: 56
Recensioni: 5
1. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Gurda come sempre su trip si trovano persone e post molto interessanti....io che sono innamorato dell' egitto( e mi trasferirei volentieri) le leggo molto volentieri e le immagazzino...sempre cultura è...sopratutto la parte storica mi interessa molto..grazie molte per averlo inserito...

palermo
post: 14
Recensioni: 3
2. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Caro Luca 90 vedo che sei un esperto, e vorrei approfittarne, devo recarmi a Marsa Alam a settembre, vorrei avere notizie sulla temperatura e dell'acqua e capire se quello sarebbe il periodo giusto sia per le piogge sia per il vento. Ci sono escursioni interessanti da fare nelle prossimità.

Attendo tue notizie

P.s leggi la mia mappa e se posso ti sarò utile Grazie

Treviso, Italia
Esperto locale
di Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Malesia
post: 1.067
Recensioni: 32
3. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Ciao Luca90!

quanto hai scritto è molto interessante, grazie per averlo postato!

Un saluto

Sofia77

Londra, Regno Unito
post: 34.737
Recensioni: 652
4. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Ciao luca90,

in genere TripAdvisor preferisce che si metta il link di un articolo piuttosto che fare copia e incolla dal web e in ogni caso è buona norma da seguire quella di specificare sempre la fonte dell'articolo:

http://www.marsaalam.biz/infogen.htm

anche se questo è un caso un po' diverso dal momento che ti sei speso ad assemblare ed eleborare il testo che visto il contenuto divulgativo, può considerarsi opera meritoria.

Alfama

Villafranca
post: 397
Recensioni: 9
5. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

molto interessante a luglio quando vado a marsa alam saprò qualcosa in più grazie grazie

Marsa Alam, Egitto
post: 94
6. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Ciao, grazie per icomplimentifa sempre piacere riceverli!

Settembre e' il mese migliore secondo me per venire a Marsa.....fa caldo la temperatura dell'acqua e' sui 25/30°....il vento ce' sempre Marsa e' tipica per il vento......meno male cosi' non soffriamo dico sempre e' una manna dal cielo!!

Escursione bellissime di terra: Luxor storia Tempio di Karnak, Tempio di Luxor Valle dei Re........fantastica, poi motorote nel deserto oppure cene, cammellate, alcuni tour operator fanno anche il jeep marine, astro tour.......di mare con la barca si puo' andare a vedere i delfini, oppure fare 1/2 giornata al reef di fronte a Marsa Alam, oppure fare snorkelling a Sharm El Loli oppure Abu Dabbab......insomma ce' l'imbrazzo della scelta........molto dipende dal tour operator.

Attenzione alle chiamate sui cellulari qui anche se si riceve si paga ed e' molto caro, meglio mandare sms, gli alberghi le internazionali sono molto care, oppure acquistare una scheda egiziana che costa circa 30/35 Le. circa 5 € con del traffico sopra (non di piuà di questa cifra) il cambio dipende dal dollaro si aggira per 1 € ti danno 7,30 lire egiziane.

Se hai bisogno di altre informazioni fammi sapere......

Marsa Alam, Egitto
post: 94
7. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Grazie tante fa sempre piacere che qualcuno apprezzi!!!

A presto

Marsa Alam, Egitto
post: 94
8. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Ti ringrazio molto, fa sempre piacere condividere con gli altri questo angolo per me fantastico per questo ci vivo da 10 anni,grazie ancora.

A presto.

Loredana

Marsa Alam, Egitto
post: 94
9. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

...Grazie molte fa piacere essere apprezzati sempre!!

Loredana

Marsa Alam, Egitto
post: 94
10. Re: "Marsa Alam" e il turismo in continua crescita.......

Grazie tante, mi fa piacere che vieni a Luglio a Marsa questo angolo splendido dove ho deciso di viverci da 10 anni quando nessuno lo conosceva oggi molto apprezzato!!

Grazie, a presto

Loredana

Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Marsa Alam.