Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Calderara Di Reno
3 post
1 recensione
Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Ciao, mi rivolgo in generale a chiunque abbia voglia di farmi capire perchè, di ritorno dall'ennesimo viaggio in Sicilia, invece che ricordare solo le meraviglie dei luoghi e l'ospitalità delle persone, devo combattere contro la frustrazione di averla trovata piena di immondizia.... dappertutto. Spiagge, più o meno conosciute, strade, dove andavo a correre e città. Non capisco come si fa a girare per le strade senza inorridire da tanta indifferenza al bene comune e all'ambiente. Non capisco come si riesce a sopportare di vedere prati, boschi e sabbia bianca invasi da ogni tipo di rifiuto, anche i più impensabili. Ho visto bidoni dell'immondizia vuoti e strascichi infiniti di patume ai bordi delle strade. Ho visto persone lasciare con noncuranza oggetti di tutti i tipi ovunque fuorchè al posto giusto. Ho visto camion per la raccolta rifiuti passare davanti a tutto questo senza fermarsi. Perchè non amate di più la vostra bellissima terra?

Mara da Bologna

35 risposte su questo argomento
Vicenza
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
1.716 post
158 recensioni
1. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Ho soggiornato 2 settimane in Sicilia a cavallo tra fine luglio e inizio agosto, ed ho visto spiagge libere "pettinate" la mattina presto, ho trovato molto raramente rifiuti abbandonati, sono passato dai boschi dei Peloritani e fatto un paio di escursioni sui Nebrodi, e non ho visto nulla che mi abbia fatto inorridire. Non sarà che qualcuno, andando in certi posti, vede solo certe cose proprio perché vuole vederle?

Aggiungo che non è che l'impressione che ho riportato questa volta sia stata diversa da quelle che ho avuto nelle numerose volte che sono sceso in Sicilia.

Modificato: 31 agosto 2013, 18:59
Carrara, Italia
Contributore livello
2.027 post
200 recensioni
2. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

intervengo su questo topic soltanto per dire che sono totalmente d'accordo con l'intervento di sangiopanza.

Non aggiungo altro in quanto risulterei troppo polemico...

È solo la mia personale e opinabile opinione, ma non capirò mai perché, certe situazioni, vogliano fatte sembrare più amplificate di quello che in realtà sono!

Tulum, Messico
Contributore livello
938 post
3. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

mah, non ho ricordi di rifiuti

Vicenza
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
1.716 post
158 recensioni
4. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

E' strano anche che molto spesso lamentele di questo tipo siano fatte da persone che mai si erano affacciate prima sul forum, magari lodando il candore della Val d'Aosta o le bellezze artistiche dei paesi umbri. Provate a vedere anche i topic su Praia a Mare: chi si lamenta della sporcizia? Un esordiente assoluto.

Tulum, Messico
Contributore livello
938 post
5. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

godono nel provocare turbamenti,.....meglio così che si sfogano qui. , nella vita reali sarebbero dei potenziali serial killer

ravenna
Contributore livello
1.969 post
239 recensioni
6. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Sapete benissimo @Simone e @Sangio quanto adoro la Sicilia, terra scelta da me ogni anno per le mie vacanze estive. Penso di parlare quindi con cognizione di causa. La verità sta nel mezzo. Ci sono posti puliti e curati e molti altri molto meno. San Vito ad esempio attira molta gente anche per la pulizia della spiaggia, cosa che non ho ritrovato ad esempio a San Leone l'anno scorso o a Oliveri. Ho trovato altre spiagge che sembravano discariche al pari di perle di bellezza e pulizia come Marzamemi. Palermo ad esempio è una città fantastica dove ho lasciato il cuore ma è innegabile che in alcune zone ci siano cumuli di spazzatura che sfregiano tanta bellezza. Io penso che la situazione dovrebbe migliorare per attirare ancora maggior turismo.Sicuramente la Sicilia continuerà a essere la mia terra promessa

Vicenza
Esperto locale
di Sicilia
Contributore livello
1.716 post
158 recensioni
7. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Hai ragione @manuelmivida: è per questo che sarebbe opportuno che chi denuncia certe manchevolezze chiarisse bene dove le ha riscontrate. Scrivere genericamente "dappertutto...in Sicilia" non serve a nulla ed a nessuno, visto che le nostre esperienze, con tanto di citazione dei luoghi, sono completamente diverse. Scrivendo invece che "le spiagge di Vattelapesca erano sporche, e le strade di Personeiboschi luride" può essere anche utile ai sindaci di quelle località per prendere, se ne hanno voglia e mezzi, gli opportuni provvedimenti.

Stare sul generico serve solo ad alimentare sciocchi stereotipi che fanno presa su chi ai luoghi comuni presta una fede acritica.

Roma, Italia
Contributore livello
6.993 post
130 recensioni
8. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Come alcuni di voi sanno, sono anni che trascorro le vacanze ad Ispica (RG). E da sempre la situazione dei rifiuti è vergognosa. Non parlo delle spiagge che, pur essendo per la stragrande maggioranza libere, sono tenute curate, ma della situazione lungo le strade provinciali e di campagna. Ai bordi di esse ci sono decine e decine di vere discariche a cielo aperto dove ci si può trovare letteralmente di tutto. Una situazione veramente pessima che non cambia nel corso degli anni. Io stesso questa estate ho redarguito dei ragazzi che gettavano bottiglie vuote di birra dal finestrino della loro automobile in corsa. E badate bene, mi duole dirlo, ma nel 90% dei casi le persone che sversano i loro rifiuti lungo le strade non sono turisti. Non si riesce proprio ad arginare questo fenomeno che deturpa uno dei luoghi potenzialmente più belli della nostra Italia.

Calderara Di Reno
3 post
1 recensione
9. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Grazie a tutti delle risposte che fanno proseguire la mia riflessione.....

Sono stata altre volte in questa bella regione e ne ho sempre riportato ottime impressione (a dispetto degli stereotipi), di conseguenza ho sempre cercato di trasmettere ad altri il mio entusiasmo per convincerli ad andarla visitare. Forse è per questo che quest'anno la delusione è stata più forte.

Non ho problemi a dire che ho dovuto passare con una borsa per raccoglierre i rifiuti all'Isola di Capo Passero (non riuscivo a resistere a tanto scempio) e nelle zone che vanno da Marina di Ragusa a Noto passando per Pachino. Così come ho visto borsine di rifiuti "già preparate" appese agli alberi sul monte Etna. Forse sono capitata in una zona sfortunata... (in realtà c'ero già stata 6 anni fa e non ricordo niente di simile)

Non sono una che parte con pregiudizio ed è proprio l'amore per questa terra che ha aumentato la mia rabbia. Sono certa che le amministrazioni locali hanno molte difficoltà da affrontare su molti fronti ma penso che la salvaguardia dell'ambiente sia altrettanto importante.

Infine.....La verità è che avrei voluto avere risposte da qualche siciliano per capire com'è possibile restare indifferenti, invece se notate siete tutti turisti....

P.S. Non sarei comunque un serial killer... Mara

Busto Arsizio
Esperto locale
di Croazia, Rab Island
Contributore livello
1.119 post
66 recensioni
10. Re: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato

Ciao Mara, io concordo un po' con te e un po' con manuelmivida.

Sono siciliana, del siracusano, anche se vivo in lombardia ormai da molto tempo. E' vero che ci sono delle spiagge pulitissime, parlo della mia zona, per esempio della riserva di Vendicari o spostandosi piu' a sud a Sampieri, ma è altrettanto vero che altrove c'è da vergognarsi. E parlo per esempio del mio paese, Augusta, che di potenzialità turistiche ne avrebbe. Eppure, nella zona del cosidetto "Faro" che dovrebbe essere una delle maggiori attrattive, trovi i bagnanti che prendono il sole tra lattine vuote e pannolini sporchi. Ti sposti un po', vai nella carinissima frazione di Brucoli e dopo pochi minuti di passeggio nella piazza senti i fortissimi odori delle fognature.

Se parliamo delle città, Catania è molto sporca e trascurata, mentre Siracusa viene tenuta come un gioiellino.

Insomma ci sono molte contraddizioni dal mio punto di vista e sicuramente la "colpa" è soprattutto di chi sporca, e non dico nulla di banale ma lo ribadisco perchè c'è chi se la prende solo con i comuni che dovrebbero pulire. Vero, ma per prima non bisogna sporcare e amare il posto in cui si vive!

Rispondi a: Confronto con i siciliani sulla sporcizia che ho trovato
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta