Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Venezia: un grande suk

Roma, Italia
post: 1
Recensioni: 14
Venezia: un grande suk

Sono stato a Venezia di recente. Proprio mentre divampava la polemica fra il Sindaco e il Console francese, a proposito del degrado. Devo dare ampiamente ragione a quest'ultimo. La mia impressione è stata quella di un grande abbandono. Eccessiva presenza di ambulanti, venditori clandestini di borse fasulle che invadono tutti gli spazi liberi, accuratamente evitati da una pattuglia della Guardia di Finanza, con i 4 componenti tutti presi dalle loro chiacchiere. Il suscettibile Sindaco e gli invisibili Vigili se ne infischiano. Un mese fa sono stato a Nizza , Avignone, Aix en Provence, ed è tutta un'altra musica. Ma i nostri amministratori non conoscono la vergogna.

10 risposte su questo argomento
Provincia di Vicenza
post: 338
Recensioni: 7
1. Re: Venezia: un grande suk

Per esperienza posso dirti che fino a 6-7 anni fa Venezia ha combattutto una dura battaglia contro degrado e ambulanti e in alcuni periodi erano effettivamente scomparsi grazie a uno sforzo vero e duraturo delle forze preposte ad arginare tale problema (ogni mattina venevano bloccati a decine alla stazione di S.Lucia). Venezia dal punto di vista migratorio risulta molto controllabile in quanto le vie di accesso sono praticamente solo 2 (piazzale Roma e stazione dei treni), perciò l'atteggiamento lascivo che è stato adottato non ha scusanti e credo sia nell'interesse generale combattere e arginare questo fenomeno. Ma credo che il primo passo deve essere fatto dagli abitanti e dai commercianti stessi per sensibilizzare chi di dovere...

Cristiano

Venezia, Italia
Esperto locale
di Venezia, Città di Venezia
post: 6.406
Recensioni: 28
2. Re: Venezia: un grande suk

C'era fino all'inizio dell'anno scorso un'attegiamento molto più aggressivo nei confronti dei venditori ambulanti abusivi, con un regolamento comunale molto rigido, ma da quando una sentenza ha reso inutilizzabile il regolamento, annullandolo praticamente del tutto, la situazione è effettivamente peggiorato molto di nuovo.

Garantisco che non c'entrano i desideri dei commercianti e residenti, che ormai non hanno praticamente nessuna voce, tranne l'eccezione di qualche associazione o raggruppamento di anime affini come i 40xVenezia o Venessia.com

Modificato: 11 maggio 2012, 15:23
Padova, Italia
Esperto locale
di Padova
post: 934
Recensioni: 113
3. Re: Venezia: un grande suk

Non vorrei scatenare una guerra di campanili ma, questo degrado non riguarda solamente Venezia bensì tutto il paese, con particolari picchi nelle città turistiche.

Però magari scateno una guerra politico-umanitaria: si sentono molte voci critiche nei confronti degli ambulanti abusivi, poi quando le autorità preposte fanno giustamente rispettare le leggi spuntano come funghi le "anime belle dei diritti umani"

Venezia, Italia
Esperto locale
di Venezia, Città di Venezia
post: 6.406
Recensioni: 28
4. Re: Venezia: un grande suk

Anche come residente, posso anche comprendere il punto di vista e le osservazioni di Icaro e TheNextStation. La situazione con il regolamento precedente era molto migliore, perché effettivamente bloccavano l'ingresso in città alla stazione e Piazzale Roma, con maggiore efficace.

In seguito a delle contestazioni, questo regolamento è stato considerato discriminatorio, perché individuava principalmente come obiettivo gruppi di maschi nord africani che portavano cambi molteplici di borse da donna, mentre tutti sanno che andare a Venezia senza almeno due cambi di borsa si rischia una seria Fashion Faux Pas. Siccome queste persone erano fermati non nell'atto di vendere, ma semplicemente portando ad uso personale una dozzina di borse da donna, non era legittimo bloccare il loro ingresso e libera circolazione nella città.

E così ora hanno di nuovo la via libera.

Modificato: 11 maggio 2012, 17:43
Roma
Esperto locale
di Roma
post: 6.390
Recensioni: 170
5. Re: Venezia: un grande suk

Io veramente quando sono stato a Venezia anche di recente non ho avuto la stessa impressione. Mi sembra che la situazione sia di gran lunga peggiore a Roma, Milano, Firenze, per non dire di Napoli (o di Pisa, dove letteralmente non puoi fare un passo senza essere abbordato da un extracomunitario).

Sono d'accordo che bisognerebbe cercare il più possibile di reprimere il fenomeno, per il danno d'immagine che ne deriva alle nostre città e anche per il forte danno alla nostra economia. Ma ha anche ragione Ceccoman, viviamo nell'epoca del politicamente corretto e le autorità sono terrorizzate dall'idea di poter apparire anche solo vagamente ostili a certe categorie, quindi c'è un evidente ritegno anche nel far rispettare leggi e nel promuovere iniziative utili e sensate come sarebbe l'allontanamento dei venditori ambulanti.

Milano
Esperto locale
di Cicladi, Isole Egee nord-orientali, Dodecaneso
post: 3.321
Recensioni: 302
6. Re: Venezia: un grande suk

Adoro Venezia, concordo con l'esigenza di limitare l'accesso a questa splendida città ai venditori ambulanti di paccottiglia ma nel contempo reclamo:

* commercianti che non vendano schifezze immonde

* turisti respinsabili che non comperino certa paccottiglia specie se offerta in mezzo alla strada

* educazione da parte dei turisti ovvero:

- spazzatura nei cestini

- no al bivacco con sacchetti del Mc Donald's di fianco a San Marco

- abbigliamento adeguato (no a uomini a torso nudo, è vietato ma in tanti lo fanno ancora)

Dulcis in fundo a Venezia se si evita il percorso stazione-strada nuova-Rialto-San Marco ci si immerce in un'altra dimensione.

padova
post: 1.879
Recensioni: 11
7. Re: Venezia: un grande suk

Purtroppo non posso che confermare quanto detto

da Icaro, sabato scorso lungo la Strada Nuova a Cannaregio,

ad ogni metro c'era un ambulante che vendeva occhiali, borse e così via.

Ho smesso di contare a 50...

Effettivamente...io non ne ho mai visti così tanti.

Inutile ospitare un evento come l'America's Cup

e lasciare una situazione di questo tipo.

padova
post: 1.879
Recensioni: 11
8. Re: Venezia: un grande suk

Non vorrei infierire ... ma questa mattina

su un normalissimo ponte tra P.le Roma e il Ponte degli Scalzi

erano in 10... forse si sta un po' esagerando !!

Vicenza
Esperto locale
di Sicilia
post: 1.620
Recensioni: 137
9. Re: Venezia: un grande suk

@Francescomare: non sai quanto condivido il tuo pensiero!

Ed aggiungerei che al buon nome di Venezia non contribuiscono certo i commercianti, veneziani, di paccottiglia o di generi di conforto, che vendono le loro merci a prezzi impossibili.

Milano
Esperto locale
di Cicladi, Isole Egee nord-orientali, Dodecaneso
post: 3.321
Recensioni: 302
10. Re: Venezia: un grande suk

Sono appena stato a Santorini tra l'altro con un'amica di Venezia.

Ovunque paccottiglia impossibile ed orribile, turisti con valigie da 26 kg (li avevo davanti al check in ed erano tra l'altro persone vestite in modo talmente sciatto da fare impressione) che magari poi si lamentano delle limitate dimensioni delle camere in loco o delle scale di accesso agli alberghi.

Anche lì io fuggo dai percorsi canonici ma mi chiedo che cosa ci trovino certi turisti ad andare in vacanza portando a casa schifezze ed i commercianti a rovinare le loro città o isole.

Rispondi a: Venezia: un grande suk
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Venezia.