Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

fine accordo italo-ataf

livorno
post: 879
Recensioni: 368
fine accordo italo-ataf

ataf.net/it/…

in sintesi, da domani, anche per chi avesse già acquistato un biglietto italo, non è più possibile accedere gratuitamente a tramvia e bus di Firenze. Peccato, era una bella cosa...

5 risposte su questo argomento
Firenze, Italia
post: 1.908
Recensioni: 366
1. Re: fine accordo italo-ataf

Non io - che ho l'abbonamento annuale ATAF - ma i miei familiari ne avevano usifruito molte volte.

Secondo me per un turista in gita a Firenze di un giorno era il massimo.

Ho appena postato analogo avviso sul forum di Firenze in inglese

Brun066

Modificato: 31 gennaio 2014, 19:23
TORINO
Esperto locale
di Torino, Firenze, Toscana
post: 2.960
Recensioni: 69
2. Re: fine accordo italo-ataf

Facciamo di tutto per farci del male. Secondo me il turismo e' una delle risorse essenziali per la ripresa economica. Peccato.

Firenze, Italia
post: 1.908
Recensioni: 366
3. Re: fine accordo italo-ataf

D'altronde era un'offerta commerciale. E come ogni offerta, ha un inizio e una fine.

Il biglietto di libera circolazione per 24 ore sulla rete urbana di Firenze (ATAF, Li-nea, GEST [cioè tram]) costa 5 euro.

ataf.net/it/…

Brun066

livorno
post: 879
Recensioni: 368
4. Re: fine accordo italo-ataf

Io non so se era nata come offerta commerciale a tempo, certo è che io a volte, a parità di prezzo con Trenitalia, sceglievo Italo anche per questo. Forse al concorrente questo ha dato noia. In ogni caso, se poi una iniziativa è buona si può anche prolungare, non so se sia stato il comune, ataf o chi altri a interrompere l'accordo, ma secondo me era una buona cosa, si poteva magari pensare quanto meno a uno sconto (come c'è, ad esempio, a Venezia) anche per incentivare i turisti a arrivare in treno e non in auto.

Firenze, Italia
post: 1.908
Recensioni: 366
5. Re: fine accordo italo-ataf

Allora, visto che passiamo dal mero annuncio della fine dell'accordo ai ragionamenti di contesto, mi limito ad ricordare quanto segue sui cambiamenti nell'assetto proprietario di ATAF (la municipalizzata dei trasporti urbani fiorentini).

E' di dominio pubblico il fatto che "l'Associazione Temporanea d'Imprese (ATI), con capofila BUSITALIA - SITA Nord (Gruppo FS Italiane), ha vinto tempo fa la gara per la cessione di ATAF Gestioni, ramo Tpl di ATAF Spa".

La precedente citazione è più o meno testuale dalla pagina web del sito Ferrovie dello Stato, datata 19 giugno 2012:

www.fsnews.it/cms/v/index.jsp…

E' bene d'altronde tener presente che da tale conferimento resta fuori la GEST, società di gestione del tram di Firenze (linea 1 e linee di futura costruzione), nella quale il pacchetto azionario è passato - più o meno nella stessa occasione - ad essere per il 100% (dal 51% che era) del Gruppo RATP (Régie autonome des transports parisiens), cioè della società che gestisce metro urbani, bus e tram di Parigi:

http://www.gestramvia.com/#!chisiamo/c20r9

La RATP aveva concorso anche alla gara per l'ATAF, soccombendo però a Ferrovie dello Stato:

…repubblica.it/cronaca/…

In queste condizioni, e col senno di poi, immagino che per l'accordo ITALO-ATAF i giorni dovessero essere comunque contati.

Brun066

Modificato: 02 febbraio 2014, 11:45
Rispondi a: fine accordo italo-ataf
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Firenze.