Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.836
Recensioni: 252
Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Il Nepal è uno stato incastonato tra Tibet e India il cui territorio scende dalle altitudini massime della terra, coi suoi giganti himalayani oltre gli 8.000 metri, fino alle basse pianure del Terai che sono a malapena un centinaio di metri sul livello del mare. Questo ci potrebbe far intuire che le temperature che ci troviamo sono ben variegate. Nonostante tutto invece il Nepal è uno stato che ha in generale un clima mite.

Il Nepal ha fondamentalmente due stagioni: la stagione dei monsoni e la stagione secca.

La stagione monsonica inizia a fine maggio inizio giugno e finisce a fine settembre inizio di ottobre. Le piogge sono più battenti nel Terai, la fascia a Sud del paese, dove vi è un clima caldo e umido. Nella Valle di Kathmandu invece le piogge sono spesso intermittenti e non è strano trovare una settimana di sole anche in luglio o agosto, anche se minacciata da grosse e basse nubi plumbee che girano attorno nel cielo. La temperatura comunque è calda ma gradevole. In questa stagione non è consigliato mettersi a fare un trekking perché il più delle volte può rivelarsi pesante camminare tra il fango e anche perché in questi mesi di solito le montagne non sono visibili perché le nubi basse ne coprono le alte vette. E’ bello invece dedicarsi alle visite culturali delle antiche capitali e dei villaggi che sono circondati dal verde acceso delle risaie punteggiate dai colori sgargianti dei saree delle donne. L’unica regione che è secca anche in periodo monsonico è il Mustang. Il piccolo regno tra le montagne. Qui ci si può anche cimentare in un trekking senza bagnarsi anche nei mesi estivi.

La stagione secca inizia a ottobre e finisce a maggio. Le temperature più basse sono tra fine dicembre e febbraio incluso. Tenete conto che comunque nella Valle di Kathmandu, anche se è a una quota tra i 1.300 e i 1.400 metri, di notte si va raramente sotto lo zero e praticamente non nevica mai. E’ successo qualche anno fa ed è stato un evento di portata nazionale visto che a Kathmandu non nevicava da più di 60 anni. Quindi tutto sommato i nepalesi della Valle godono di un inverno con ottime temperature rispetto al nostro. A me è successo di stare a mezze maniche in capitale durante il mese di dicembre.

In alta montagna invece il termometro scende ben volentieri e bisogna coprirsi con un buon piumino e attrezzarsi ad affrontare notevoli escursioni termiche nel corso della stessa giornata.

Durante la stagione secca però da aprile a maggio si registrano le temperature più alte in assoluto e l’afa è davvero tanta ovunque. In questi due mesi solitamente si fanno la maggior parte delle grandi spedizioni di ascesa agli 8.000, proprio perché sono i mesi più secchi e caldi. In Terai si boccheggia e il caldo è davvero fastidioso. La fascia a sud del paese al confine con l’India è la zona che ha le temperature più alte in ogni stagione.

Questa fascia di terra che è per lo più pianeggiante ha un clima tropicale molto simile a quello che si trova in India mentre invece la valle ha un clima mite d’inverno con un caldo più che sopportabile d’estate. Insomma un piccolo paradiso.

I mesi migliori per visitare il Nepal sono ottobre e novembre, quando il monsone è finito, il cielo è terso, le temperature sono miti e le montagne si vedono a perdita d’occhio. In questi mesi le rotte dei trekking sono molto battute, soprattutto quelle che partono da Pokhara verso la regione dell’Annapurna. I colori dominanti sono l’ocra e i marroni della terra dove è appena stato colto il riso e il bianco delle cime dell’Himalaya che finalmente si fanno vedere. Questi mesi sono comunque ottimi anche per recarsi a sud nel Terai per visitare i parchi e le riserve naturali delle grandi pianure, dove finalmente non c’è così caldo e il sole è più che sopportabile. Resta inteso che è comunque un paese che può essere visitato tutto l’anno.

Qui il sito ufficiale per la meteorologia in Nepal

http://www.mfd.gov.np/

qui un sito meteo internazionale che da le previsioni su Kathmandu

wunderground.com/global/stations/44454.html

94 risposte su questo argomento
Londra, Regno Unito
post: 34.737
Recensioni: 652
1. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

E' vero che il Nepal è visitabile tutto l'anno grazie al clima mite di molte delle zone più belle, però vedere la valle di Kahtmandu sottolineata dal profilo delle montagne è senz'altro una visione emozionante che Io purtroppo mi sono persa perchè durante il monsone o la cosa del monsone le nuvole raramente si squarciano.

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.836
Recensioni: 252
2. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Già. Pure io d'estate non ho mai visto un monte...In autunno e inverno però è una favola!

Pensa che quest'estate una coppia di amici invece hanno avuto fortuna e sia da Kathmandu sia da Pokhara hanno visto la catena himalayana.

pesaro
post: 36
3. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Io e mia moglie saremo in India e Nepal dal 5 febb. al 26 febbraio 2011.

E la prima parte del viaggio la passeremo tra Dehle, Japur Agra e Varanasi, questo sino al giorno 13, poi voleremo a Kathmandu e dopo un paio di giorni andremo a Pokhara per fare un trek di cinque giorni, massima altitudine 3000 mt. circa. Successivamente ci trasferiamo a Chitwan, poi Italia. Il viaggio è abbastanza lungo 22 gg. e non vorremmo portare via troppi e inutili vestiti quindi chiedhiamo tenuto conto della diversità di luoghi che visiteremo cosa portare tenuto conto dei climi che potremmo trovare ? Grazie.

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.836
Recensioni: 252
4. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Namaste Gcrucio. Per il tuo breve trekking ti consiglio di vestirti a "cipolla". In montagna di giorno le temperature sono gradevoli ma la sera serve una buona giacca a vento. Anche In valle la sera fa freschetto, ma meno che in montagna. A Chitwan invece si sta bene e non serve coprirsi perché la zona gode di un clima tropicale.

Tieni conto che se vi mancherà qualcosa, in capitale troverete capi di abbigliamento che vi servono. Vi sono anche negozi di noti brand di articoli sportivi.

Modificato: 12 dicembre 2010, 16:14
Genova, Italia
post: 45
Recensioni: 24
5. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Ciao....sto leggendo alcune cose sul clima a Chitwan che mi lasciano perplessa...io saro' la tre giorni all'inizio di marzo: Rongpuk, vedo che dici che si sta bene...anche la Lonely dice che le temperature diurne si aggirano su una media di 25°...ma il sito dell'hotel consiglia di portare indumenti caldi perche' fa freddo. A parte che vestiti caldi ne avremo con noi mi chiedo se il concetto di "freddo" e' relativo in Terai!! Che dite? Rongpuk, faremo anche un piccolo trekking fino a Poon Hill dopo Chitwan e, anch'io pensavo di vestirmi a cipolla ma, piu' o meno, tu cosa intendi per "temperature gradevoli"? Dover camminare con su il piumino o il pile e' sufficiente? Io faccio poco testo perche' ho l'eta' in cui ho seeeempre caldo ;-))) ma mi preoccupo per il mio signor consorte.

Grazie namaste e a presto

Chiara

pesaro
post: 36
6. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

ciao

fose l'età di voi Signore, intendo di Lei Chiara, e della mia "diletta" cosorte coincide con il "PERIODO-CALORICO" .....diciamo avete attorno a 50 anni.

Posto questo credo che sia il problema minore, invece sinceramente anche noi non sappiamo bene come regolarci con il vestiario, che a parte le "cipolle" viaggianti rimane, perchè con questo tipi di viaggi si dovrebbe portare il meno cose possibili. Dicono che l'alternativa sia comperare là.

Quello che invece a me preoccupa davvero è se la mia compagna riuscira a fare il trekk , che poi da Poon Hill per noi prosegue per altri due giorni per un totale di 5. Poi se alla sera, quando si va a letto dentro i lodge che temperatura farà visto che fuori può arrivare attorno ai 3 gradi???

Noi abbiamo due sacchi a pelo che garantiscono una temperatura d'esercizio ideale attorno ai 7 gradi, dite che bastano???

Altra cosa che mi incuriosisce è questa, ma se una persona non riesce a camminare per vari motivi, si può nolleggiare magari ancheun mulo per potersi fare trasportare ???

Queste richieste faranno ridere però me lo sto chiedendo sul serio anche se penso che vedremo comunque posti stupendi.

Qualcuno sa poi dirmi qualcosa sulla possibilità del parapendio o del rafting nella zona di pokara o kathmandu o li attorno

Grazie a tutti

Gian Carlo

Genova, Italia
post: 45
Recensioni: 24
7. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Rogpuk e' gentilissima disponivile e preparata...vedrai che ci togliera' tutti i dubbi!

Chiara

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.836
Recensioni: 252
8. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Ciao a tutti, allora...Chiaretta a Chitwan in marzo si sta bene. La sera nel lodge, essendo in mezzo alla foresta farà più fresco, ma di certo non è da piumino pesante. Portati un buon pile e una giacca di goretex.

Carlo, la sera durante il trek, starai al lodge, accanto al caminetto o alla stufetta, non avrai molto altro da fare. I sacchi a pelo che hai sono sufficienti perché di solito le coperte abbondano e non si patisce il freddo, ma per sicurezza portati una giacca a vento. Il trek di Poon Hill è una bella passeggiata alla portata di tutti, non è impegnativo, comunque se dovesse servire, puoi concordare con chi ti seguirà colà, per l'utilizzo di un asinello o di un cavallo. Per quanto riguarda il rafting, una meta molto nota è sulla direttiva Kathmandu-Pokhara ed è il fiume Trisuli, dove le rapide sono davvero divertenti. A Pokhara ci sono moltissime agenzie che fanno gite sul parapendio o sul deltaplano, avrai davvero l'imbarazzo della scelta.

Genova, Italia
post: 45
Recensioni: 24
9. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Per non farmi mancare niente, infatti, ho anche previsto una bella discesa di rafting proprio sul Trisuli...l'ultima volta che l'ho fatto e' stato alle gorges du Verdon qualcosa come 18anni fa! Vuol dire che il Nepal tonifica e fa tornare giovani ;-)))

Noi non portiamo i sacchi a pelo, se saranno necessari li compreremo sul posto e poi li regaleremo...vorrei viaggiare leggera. preferisco portarmi il sapone di marsiglia e andare di bucato selvaggio,

Grazie come sempre Rongpuk

Gian Carlo non ci incrociamo per un soffio di giorni...magari parleremo delle nostre esperienze qui e, nell'apposita sezione, mi piacerebbe sentire qualcosa anche dell'India che visiterai.

Ciao a tutti

Milano, Italia
Esperto locale
di Tibet, Montagna e sport invernali, Milano, Nepal, Bhaktapur, Kathmandu, Jomsom, Mustang Region, Namche Bazaar, Sagarmatha National Park, Ladakh, Annapurna Region
post: 6.836
Recensioni: 252
10. Re: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?

Mi farà un sacco piacere leggervi al ritorno dei vostri viaggi.

A presto

Rongpuk

Rispondi a: Che clima c’è in Nepal? E quando andare?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Nepal.