Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

oggettività delle recensioni

roma
post: 8
Recensioni: 29
oggettività delle recensioni

Premetto che nell'hotel indicato non ci sono ancora stato, ma mi ha indispettito la recensione che ho letto ed ho scritto il seguente messaggio alla redazione:

" ho visto le recensioni dell'hotel Nettuno di Cesenatico: due sono di 5 e 4 punti e una di uno; quest'ultima mi ha incuriosito perchè opposta alle altre. Leggendola mi sono accordo di quanto sia superficiale e soggettiva: il punteggio bassissimo è dovuto solo alla scarsa animazione per bambini.......

ma è assurdo e diffamatorio dare un punteggio così basso solo per un aspetto del tutto secondario dell'hotel, che potrebbe benissimo mancare, anzi, quelli come me che detestano i bambini, preferirebbero che non ci fossero per niente.

Sono questi giudizi malevoli e non oggettivi che squalificano il sito e non bisognerebbe permetterli: ogni giudizio dovrebbe essere ancorato a parametri oggettivi sui vari aspetti dell'hotel, come io cerco sempre di fare, e vi ringrazio per i complimenti che mi avete mandato, saluti "

Vedete un pò cosa ne pensate

9 risposte su questo argomento
Siena, Italia
Esperto locale
di Granada, Andalusia, Siena, Turismo sostenibile
post: 6.965
Recensioni: 175
1. Re: oggettività delle recensioni

ciao vadovole , purtroppo e per fortuna il punteggio delle recensioni è assolutamente soggettivo e scritto da normali viaggiatori .... non da critici professionisti o giornalisti ....

Ognuno di noi ha dei parametri personali e oggettivi , c'è chi valuta una albergo per l'animazione , chi invece x l'assenza di bambini ; chi nota di più un arredamento raffinato , chi invece non fa nemmeno caso alla presenza di finestre in camera ma impazzisce x la mancanza di dolci a colazione .....

Più recensioni leggerai e più ti renderai conto di quali recensioni ti saranno utili e quali meno , fino ad arrivare addirittura a trovare altri utenti che magari fanno il tuo stesso tipo di viaggio e ricercano le tue stesse cose , e x te più affidabili .... piuttosto che qualcuno al tuo completo opposto .....

ps. x quanto riguarda l'hotel Nettuno, fra le recensioni c'è anche la mia , quando le ho lette , quella da 1 palla solo x l'animazione non mi ha fatto cambiare idea sul mio soggiorno, anzi , non amando nè i bambini nè tanto meno l'animazione , e passando di li solo x una notte , ho dato più importanza a ciò che era scritto piuttosto che alle "palle" .....

se poi guardi su "discussione generale" , troverai sulla dx maggiori informazioni e delucidazioni sulle recensioni ....!!

Torino, Italia
Esperto locale
di Crociere, Valle del Nilo
post: 17.306
Recensioni: 63
2. Re: oggettività delle recensioni

infatti, bisogna leggere tra le righe e capire il perchè di una recensione negativa.

A me è capitato di leggere di un albergo che aveva letti corti : io sono 1.60 e il letto era abbondante :-)

roma
Esperto locale
di Italia
post: 3.662
Recensioni: 82
3. Re: oggettività delle recensioni

E' utopia potere arrivare a recensioni con parametri oggettivi dato che ogni utente ha esigenze diverse e poi giudica in base a quelle. Non basarsi solo sul punteggio, ma interpretare le recensioni leggendo attentamente pregi e difetti della struttura. Se viene criticato il centro benessere o la mancanza di wifi o di animazione ecc. e non si è interessati a questi servizi concentrarsi sugli altri aspetti della struttura.

Saluti.

Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.598
4. Re: oggettività delle recensioni

Quoto quanto detto finora. Aldilà della posizione in classifica delle strutture, io leggo le recensioni, ovvero le parole degli altri utenti. Se un ventenne sconsiglia un albergo perchè non c'è una discoteca o vita notturna vicina, io mi ci fiondo. Se una famiglia con bambini piccoli consiglia un posto perchè pieno di bambini urlanti io vado altrove. Se un utente lamenta l'assenza di cucina italiana al ristorante in Kenya, io sono felice. Siamo tutti diversi.

roma
post: 8
Recensioni: 29
5. Re: oggettività delle recensioni

Ho letto i commenti, di cui sono lieto, e mi permetto una breve precisazione.

Chi giudica gli altri si assume una responsabilità morale e giuridica, civile e penale.

Un albergatore umbro mi ha recentemente comunicato che l'associazione albegatori italiana sta studiando una class action contro Tripadvisor per le recensioni malevole che danneggiano alcuni di loro.

Ora Tripadvisor potrà replicare che non fa altro che pubblicare le recensioni dei membri, facendo la media aritmetica delle stesse per indicare il giudizio complessivo sulla struttura. Quindi la responsabilità sarà dei singoli membri giudicanti, che siamo noi.

Noi, a nostra volta, dovremo poter replicare che il nostro giudizio è fondato su fatti veri e che la classifica finale che diamo è derivata dai paramentri che Tripadvisor ci offre per giudicare i singoli servizi.

E qui sta il punto.

Così come Tripadvisor fa la media dei nostri giudizi e ricava la valutazione complessiva della struttura, anche noi dobbiamo adottare questo criterio per dare la valutazione complessiva di una struttura. Ovvero, già siamo arbitri di dare la valutazione che vogliamo ai singoli servizi, ma, nel dare quella complessiva, dobbiamo almeno attenerci alla valutazione dei singoli aspetti che noi stessi abbiamo dato.

La recensione di cui ho detto ha dato una media dei servizi di quasi 3 e un punteggio finale di 1 : evidentemente c'è una insanabile contraddizione che fa ritenere il giudizio finale negativamente orientato per ragioni di pura malevolenza soggettiva. E tale atteggiamento è proprio quello che può dare luogo alla responsabilità penale (artt. 595 e 596 bis c.p. ) e civile (artt. 2042 e 2059 c.c. ).

Dunque, così come Tripadvisor si attiene a parametri oggettivi , facendo la pura media aritmetica dei nostri giudizi, anche noi facciamo lo stesso per il giudizio finale che diamo di una struttura, fondandolo, comunque, su fatti veri. Faremo una cortesia a che ci legge, non danneggeremo ingiustamente nessuno e ci metteremo al riparo da qualsiasi azione legale.

Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.598
6. Re: oggettività delle recensioni

@vadovole: la class action mi sembra ridicola perchè tutti gli albergatori umbri che hanno ricevuto recensioni negative dovrebbero riflettere e chiedersi il perchè delle recensioni negative. Mi chiedo se gli alberghi con recensioni positive saranno solidali e si uniranno alla class action oppure se in fondo a loro non dispiaccia TripAdvisor perchè ne ricavano una montagna di clienti con un canale assolutamente gratuito. Se vai a leggere le recensioni, moltissime iniziano con "ho scelto questa struttura per i commenti positivi su TripAdvisor...". Sai quanto devi pagare con Google Ads, con inserzioni su giornali a pagamento, su riviste del settore, per raggiungere la visibilità che hai invece GRATIS con TripAdvisor? Io proporrei a queste strutture di essere eliminate da TA. Non ti piace la recensione negativa? Ok, ma ti togliamo anche la possibilità di riceverne una positiva e nessuno ti leggerà più su TA. Oggigiorno TUTTI cercano le recensioni prima di prenotare, e se non sei visibile su siti come questo è come dire che non esisti. Se questi albergatori capissero che grande strumento può essere TA per loro (e ribadisco GRATIS) e accogliessero le critiche e migliorassero anzichè prendersela, inizierebbero a raccogliere recensioni positive, aumenterebbero clienti e fatturato.

Concordo su un punto. Considero la votazione a pallini sulla considerazione generale fuorviante. Io ritengo che ognuno dovrebbe dare un voto alle singole voci e che sia poi un calcolo automatico di TripAdvisor a fare la media. Anche io spesso leggo di recensioni con una votazione che non è oggettivamente il risultato della media tra i singoli voti espressi.

Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.598
7. Re: oggettività delle recensioni

Errata Corrige: il mio intervento non era riferito solo agli albergatori umbri ma a tutti quelli che intendono partecipare alla class action contro TA.

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
post: 1.171
Recensioni: 58
8. Re: oggettività delle recensioni

Sono d'accordo con te sull'oggettività delle recensioni ma chi scrive è un soggetto quidi per forza di cose saranno sempre soggettive.

Tutti gli altri discorsi lasciano il tempo che trovano. (senza offesa per nessuno naturalmente)

roma
Esperto locale
di Italia
post: 3.662
Recensioni: 82
9. Re: oggettività delle recensioni

Veramente è dal 2009 che si parla di una class action degli albergatori italiani contro Tripadvisor:

bookingblog.com/tripadvisor-albergatori-ital…

ma ancora non è successo nulla, quindi probabilmente non ci sono i presupposti.

Saluti.

Rispondi a: oggettività delle recensioni
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Cesenatico.