Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Trekking, dove dormire?

Torino, Italia
post: 1
Recensioni: 3
Trekking, dove dormire?

Ciao a tutti,

ad agosto partirò con altri 7 amici, destinazione Leh, base di partenza per fare un paio di trekking. Pensavamo di farne uno di 2-3 giorni di acclimatamento e uno di 6-8 giorni. In linea di massima non pensavamo di rivolgerci a nessuna agenzia e contavamo di portare i nostri bagagli sulle spalle (niente cavalli, dunque). Il nostro dubbio è: tenda o non tenda??? Ci hanno detto che sulla stragrande maggioranza dei percorsi è possibile pernottare in casa di famiglie del posto, idem per mangiare, in casa o acquistando sul luogo qualcosa da cucinare (fornellini e pentole li portiamo). Potete confermarmelo? Purtroppo non abbiamo ancora deciso che giri fare, per cui non riesco ad essere tanto precisa sul percorso che ci interessa!

Grazie in anticipo

Elisa

2 risposte su questo argomento
Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.775
Recensioni: 246
1. Re: Trekking, dove dormire?

Ciao Elisa. I percorsi in Ladakh sono tantissimi, alcuni sono in zone dove è necessario portare tende e viveri, altri no. Quindi davvero dipende dal giro che vuoi fare. Dove possibile, è vero, si può stare nelle family house, ma in molti posti si va di tenda.

Ti consiglio di focalizzare un po' la meta così possiamo darti info più utili.

ciao

Rongpuk

Brescia, Italia
Esperto locale
di Ladakh
post: 84
Recensioni: 47
2. Re: Trekking, dove dormire?

Come dice Rongpuk sei un po' vaga. Andare per homestay è possibile, ma solo su alcuni percorsi tipo il cd babytrek da Likir ad Timisgang, o l'anello Zinchen - Runbak - Stok. Le sistemazioni sono moooolto spartane ed il vitto moooolto semplice e ripetitivo, ma è sicuramente una esperienza da vivere. Purché questo non trasformi il Ladakh come a suo tempo ha modificato il Nepal quando pian piano le case si trasformarono in guest house e poi in alberghetti ed i costi della vita (riso ecc) aumentarono anche per i locali... Nelle homestay vi daanno un giaciglio e cucineranno piatti locali (riso, ciapati, erbette).

Su percorsi di 6-8 giorni òa questione è più complicata, e così a prima vista non ricordo percorsi dove sia possibile, forse nella sola Markha valley che ad Agosto è stra affollata di trekker e back packer. Non ricordo negozietti, ma un piatto di riso lo trovate in GH od homestay. In questo modo non avrete il peso della tenda.

Rispondi a: Trekking, dove dormire?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Ladakh.