Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

perche' via dall'italia

Mantova
post: 4
Recensioni: 2
perche' via dall'italia

sono curioso di porvi questo quesito:

       atteso che l'italia e' uno dei più bei posti del mondo ed il turismo e' uno dei punti fermi dell'economia perche' tanti italiani vogliono andare via a vivere all'estero??????

       questioni fiscali, una meta che permetta una vita più calma, mancanza lavoro o altro sono curioso di sentire i vostri pareri e dove andreste e perche'

16 risposte su questo argomento
Treviso, Italia
Esperto locale
di Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Malesia
post: 1.067
Recensioni: 32
1. Re: perche' via dall'italia

Perche' per molte professioni in Italia non c'e' meritocrazia mentre all'estero sì!!!!!

Vedi la famosa "fuga di cervelli" negli States.

Roma, Italia
Esperto locale
di Rodi, Sporadi, Cicladi
post: 2.694
Recensioni: 377
2. Re: perche' via dall'italia

sinceramente prende anche a me la voglia di andare all'estero,ma mi capita solo quando vado a fare un viaggio e mi trovo bene in quel posto.certo.in altri paesi c'e' piu' meritocrazia,ma se una persona vuole emergere ed ha la forza di farlo,non e' uno stato che ti puo' fermare.basta volerlo,rischiare e lottare.io andrei via dall'italia per avere una vita tranquilla.una piccola casetta e aprire un bel localino,anche un pub,alle baleari o in un'isola greca.li lo puoi fare davvero con una cifra modesta e qui no.quella e' vita!sra' anche un sogno,ma prima o poi lo faro'

firenze
post: 12
3. Re: perche' via dall'italia

ciao per quanto mi riguarda è l'idea di un posto nuovo, vado in vacanza una volta l'anno o quasi e mi piace pensare di trovare qualcosa di nuovo, staccare la spina, poi chi sà!!!!! lo so ci sono dei posti bellissimi in italia che non conosco ma mi piace l'idea di visitare proprio un paese nuovo con le sue tradizioni ed il suo mare. chi sa magari quando torni ti racconto se n'è valsa la pena!!!!! spero di si. ciao ely

Puerto Viejo, Costa
post: 19
Recensioni: 4
4. Re: perche' via dall'italia

io l'ho fatto.

ho messo in vendita casa e attivita' e assieme alla mia famiglia (4 figli dai 4 ai 21 anni) ci siamo trasferiti a Puerto Viejo, in Costa Rica.

Perche'?

Voglia di rallentare i ritmi, di immergermi in una natura ancora forte, e anche di "cambiare" in tutti i sensi.

Adesso sono 8 anni che viviamo qui, abbiamo un hotel (http://www.totemsite.com )

e un ristorante

che gestiamo tutti insieme.

Certo, viverci non e' esattamente come lo avevo sognato, abbiamo incontrato alcune difficolta', pero' ne e' valsa la pena.

Dal punto di vista lavorativo, soprattutto, perche' in Italia, e' veramente dura lavorare in proprio!

Poi, ovviamente, dell'Italia mi mancano le amicizie, certe atmosfere, il profumo di alcuni fiori che qui non ci sono....

ma non penso che tornerei a viverci, tutto sommato, qua e' molto piu' semplice.

Un saluto

s.

Mantova
post: 4
Recensioni: 2
5. Re: perche' via dall'italia

ringrazio per la risposta e mi scuso se non ho risposto subito. vi devo fare i complimenti per "se possiamo chiamarlo coraggio" ma vorrei continuare ad avere posta da parte vostra per capire cosa vi ha fatto scattare questa voglia improvvisa.intanto saper che avete un 'attivita inerente la ristorazione mi fa' molto piacere perche' e' proprio quello che mi piacerebbe, inoltre mi domando perche' mi dici di "difficolta " quali avete incontrato?????

inoltre una domanda diretta: per vivere bene cioe' una vita diciamo normale di quanti soldi c'e' bisogno in costa rica rapportata in euro?????

e in ultimo per quanto tempo e' possibile rimanere in costarica????

ringrazio per queste info ed attendo una vostra risposta

Mantova
post: 4
Recensioni: 2
6. Re: perche' via dall'italia

chiedo scusa se non ti ho risposto subito, ma per essere scusato vorrei ancora ricevere posta da te.attendo una tua risposta se sei andata a fare qualche viaggio. ciao grazie

santa teresa
post: 11
Recensioni: 1
7. Re: perche' via dall'italia

Ciao io vivo in costarica da circa 1 anno e mezzo e prima vivevo in Gran Canaria per 6 anni, quindi piu' o meno sono 7 anni che non vivo piu' in Italia.

La decisione di andarsene e' sopravvenuta perche', per quanto mi riguarda, volevo una vita piu' rilassante meno stressante ed anche per fattori lavorativi.In Canaria il clima e' decisamente migliore essendoci sempre il sole anche se lavori lo fai con uno spirito diverso, per non parlare del costo della vita, guadagni come in Italia (in regola) pero' la vita costa molto meno.Inoltre la Spagna a livello di sussidi per la disoccupazione sono molto piu'avanti di noi.Costarica perche' e' naturale,il clima e' fantastico la gente non se la mena e soprattutto dove vivo io e' ancora tutto a misura d'uomo.

Io amo l'Italia ci torno una volta all'anno e mi fermo 2 mesi, ma dopo un po' non la reggo piu' non tanto l'Italia in se' ma piu' che altro la mentalita' consumistica della gente.

Ciao V.

Tel Aviv, Israele
post: 3.469
Recensioni: 25
8. Re: perche' via dall'italia

considerando che l'economia europea e' in piena recessione e secondo le previsioni ci rimarra' almeno fino alla fine del 2010, lasciare l'italia puo' essere per molti una scelta obbligata.

roma
post: 3
Recensioni: 1
9. Re: perche' via dall'italia

mentre scrivo c'è il tg e la faccia di berlusconi e....qualcuno sà dirmi se con un capitale di circa 100.000 euro sì può vivere in maniera dignitosa da quelle parti?ringrazio in anticipo chi ha voglia di risponderci...S.O.S!!!!

Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.591
10. Re: perche' via dall'italia

Dunque vediamo...

- perchè non esiste meritocrazia (quoto l'utente di prima) e anche facendo concorsi verrai sempre dopo chi non sa far nulla ma è parente-di-amico-di;

- perchè è un Paese che incoraggia la superficialità e non protegge né stimola il cervello, e una velina guadagna 10 volte di più di un ricercatore universitario;

- perchè siamo di un egoismo mostruoso: ci sentiamo tutti furbi a evadere il fisco riducendo i servizi ad essere uno schifo per tutti, parcheggiamo nei parcheggi dei disabili, al volante sembra non esista altri che noi, abbiamo il senso civico di un bradipo;

- perchè dopo 15 anni di lavoro sono ancora precaria;

- perchè il governo attuale è di una corruzione inaudita (vedi compravendita voti sulla fiducia);

- perchè la Giustizia è talmente lenta che tutto cade in prescrizione o ti riduce sul lastrico per le spese legali;

- perchè siamo un Paese di gente perennemente arrabbiata dove nessuno si scambia un saluto per strada;

Più viaggio e più mi sento a disagio a fare i confronti con posti civili davvero. Quello che ancora salva questo Paese è la salute pubblica e la possibilità di essere curati anche se si è poveri, e l'opportunità di accedere a scuole e Università senza vendere un rene. Quando questo cambierà lascerò l'Italia. O forse prima.

Rispondi a: perche' via dall'italia
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta