Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Ladakh da sola e senza agenzia.

Roma, Italia
post: 26
Ladakh da sola e senza agenzia.

Buona sera a tutti!

Sono una ragazza di 23 anni e quest'estate vorrei partire per il Ladakh prendendomi dalle tre alle quattro settimane in Agosto.

È la prima volta che varco i confini dell'Europa.

Mi ritrovo a partire sola, e questo mi crea qualche preoccupazione, ma al tempo stesso preferisco questo piuttosto che partire con un gruppo organizzato in cui non si sa chi si incontra e si è costretti da ritmi imposti da altri.

La prima di una lunga serie di domande è: pensate sia fattibile partire da sola senza guida né il supporto di un'agenzia di viaggi, oppure potrebbe essere pericoloso?

Vi ringrazio molto già ora se mi risponderete!

Arzach

36 risposte su questo argomento
Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.971
Recensioni: 260
1. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Arzach, ciao. Indi mi son persa il Ladakh...

Non è certo una regione pericolosa da girare da soli, i Ladakhi sono molto ospitali, più che altro è un po' scomodo perché i mezzi pubblici non sono così frequenti, e le cose da vedere sono molte. Di certo se ti limiti ai dintonrni di Leh hai meno lavoro logistico da fare ;-)

Ti ho risposto sul Nepal. La scelta è ardua. In Ladakh troverai il Tibet libero ma non in Tibet, in Nepal i paesaggi sono nettamente più verdi e colorati.

In Bocca al Lupo

Rongpuk

Roma, Italia
post: 26
2. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Grazie Rongpuk!

Penso che aprirò una nuova conversazione per cercare compagni di viaggio per il Ladakh!

E se proprio non dovessi trovare nulla vedrò se rinunciare a tanti spostamenti e accontentarmi di vedere poche cose a ritmi lenti e piacevoli tramite i mezzi pubblici, oppure se cambiare meta e andare in Nepal.

Genova, Italia
post: 4
3. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Ciao Arzach, credo sia un'ottima scelta intraprendere un viaggio da sola piuttosto che dovere condividere con persone occasionali che non hai scelto tu, se non lo hai mai fatto un viaggio sola, vedrai che lo ricorderai tra i più belli sebbene condividere sia meraviglioso.

Oltretutto hai scelto una meta tutt'altro che pericolosa!

Mi fa sorridere la cosa perchè anch'io inizierò proprio ad agosto e proprio dal Ladakh un lungo e meritato "periodo sabbatico" in solitaria...e non vedo l'ora.

Divertiti e buona fortuna.

Pinerolo, Italia
post: 3
4. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Ciao Mi chiamo Christian ho 31 anni e sono della provincia di Torino.

Avevo in programma di fare un viaggio in Nepal ad agosto con una mia amica, ma per motivi personali non può.

Sto cercando un compagno di viaggio,che abbia lo spirito del viaggiatore come me.Da solo non mi va di farlo anche per il discorso spese trasporti privati.

Sono una persona semplice e socievole se ti interessa condividere il viaggio fammi sapere ti lascio l'e-mail chrisbos81@virgilio.it , o mi trovi su facebook.

Ciao!!!

Roma, Italia
post: 26
5. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Ciao Tomachini,

Ti ringrazio per le rassicurazioni e l'invito a partire da sola, ma inizio a pensare che non sia un'ottima idea...

Gli spostamenti che potrei fare con i pullman sono piuttosto limitati e non sono molto sicuri su sterrati di alta montagna con valichi che raggiungono i 5000m di altezza.

Se avessi avuto qualcuno con cui condividere le spese di spostamenti in jeep con autista (a quanto ho capito non si possono affittare auto da guidare, e di certo non lo farei su quelle strade) avrei mantenuto il progetto di andare, ma iniziò davvero a scoraggiarmi.

In più mi hanno scritto che avere il mal di montagna senza nessuno accanto che possa darti una mano significa dover sperare soltanto nella umanità delle persone sconosciute.

Compreso tutto ciò, ho iniziato a cercare persone con cui condividere quantomeno alcuni spostamenti, ma non ho trovato ancora nessuno che mi abbia risposto.

Per caso te potresti essere uno (o una? Perdonami ma dal tuo nome non ho capito qual'è il tuo sesso :)) dei primi ad essere interessato?

Sai quali sono le mie idee riguardo a un viaggio con persone ignote, ma condividere gli spostamenti, o anche soltanto alcuni di questi, per pagarli un po' meno potrebbe essere un buon compromesso! E poi ognuno arrivato a destinazione va coi propri tempi e ritmi...

Fammi sapere con tutta sincerità,

Arzach

Roma, Italia
post: 26
6. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Ciao Christian!

Ti ringrazio molto ma almeno fino a venerdì mi sono data la possibilità di aspettare che qualcuno si faccia vivo per dirmi che è interessato a condividere alcuni spostamenti in Ladakh.

Nel caso entro quella data non trovassi nessuno di interessato penso che mi toccherà rinunciare e mi inizierò ad informare un po' meglio sul Nepal.

 Nel qual caso mi farò risentire!

Ciao,

Arzach

Genova, Italia
post: 4
7. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

... è vero tomachini non dice niente...ciao mi chiamo marco :-)

credo non dovresti pensare al mal di montagna e penso che una volta che sarai in viaggio, tutto farà parte del gioco, anche se dovrai spostarti con pullman lenti, su strade sterrate o ingegnarti a trovare il modo più semplice per arrivare dove devi. Non sono mai stato lì, ma immagino che l'avventura che ti aspetta sarà molto interesante. Fai come ti senti, senza forzarti in nulla, deve essere tutto naturale e dettato dall'istinto. Io penso partirò nella prima settimana d'agosto e credo starò per qualche giorno a delhi, poi anch'io mi sposterò verso il ladakh... fammi sapere perchè ormai sono curioso.

Ciao Marco

Roma, Italia
post: 26
8. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Ciao Marco!

Anche tu hai detto che partirai da solo.

Come pensi di arrivarci in Ladakh?

Via terra da Manali oppure via aerea con la tratta Delhi-Leh?

E una volta arrivato in Ladakh, come pensi che ti sposterai?

Con i pullman locali o con una jeep con autista?

Ultima domanda, visto che ti sento così sicuro, quanti hanno hai? Immagino questo non sia il primo viaggio da solo che farai...

Io invece ho tutte le preoccupazioni della prima avventura! :)

Genova, Italia
post: 4
9. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Ciao... in realtà non è il mio primo viaggio solo, ne ho fatti diversi, tutti in Europa però. Ho 44 anni ed ora ho preso un periodo di pausa sul lavoro e pensavo di stare via qualche mese :-)

Arriverò a Delhi e penso andrò a leh via terra per non prendere la botta di arrivare in quota all'improvviso. Poi al resto ancora non ho pensato, ma visto che non ho il tempo contato me la prenderò con calma. Ti aggiornerò qualora avessi qualche consiglio utile, se ti va... scrivi quando vuoi. Stai serena e ti divertirai, magari ci incontriamo su qualche pullman.

Brescia, Italia
Esperto locale
di Ladakh
post: 89
Recensioni: 65
10. Re: Ladakh da sola e senza agenzia.

Buongiorno, entro solo nel merito del viaggio Delhi Leh. La Himachal Pradesc Tourism Corporation ha lanciato il servizio di bus, se ne parla in un altro posto. Se il budget vi permette un rientro in aereo, consiglierei di salire in aereo a Leh, salire in pullman NON consente alcuna acclimatazione, anzi!

Mi spiego, se arrivi in aereo a Leh, atterri a 3400 metri e dormi a 3500, ma puoi riposarti tranquilla ed all'occorrenza vi è un buon ospedale.

Se sali in bus, dopo Kelyong vieni sbalzata in poche ore a 5000 metri e passi una notte d'inferno a Sarchu che è molto in quota (4290 m) con scarsi se non nulli servizi sanitari. È lo stesso motivo per cui è meglio andare a Lhasa in aereo e tornare in bus.

Se scegli di salire in aereo, affrettati a prendere i voli. Le tariffe delle tratte domestiche aumentano di settiman in settimana.

Rispondi a: Ladakh da sola e senza agenzia.
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Ladakh.