..Dopo il Cammino

Spesso una volta giunti a Santiago, si cerca l'ufficio del pellegrino, si va alla messa corrispondente in Cattedrale e poco più.

Tuttavia se avete per lo meno 3 giorni in più, esplorate la città,scoprite magari il suo mercato con le venditrici di formaggi e verdura nonché dei freschi frutti di mare e pesce; merita davvero! Girate la sera per la città e scoprite come la gente si rilassa chiacherando con un vino ribeiro o albariño in mano e..unitevi!

 Se avete bisogno di vedere il mare, sulla costa, a meno di un'ora arriverete a Noia o poco più in là Muros, storiche località costiere, degne di uno stop!

Il Finisterre è meta obbligata per chi vuole concludere davanti all'immenso Atlantico il suo cammino e magari lanciarvi il bastone come era tradizione. Quella di bruciare magliette e stivaletti lo sconsiglierei (il vento soffia spesso forte e può essere persino pericoloso!).

La Coruña è a soli 30 minuti di treno da Santiago; città atlantica, affascinante, elegante, con due spiagge urbane immense;Riazor e Orzán. Qualcosa di italiano c'è pure a Coruña: il faro romano tuttora funzionante, Torre di Hercules, recente patrimonio dell'Umanità.

È bello raggiungere Vigo in treno(un'oretta e 20 circa) perché un tratto lo percorre vicino alla Ria di Arosa con un paesaggio davvero unico. E godetevi delle ostriche fresche nel Mercado della Piedra.

Benvenuti in Galizia!