Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

15gg a ottobre: fattibilità itinerario

post: 11
Recensioni: 31
15gg a ottobre: fattibilità itinerario

Ciao a tutti!

Da qualche giorno leggo e rileggo questo prezioso forum per elaborare i 15 giorni che io e mia moglie non vediamo l'ora di goderci nella seconda metà di ottobre!!!

Abbiamo 32 anni, passione per la montagna e tanta voglia di immergerci tra le vette Himalayane.

 Questo il programma che vorremmo seguire:

1. Italia - Kathmandu - Bhaktapur

2. Bhaktapur - Nagarkot

3. Bhaktapur - Kathmandu

4. Kathmandu - Lukla - Phakding

5. Phakding - Namche Bazaar

6. Namche Bazaar

7. Tengboche

8. Namche Bazaar

9. Lukla

10. Lukla - Kathmandu (Bungamati)

11. Katmandu (Dakshinkali, Pashupati, Buoddhanath)

12. Pokhara (Changu Narayan)

13. Pokhara

14. Kathmandu

15. Kathmandu - Italia

 

Veniamo ai mille quesiti in serbo per voi :)

L'itinerario è fattibile in termini di distanze, suddivisione e successione delle tappe?

Eventualmente pensiamo che i due giorni a Pokhara si possano anticipare prima del trekking a Tengboche in caso nel giorno prefissato non si volasse a Lukla.

Cosa è possibile/consigliabile prenotare da qui?

Come conviene scegliere la guida (e il porter se davvero è buona norma averlo) per il trekking?

Siamo stati a lungo combattuti tra il trek a Poon Hill e quello a Tengboche... consigli in merito?

Grazie!!!

Francesco

3 risposte su questo argomento
Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.970
Recensioni: 260
1. Re: 15gg a ottobre: fattibilità itinerario

Ciao francesco e benvenuto in Nepal su TA.

L'itinerario è molto carino e credo ce la portai fare, ma ti consiglo di considerare che, se vuoi davvero andare su Lukla, può darsi che, visto che il meteo è sempre un'incognita, puotrà succedere che potrai avere dei ritardi di partenza e di ritorno sui voli. Indi dovrai tagliare delle tappe in Valle. In caso di mal tempo può succedere questo: La Tara ha solo 4 velivoli e la Sita 1, portano dalle 16 alle 18 persone massimo per volo. Se il tempo non tiene fanno solo il primo volo o i primi voli. Se non parti devi stare in airport fino a che non danno ok sulla cancellazione, che può essere alle 13 come alle 17. Se accade questo, devi tornare il mattino dopo in airport e aspettare fino a che ti trovano un posto, sperando nel bel tempo. Io quest'anno dovevo partire il lunedì e son riuscita a decollare solo il mercole. Capisci che se non hai tanti giorni, non è il massimo.

Detto questo, che ero tenuta a dirti, tieni anche conto che ottobre e novembre sono statisticamente i mesi con il meteo migliore, quindi difficilmente troverai brutto. Vista l'alta stagione ti conviene fissare il trekking con anticipo, per via dei voli, che come avrai capito, son pochetti rispetto alle migliaia di persone che van su a trekkeggiare. Prendi guida e porter con agenzia locale, così sono assicurati certificati e fidati. Ti aiuteranno in caso di bisogno (di solito la guida ti accompagna e ti spiega e racconta tutto sui luoghi che attraversi, il porter va avnti a fermare per te le stanzette nei lodge) e tu aiuti l'economia di un paese povero dando loro lavoro.

Se vuoi fare Poon Hill è un bel po' più semplice, perchè andrai in bus o jeep da Pokhara a Nayaphul, dove inizia il trek, indi non avrai ritardi di sorta.

Per il resto delle visite vedi tu, dipende un po' da che tipo di viaggiatore sei, se ti piace organizzarti o andare all'avventura.

se hai bisogno di altre info chiedi pure. son qui.

namaste

Rongpuk

PS: perché mi hai messo Changu Narayan su Pokhara? chi è il mattacchione che t'ha detto che sta lì? È a 20 min di bus da Bhaktapur... :-P

post: 11
Recensioni: 31
2. Re: 15gg a ottobre: fattibilità itinerario

Grazie Rongpuk per aver risposto!

Noi siamo soliti organizzare abbastanza il tutto prima della partenza... quindi prenoteremmo preferibilmente (dove possibile e compatibilmente con eventuali imprevisti).

Ma la guida e il porter conviene prenderli a KTM o a Lukla? Perchè in tal caso se li prenoto e poi ho 2 giorni di ritardo che succede?!?!?

Secondo te è sensato immaginare: se si vola per lukla facciamo Tyangboche se no facciamo Poon Hill?

Che impressioni hai avuto in una zona piuttosto che nell'altra?

Grazie ancora!!!!

Francesco

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.970
Recensioni: 260
3. Re: 15gg a ottobre: fattibilità itinerario

Le agenzie di ttekking hanno guide dipendenti o freelance che partono con te da Kathmandu. Se il volo ritarda ritarda anche la tua guida.

Il cambio trek, ti conviene preventivarlo prima con l'agenzia e sentire se te lo fanno fare oppure no. Di sicuro devi rifarti i permit perché cambi parco e zona di trekking.

Sono due aree sceniche bellissime entrambe...è difficile scegliere :-)

Rispondi a: 15gg a ottobre: fattibilità itinerario
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Nepal.