Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Holi: il Carnevale indiano

Londra, Regno Unito
post: 34.737
Recensioni: 652
Holi: il Carnevale indiano

Holi è la festa più colorata e divertente del calendario indiano e cade durante la luna piena del mese di Phalgun che corrisponde al mese di Marzo del nostro calendario. Questa festa ha molti elementi che si possono assimilare al nostro Carnevale. È una festa che celebra il ritorno della primavera, il raccolto e la fertilità della terra.

Naturalmente essa commemora un episodio della mitologia indù e precisamente la leggenda di un principe molto devoto a Vishnu e per questo odiato dal re suo padre, un demone crudele, che cerca più volte di ucciderlo. Il re viene aiutato anche dalla sorella, che essendo immune al fuoco, trascina e trattiene il giovane principe dentro una grande pira; ma questi, protetto da Vishnu, ne esce completamente indenne, mentre la zia rimane carbonizzata.

Ecco perché la notte di luna piena, vigilia della festa è caratterizzata dalla accensione di fuochi e pire che celebrano il rogo della demone.

La festa diventa colorata il giorno dopo, quando è associata all’infanzia di Krishna (8° reincarnazione di Vishnu) che da bambino si divertiva a lanciare polveri colorate sui compagni di gioco. Nelle città di Mathura, dove nacque Krishna, e di Vrindavan dove crebbe, i festeggiamenti sono particolarmente sentiti e durano 15gg. La festa è animata anche da canti, processioni e danze folkloristiche.

Durante i tre giorni di festeggiamenti canonici, in ogni città, villaggio, strade, parchi, campagne, folle di giovani, vecchi, bambini si gettano addosso polveri coloratissime miste ad acqua… quando non si spruzzano addirittura con pompe piene di liquido colorato.

I colori si immagina abbiano virtù terapeutiche e apotropaiche. Si pensa infatti che i pigmenti ‘medicamentosi’, di cui sono composti, Neem, Kumkum, Haldi, Bilva e altre erbe medicinali usate nell’Ayurveda, possano preservare dalle malattie che il clima caldo e umido contribuisce a diffondere.

Il consumo di bhang , una bevanda a base di latte, mandorle, spezie e foglie di marijuana e thandai una bevanda dissetante a base di latte, zucchero, mandorle tritate, semi di girasole o di zucca e spezie, hanno una responsabilità importante nell'euforia generale, contribuendo a creare un’atmosfera frenetica e disinibita. Le persone in festa si riversano nelle strade con grandi scorte di gulal (le polveri colorate) e gavettoni e, innaffiano senza distinzione tutti quelli che capitano a tiro.

Per gli indiani di oggi, Holi rappresenta l’occasione per mettere da parte le proprie inibizioni e le differenze di casta e godersi un giorno di sfrenato ed intenso divertimento.

La guerra del colore infuria per tutta la mattina, ma a mezzogiorno, l’esaltazione si spegne; le strade si svuotano e ritornano stranamente tranquille, mentre le persone si lavano nei fiumi o nelle tinozze. Il pomeriggio trascorre mangiando dolcetti tipici della festa e rievocando le gesta più “eroiche” e gli episodi più esilaranti, della battaglia appena conclusasi.

Holi è, una festa ‘di passaggio’, una gioiosa saga della primavera, e in questo, del tutto simile alle tante che, in tutto il mondo, celebrano il ritorno alla luce dopo le ombre dell’inverno.

Holi non ha calendari, quest’anno si celebra a partire dall’11 Marzo.

Se vi trovate in India in quelle date ricordate di portare e indossare, indumenti…a perdere, perché non verrete risparmiati!

Namasté

Alfama

6 risposte su questo argomento
Milano
Esperto locale
di India
post: 1.799
Recensioni: 39
1. Re: Holi: il Carnevale indiano

Alfama carissimo

ho un paio di amici indiani che vivono in India e degli amici italiani che sono adesso in India per turismo.

Secondo te quando è il giorno giusto in cui far loro gli auguri per la festa di Holi?

Dici che dura 3 giorni, ma a partire dall'11 marzo o finisce tutto l'11 marzo?

Grazie e... buon Holi se sei India!!

Giuly

Londra, Regno Unito
post: 34.737
Recensioni: 652
2. Re: Holi: il Carnevale indiano

gli indiani cominciano un bel po' prima a farsi gli auguri e finiscono dopo, scegli tu!

Namasté

Alfama

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo
post: 4.197
Recensioni: 85
3. Re: Holi: il Carnevale indiano

Io sono stata in India, proprio a Vrindavan, nel periodo di Holi... era il lontano '96!

Tornai a casa con i vestiti completamente colorati (da buttare)... ma è stata un'esperienza unica!

Milano
Esperto locale
di India
post: 1.799
Recensioni: 39
4. Re: Holi: il Carnevale indiano

Per i viaggiatori che saranno in India alla fine di marzo 2013 ricordo che quest'anno il giorno principale della festa di Holi cade il 27 marzo, ma,come scritto sopra, la festa comincia anche qualche giorno prima a seconda delle varie regioni.

Qui potete trovare i dettagli:

http://en.wikipedia.org/wiki/Holi#India

Portatevi dei vestiti vecchi da buttare perchè non potrete restare puliti se girate in quei giorni... :-))

Buon Holi!!

Giuly

Varazze, Italia
post: 276
Recensioni: 42
5. Re: Holi: il Carnevale indiano

Vorrei aggiungere un piccolo invito a fare un minimo di attenzione durante questi festeggiamenti.

Infatti negli ultimi anni alcune persone sono andate con la mano un po' pesante nelle loro manifestazioni di giubilo, prendendo un po' troppo alla lettera il fatto che tutto sia permesso in quei giorni.

Niente di preoccupante, ma un minimo di attenzione, e di prudenza, non guasta mai.

Nuova Delhi, India
Esperto locale
di India, Ladakh
post: 884
6. Re: Holi: il Carnevale indiano

Bravo Federico,

condivido al 100% !!

occhio, soprattutto perchè a volte nn si tirano solo colori e farine naturali...

dipende dove si va e chi c'é in quel momento.

Rispondi a: Holi: il Carnevale indiano
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su India.