Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Evitare più file possibili....

Malabergo BO
post: 8
Recensioni: 75
Evitare più file possibili....

Caio a tutti. Sono stata a Roma durante la settimana dell'epifania... Vi posso dire come ho fatto io ad evitare le code nei posti più frequentati, certo che non è una scienza esatta e magari a me è andata solo bene, ma perchè non condividere con voi i trucchetti che ho usato sperando che anche a voi andrà bene come a me??

Partiamo dal Colosseo.. i biglietti per entrare al Colosseo si possono fare sia all'entrata del Colosseo sia che all'entrata dei fori imperiali e al palatino. Ovviamente la coda davanti al colosseo è molto più lunga che negli altri due posti. Io ho comprato il biglietto valido per tutti e tre i posti (dura due giorni se non ricordo male) all'entrata dei fori imperiali e ho fatto zero fila.

Un'altra meta che mette a durissima prova noi turisti è S.Pietro e i musei vaticani. Anche qui ho ascoltato dei consigli che avevo trovato su un forum, e ho adottato questa strategia: premetto che era un giorno feriale (giovedì) e non domenica dove immagino che questa strategia non serva a nulla, comunque se potete, evitate di andare la domenica a meno che non andiate per motivi religiosi, e vogliate seguire la messa, a me non interessa quindi ci sono andata in un altro giorno. Mi sono recata a S.Pietro in tarda mattinata verso le 11:00, abbiamo fatto 10 minuti di fila non di più, perchè la maggior parte delle persone si accalca all'apertura. Giro dentro S.Pietro con calma, e poi verso le 12:30 ci siamo mossi verso i musei vaticani. Complice l'orario davvero furbo perchè la maggior parte della gente era già accalcata nei bar e nei ristoranti della zona, siamo entrati ai musei vaticani facendo zero fila. All'interno dei musei c'è un giardino dove ci si può fermare a mangiare quindi non preoccupatevi di dover rimanere digiuni per non fare fila..a quell'ora cmq non c'era nessuna fila in biglietteria e per le prime due ore abbiamo girato tranquillamente dentro i musei senza la calca. dalle due in poi invece c'è il delirio anche perchè alle 4 chiudono. (tenetevelo ben a mente non come noi.. infatti avendo perso completamente la cognizione del tempo e non essendoci altoparlanti che avvisano della chiusura, ci sono venuti a prendere in bagno le guardie del museo.. che figuraccia..) Quindi in questo caso il trucco è l'orario, ma comunque in qualsiasi posto evitate di andare all'apertura perchè è l'orario peggiore, a meno che non abbiate intenzione di andare mooolto prima dell'apertura a fare la fila, ma a me piace dormire quindi.. Un posto dove secondo me non vale la pena fare la fila ( e lì c'è sempre) è la bocca della verità.. ma è una questione di gusti.

Altri posti dove si deve fare la fila per entrare non ne abbiamo visitati, siamo entrati all'Altare della patria, posto mastodontico, maestoso e assolutamente da vedere e che a me personalmente è piaciuto quasi di più che S.Pietro, non abbiamo fatto file, ma secondo me perchè pioveva, ma non so se è un posto dove di solito ci sia fila..

Spero che anche voi riusciate a vedere questi posti facendo pochissime file come noi.. Del resto Roma è una città stupenda e vale la pena comunque fare qualche fila nel caso vi capiti!

Buon viaggio :-)

8 risposte su questo argomento
Roma, Italia
post: 6.867
Recensioni: 113
1. Re: Evitare più file possibili....

Grazie per le dritte ma... sei l'unica persona al mondo che io abbia mai sentito dire che gli è piaciuto più l'altare della Patria che San Pietro :-)

Ps. detto in simpatia... i gusti altrui vanno sempre rispettati ;-)

Malabergo BO
post: 8
Recensioni: 75
2. Re: Evitare più file possibili....

il mondo è bello perchè è vario :-)

Per carità S.Pietro è bellissima, ma è una chiesa.. alla fine è una chiesa più grande più sfarzosa e più dorata di altre.. io non ho una gran passione per le chiese, e non sentendone l'atmosfera religiosa perchè non sono credente.. mi lasciano sempre un po' annoiata tutto qui. Ma immagino che per il 99% delle persone sia un posto magico, io ho un brutto rapporto con la chiesa quindi non mi ha lasciato molto, però è da vedere.. non si può vivere in Italia e non andare a vedere un posto che viene visitato da gente di tutto il mondo, se non per il fattore mistico cmq vale la pena per l'arte e per l'architettura...Da Italiana non venire a Roma e non visitare S.Pietro è come sputare nel piatto dove mangi..... Cmq grazie per la risposta!! :-)

Roma
Esperto locale
di Roma
post: 4.881
Recensioni: 93
3. Re: Evitare più file possibili....

Ciao Giulia, intanto mi sembrano molto utili i tuoi consigli, ma aggiungo (senza nessuna polemica, per carità) che le file si formano proprio perché tutti pensano di dover vedere le stesse cose. Roma è piena di luoghi fondamentali per la storia dell'arte e dell'architettura, come il Gesù, il prototipo delle chiese barocche ispirate alla Controriforma, o il Museo di Villa Giulia, che è fondamentale per la conoscenza dell'arte etrusca, però sono pochissimo conosciuti e pochissimo visitati.

Quello che non mi sento di sottoscrivere è "non si può vivere in Italia e non andare a vedere un posto che viene visitato da gente di tutto il mondo": secondo me ognuno si dovrebbe orientare secondo i suoi interessi e non lasciarsi condizionare da quello che fanno le maggioranze (in questo senso, anche se non sono d'accordo, apprezzo che tu preferisca il Vittoriano a San Pietro). Si possono fare splendidi viaggi a Roma o altrove senza necessariamente imporsi di visitare i posti più popolari, che hanno anche gli svantaggi dell'affollamento, della fila e del risultare in qualche modo poco autentici.

cagliari
Esperto locale
di Spagna, Valencia, Malaga, Tenerife, El Hierro, La Gomera, Viaggiare in treno, Siviglia
post: 13.856
Recensioni: 225
4. Re: Evitare più file possibili....

@asroma

Anch'io preferisco l'Altare della Patria a San Pietro, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura, forse perché le quattro basiliche sono sempre state aperte e stravisitate mentre è relativamente da poco che si può curiosare tra i tasti della "macchina per scrivere" e ogni volta la trovo sempre più bella.

@Aristofane

sono d'accordo con te che a Roma ognuno potrebbe farsi una visita personalizzata secondo i propri gusti e di certo non si annoierebbe invece che andare tutti negli stessi luoghi creando assembramenti al limite della possibilità di sopravvivenza soltanto perché sono quelli più importanti e non si può non visitarli.

Malabergo BO
post: 8
Recensioni: 75
5. Re: Evitare più file possibili....

Certo ragazzi per carità.. ognuno può vedere quello che vuole.. certo che per conoscere i luoghi meno affollati e meno visitati, bisogna andare in giro con qualcuno che conosce Roma e sa dove portarti. Alla fine cmq è una città talmente bella, ricca di storia e di arte che basta anche solo passeggiare per le vie del centro e già ti senti realizzato. Per vedere tutto bisognerebbe starci almeno un mese.. chi viene a fare puro e crudo turismo alla fine le cose che vuole vedere solo le solite e "banali" che vogliono vedere tutti... Come si fa a venire a Roma per la prima volta e non andare al Closseo o a S.Pietro... sono luoghi troppo storici, troppo classici e troppo importanti per non visitarli.. Però ovviamente ognuno deve scegliere il viaggio che più gli si addice.. non c'è nulla di male a visitare una Roma alternativa.. anzi magari vedi posti molto più belli che la massa non vedrà mai...

cagliari
Esperto locale
di Spagna, Valencia, Malaga, Tenerife, El Hierro, La Gomera, Viaggiare in treno, Siviglia
post: 13.856
Recensioni: 225
6. Re: Evitare più file possibili....

Ma per conoscere bene Roma, come qualsiasi altra città, non è necessario andare in giro con qualche abitante del luogo, basta munirsi di una buona guida e un buono stradario con le linee dei mezzi pubblici e si possono scoprire tutti gli angoli che possono interessare.

Per esperienza uscendo la mattina presto o all'ora di pranzo e prediligendo i giorni infrasettimanali si riesce a non fare fila da nessuna parte

Tarcento, Italia
post: 30
Recensioni: 37
7. Re: Evitare più file possibili....

Buongiorno a tutti, solo un piccolo aneddoto... mi trovavo a Roma anch'io proprio negli stessi giorni in cui c'era anche Giulia M, ho riscontrato file sia a San Pietro alla salita della cupola (pomeriggio di giovedi 3 gennaio, durata 10/15 minuti circa, fila direi abituale, in cima alla lanterna però l'affollamento era davvero eccessivo, si faceva fatica a muoversi, in certe occasioni forse si potrebbe pensare di regolamentare il numero di persone in cima...) e sia al Colosseo la mattina seguente (20 minuti circa, poi l'ingresso al foro è stato immediato). Quello che mai mi sarei aspettato di trovare è stata una fila infinita a serpentone al di fuori di S. Maria in Cosmedin (per la rituale foto con la Bocca della Verità), al punto tale che abbiamo desistito e ci siamo goduti l'interno della chiesa...

cagliari
Esperto locale
di Spagna, Valencia, Malaga, Tenerife, El Hierro, La Gomera, Viaggiare in treno, Siviglia
post: 13.856
Recensioni: 225
8. Re: Evitare più file possibili....

Hai ragione, negli ultimi tempi devono avere esagerato nel divulgare in tutto il mondo il film "Vacanze romane" e la Bocca della Verità è diventato un luogo culto mentre prima non se la filava quasi nessuno.

Rispondi a: Evitare più file possibili....
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta