Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

roma
post: 7.895
Recensioni: 1.301
campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

La Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma (G.N.A.M.) ha lanciato una singolare iniziativa, al fine di coinvolgere gli amanti della pittura nel patrocinio e nella conservazione idonea delle opere custodite nella istituzione medesima, tramite "finanziamento dal basso": a causa dei drastici tagli alla cultura, non è stato possibile dotare i quadri di protezione mediante lastre in vetro. Ciascun benefattore che vorrà contribuire con una donazione di 100 euro, vedrà il suo nome comparire nella didascalia accanto al quadro medesimo.

artslife.com/2014/…

www.insideart.eu/2014/01/09/adotta-un-quadro/

11 risposte su questo argomento
Roma, Italia
post: 6.993
Recensioni: 131
1. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

Iniziativa interessante ma sicuramente sintomatica dei tempi che corrono per la cultura.

roma
post: 7.895
Recensioni: 1.301
2. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

Non è mai un buon segno... però iniziative simili si tengono anche in altri Paesi dove la cultura è tenuta in ben altra considerazione, e con notevole riscontro di pubblico (vedi Louvre).

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Berlino, Dresden, Rapallo, Provincia di Milano
post: 25.630
Recensioni: 1.136
3. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

Siamo messi male!

A Milano si possono adottare le guglie del Duomo!

Siena, Italia
Esperto locale
di Trentino-Alto Adige, Lago di Garda, Israele, Toscana
post: 1.507
Recensioni: 332
4. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

sono d'accordissimo con cristiana sul fatto che sia comunque segno di considerazione nei confronti del nostro infinito e meraviglioso patrimonio artistico, anche se ovviamente non dovremmo aver bisogno di ricorrere al buon cuore e all'amore per l'arte degli italiani.

iniziativa lodevolissima,

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Berlino, Dresden, Rapallo, Provincia di Milano
post: 25.630
Recensioni: 1.136
5. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

E' lodevolissimo che ci siano simili iniziative; molto meno lodevole che si sia costretti ad avere simili iniziative.

Roma, Italia
Esperto locale
di Roma
post: 2.637
Recensioni: 193
6. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

Sono d'accordissimo con @Stefano...

Milano, Italia
post: 7.679
Recensioni: 214
7. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

All'ospedale ti chiedono di procurarti privatamente una persona per l'assistenza notturna perche' gli infermieri sono pochi e la paziente e' grave e ha bisogno di assistenza continua (capitato a me nel corso di questo per il ricovero di mia madre,non mi invento niente),al museo devo adottare il quadro etc. Ok,oltre a fare la differenziata,a non gettare niente per terra e ad aver pagato una tares salatissima,se vogliono nei fine settimana posso andare anche a pulire le strade.Ora,voi come me,andate a prendere la vostra busta paga (se siete tra i fortunati che ancora ne hanno una) e guardate le trattenute varie e poi ditemi.

Non che l'iniziativa in se' non sia lodevole,ma converrete con me che sta venendo meno il patto "tasse in cambio di servizi".

Roma
Esperto locale
di Roma
post: 5.985
Recensioni: 153
8. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

Per quanto riguarda la GNAM, secondo me il problema di base è che la gente non ci va. Roma è piena di musei eccellenti (come questo) ma se non ci va nessuno e tutti continuano imperterriti a strizzarsi come sardine nel Colosseo e nella Cappella Sistina, senza nemmeno chiedersi se c'è qualcos'altro che merita di essere visto (salvo poi, una volta a Parigi o a Madrid, visitare il Museo d'Orsay o il Reina Sofia per "amore per l'arte contemporanea"), gli altri siti romani andranno necessariamente allo sfascio.

E in generale sono perfettamente d'accordo con Karenina, quando si tratta di chiedere soldi (a fronte dell'erogazione di sempre meno servizi) non ci sono più limiti, basta proporre la cosa in maniera edulcorata e adeguatamente retorica. Facendosi forti della retorica ecologista ora di gran moda nella mia zona hanno tolto tutti i cassonetti, perché l'AMA adesso è disposta a ritirare solo determinate cose, ovviamente perfettamente pulite e scintillanti e prive di ogni impurità, pena multe salatissime. Tutto il resto bisogna andarlo a portare alla discarica (ah no scusate, bisogna dire ecocentro, suona così bene) a proprie spese. E la bolletta è aumentata di un buon 30%.

Io continuo a non differenziare quello che non differenziavo prima (anzi differenzio meno, perché prima avevo il cassonetto per la carta, quello per la plastica ecc. e mi veniva comodo usarli) e a buttare il sacchetto dell'indifferenziata nei cassonetti di altri quartieri. Vediamo un po' come va a finire.

roma
post: 7.895
Recensioni: 1.301
9. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

E' lo stesso discorso del volontariato: se serv9ono volontari, è perché l'amministrazione pubblica non assume personale formato allo scopo. Se le opere d'arte hanno bisogno di padrini, buon segno non è. Ma meglio dell'abbandono totale, a mio avviso.

roma
post: 7.895
Recensioni: 1.301
10. Re: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.

Specifico che il mio riferimento al volontariato era da sottintendersi in qualsiasi settore, dalla sanità alla scuola, dai centri di prima accoglienza alle mense per i poveri, ecc.

Rispondi a: campagna "adotta un quadro" della G.N.A.M.
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Roma.