Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Attenti ai ladri

Bibione
post: 4
Attenti ai ladri

Mia moglie ed io siamo appena ritornati da Barcellona, una citta' meravigliosa.

Premetto che abbiamo sbagliato periodo visto che non si sente ne Natale ne Capodanno, innanzitutto per il clima che ci ha "costretti" in maniche corte, secondo perche' non esistono veglioni cenoni e quant'altro abbiamo trovato invece nei paesi freddi, dove la gente si rinchiude a consumare cibi e bevande calde in allegra compagnia della musica.

La citta e' stupenda ma poco accogliente per la scarsa disponibilita' dei suoi abitanti verso i turisti. (almeno per quello che ho percepito).

Siamo partiti spogli di gioielli , orologi e quant'altro visto che l'agenzia viaggi ci aveva allertati sulla presenza di scippatori e criminalita' sparsa per le vie del centro , le cosidette Ramblas.

Non abbiamo riscontrato niente di tutto questo, se qualcosa ci sara' stato non l'abbiamo nemmeno avvertito.

Siccome la perfezione non esiste, ho voluto scrivere questa mia testimonianza, sperando che a qualcuno non succeda quanto invece oggi e accaduto a noi e precisamente:

Alle 04,30 il portiere dell'albergo campanile cornella avevo il compito di chiamarci un taxi per portarci all'aeroporto ma alle 04,20 che siamo scesi era gia' sul piazzale con il tassamentro che segnava euro4,45 piu' 4,00 euro di supplemento.

di corsa cerchiamo di salire ma veniamo trattenuti dal portiere che esigeva il pagamento dei pernottamenti anche se avevamo gia' provveduto tramite Visa Card all'atto della prenotazione online.

Fatto molto strano perche' dopo averci fatto perdere tempo senza apparente motivo ci salutava e augurava buon viaggio.

L'arrivo all'aerostazione , molto vicina, il tassamentro segnava euro19,80 piu' 4,00 di supplemento ma il tassista ne ha voluti 30,00.

Data l'ora e temendo di perdere il volo, ho pagato senza discutere ma appena ripresomi ho concluso che il tassista era un ladro e il portiere e' da verificare.

Pertanto se andate a Barcellona state attenti alla criminalita' organizzata dei tassisti con i portieri d'albergo.

11 risposte su questo argomento
Roma, Italia
Esperto locale
di Barcellona, Formentera
post: 1.240
Recensioni: 188
1. Re: Attenti ai ladri

Ciao! Mi permetto di rispondere alle tue osservazioni, più che giuste su Barcellona, anche se, in realtà, nessuna ha bisogno di ulteriori delucidazioni.

- Il Natale è più sentito del Capodanno, ma non esistono i veglioni con "cotechino&lenticchie" all'italiana e questo, mi spiace, ma avrebbero dovuto dirtelo anche in agenzia (segue)

- Dove hanno fatto bene ad avvisarti della persenza dei borseggiatori sulle ramblas. Diciamo che ho visto scene ben più pericolose a Caracas, ma un'occhio in più e portafogli non a portata di mano, sono un buon deterrente per eventuali borseggiatori che "bazzicano" le aree più turistiche di Barcellona come di tutte le città del mondo. Personalmente hanno tentatod i sottrarmi il portafoglio nella metro a Liceu (Rambla) così come mi è capitato ala fermata della metro a Chatelet (Parigi) e ho visto scippi in diretta a Londra e Amstersdam, il che vuol dire che davvero tutto il mondo è paese.

- Per quel che riguarda i tassisti, generalmente sono sempre stati più che corretti tutte le volte che li ho persi e sono molto più economici che a Roma. Anzi, se qui ho il terrore di salire (quando ne ho bisogno) a Barcellopna non mi faccio mai problemi perchè so che per la maggiore sono onesti e a buon mercato. Questo non vuol dire che non vi siano le persone scorrette, ma credimi, secondo la mia esperienza e di tutte le persone che ho mandato a Barcellona, le truffe accadono raramente (come nel tuo caso purtroppo!). Certo, se avessi avuto più tempo avresti potuto contestare il tutto e chiedere una verifica della tariffa (con eventuale chiamata di agenti in aeroporto.

- per l'hotel accade talvolta quando si tratta di prepagate che ti chiedano di saldare il conto, cosa che si fa normalmente alla partenza. Certo, un buon receptionist dovrebbe prima controllare ed accertarsi della situazione conto prima di chiedere al cliente di versare nuovamente il denaro e creare uno spiacevole malinteso. A me è capitato spesso, ma poi, nell'arco di 5 minuti, hanno sempre fatto retromarcia costatando l'avvenuto pagamento in precedenza.

A parte ciò, spero che la città ti sia piaciuta!

Ciao!

Milano
post: 20
2. Re: Attenti ai ladri

Ciao,

Anche io mi permetto di risponderTi, in quanto sono appena rientrata da Barcellona (ieri sera!).

Sui festeggiamenti non ho nessuna recriminazione da fare...io e mio marito, pur non avendo prenotato da nessuna parte, ci siamo infilati in un ristorante in zona Barceloneta dove abbiamo cenato con una fantastica grigliata di pesce. Sia gli altri ospiti (turisti ed indigeni) che il personale è stato cordiale ed affabile. E questa cortesia si è palesata per tutto il perdurare della vacanza ed in molti ambiti, dalla semplice richiesta di informazioni ai convenevoli...magari siamo stati noi ad essere "fortunati" ma dipende anche da come uno si pone...ho personalmente assistito ad un paio di scene dove "connazionali" hanno brillato e non certo per buona educazione e rispetto verso gli altri! Certo, forse manca "quel clima natalizio" di cui parli ma ognuno festeggia a proprio modo...

Sul problema con il taxi non so cosa dire...ieri pomeriggio ne abbiamo preso uno per andare in aeroporto ed il tassista ha fatto partire il tassametro non appena siamo partiti e l'ha spento davanti all'ingresso della compagnia al terminal 1 de EL Prat..costo totale della corsa € 21,50 (partivamo da un albergo vicino al Camp Nou) per circa 25 minuti di percorrenza.

...per tutto il resto...a noi è piaciuta molto (per me non si trattava della prima visita ma mancavo dalla città catalano da qualche anno e mi è parsa decisamente migliorata...) ed il clima "primaverile" (non pareva vero abbandonare i giubbotti!) è stata la ciliegina sulla torta!

Elisabetta

Roma, Italia
Esperto locale
di Barcellona, Formentera
post: 1.240
Recensioni: 188
3. Re: Attenti ai ladri

Ciao! Sono felice di sapere che sei stata bene a Barcellona. Sei riuscita poi ad andare da Cal Pep, il ristorante che ti avevo consigliato?

Bibione
post: 4
4. Re: Attenti ai ladri

Vi ringrazo delle risposte e approfitto per chiarire alcuni aspetti:

vivo e gestisco un negozio in una localita' di mare a Bibione in provincia di Venezia, Il turista e' considerato il nostro patrimonio economico da 30 anni, tanti sono che ci lavoriamo.

E' premura mia e di mia moglie far si che chiunque entri nel nostro negozio riceva un saluto, un sorriso, il materiale o l'informazione che cercava,

Tutta la merce porta una etichetta con la descrizione del prodotto e a caratteri ancora piu' grandi e' scritto il prezzo, che non cambia a seconda della lingua che uno parla o del colore della pelle.

In qualsiasi parte del mondo dove siamo stati, ci siamo sempre posti come ospiti entrando in punta di piedi e chiedendo anche permesso.

A Barcellona abbiamo trovato tantissimi negozianti che esponevano la loro mercanzia e sparavano i prezzi a secondo della faccia che uno aveva.

Un cappellino senza prezzo che abbiamo acquistato a 20,00 euro, l'abbiamo trovato nel negozio a fianco a 12,90. Sulla Rambla del mar abbiamo chiesto quanto costava uno specifico dipinto e ci e' stato risposto :dipende! Abbiamo fatto l'aperitivo con due Schweppes e uno spiedino di gamberetti pagando 21,00 euro, poco dopo abbiamo cenato 100 metri piu' avanti pagando in due 18,00 (diciotto) euro la stessa qualita' triplicata la quantita'.

La stessa indifferenza che abbiamo ricevuto entrando ci ha accompagnati uscendo.

Da notare che i vassoi delle loro indiscutibili prelibatezze sono esposti agli sputi di chiunque, una ragazza che pensava di posare le monetine su di un vetro gli sono cadute dentro un vassoio di polipi , e per recuperarle si e' fatta aiutare dal ragazzo

L'ingresso alla casa di Gaudi' dopo un'ora di coda ci e' costato 17 euro, a mio parere esagerato data la contenuta dimensione e relativa manutenzione che non discuto per la Sagrada Famiglia, dove c'era un individuo che suonava la chitarra completamente nudo e nessuno ha fatto niente per impedirgli un tale scempio davanti a decine di bambini sbigottiti, addirittura mettevano le monetine. Stento a credere che in mezzo ad una folla di quelle proporzioni( 4 ore di coda) non ci siano le forze di Polizia, che controllano magari anche in borghese.

Gli scippatori di cui tanto si parla sono sempre gli stessi e anche qui nessuno sembra far niente per fermarli.

Concludo dicendo che Barcellona e' una citta' meravigliosa e merita di andarci, ma vi prego non mi si venga dire che e' dalla parte del turista.

Questa mia testimonianza vuole esse

Bibione
post: 4
5. Re: Attenti ai ladri

Questa mia testimonianza vuole essere un ulteriore consiglio a coloro che non vogliono guastarsi la vacanza.

E pensare che proprio tra questi forum avevo letto di "pagare al tassista solo quanto scritto sul display del tassametro".

Roma, Italia
Esperto locale
di Barcellona, Formentera
post: 1.240
Recensioni: 188
6. Re: Attenti ai ladri

Hai perfettamente ragione, anch'io lavoro (e vivo) di turismo e le prese in giro danno fastidio a chiunque, che si tratti di Italia o di estero.

Purtroppo, essendo un settore in cui girano parecchi soldi, è facile che sia una forte calamita anche per le persone disoneste e queste profiferano ovunque, a scapito di coloro che credono nell'ospitalità, nell'accoglienza e nel servizio al turista.

Ovviamente trovo incresciosa la scena alla Sagrada e sinceramente mi domando come mai la polizia abbia tardato ad arrivare.

Una volta (e credimi sto ancora ridendo), arrivò in 5 secondi, alle spalle di un aragazzo ubriaco che stava facendo pipì (alle 3 di notte) su di un muro alla Basilica di Santa Maria del Mar, quindi non capisco come mai, di giorno, non ce ne sia stata.

Per quel che riguarda i prezzi mi spiace per l'accaduto ma devo anche dire che è buona norma ovunque controllare i menù e i perzzi esposti prima di consumare e almeno a Barcellona li trovi ovunque.

Io sono di Roma e mi prenderebbe un colpo se mi capitasse quel che è successo a quei poverini quest'estate col conto di 900 euro per un aperitivo! Sarebbe da togliere le licenze!

Modificato: 05 gennaio 2010, 8:37
Bibione
post: 4
7. Re: Attenti ai ladri

Concordo pienamente la buona norma di controllare i prezzi prima di consumare, purtroppo qualche volta arrivi sfiancato e ti concedi il lusso di ordinare senza preoccupartene, sperando che almeno una volta al di la del banco non ci sia l'"avvoltoio" nel pieno delle sue forze.

Mi succede a Venezia quando si avvicinano i cingalesi a proporti una rosa, che prenderesti volentieri, se non fosse perche' immediatamente te ne aggiungono due e partono da dieci euro, per arrivare ad uno, dopo un quarto d'ora di inseguimento e di fastidiosa trattativa.

Spero di smaltire presto questa mia rabbia , ho gia' pronto l'aereo per Istanbul e mi alimentero' al Mac Donalds , se non sbaglio ti danno, compreso nel prezzo, anche un ricordino.

Modificato: 05 gennaio 2010, 11:05
Milano
post: 20
8. Re: Attenti ai ladri

Ciao Christina,

Ci abbiamo provato...ma senza successo! Abituati da sempre ad orari spagnoli e complice il clima primaverile ci siamo trovati davanti Cal Pep dopo le 14...fila chilometrica e dopo una mezz'oretta abbiamo desistito perchè avrebbe chiuso da lì a poco (era il 31/12).

Vorrà dire che devo proprio tornare per non permermelo!

E.

Roma, Italia
Esperto locale
di Barcellona, Formentera
post: 1.240
Recensioni: 188
9. Re: Attenti ai ladri

Eh si, purtroppo le file chilometriche di Cal Pep sono leggendarie e mettono a dura prova fame e pazienza!

Sarà per un'altra volta... Una scusa in più x tornare!

Ciao!!!

Cristina

Milano
post: 20
10. Re: Attenti ai ladri

Ciao Fabiano,

Mi dispiace per questi piccoli incovenienti che ti sono capitati e che io non ho rilevato.

In ogni negozio che siamo entrati (e credimi ho fatto anche del buon shopping) i prezzi erano ben esposti, chiari e non lasciavano adito a dubbi.

Certo non ho comprato nulla sulla Rambla e non mi sono neanche avvicinata ai negozi cosidetti per turisti...del resto sarebbe come andare in Corso Vittorio Emanuele oppure in Galleria a Milano e comprare da un negozietto solo di souvenir...è implicito che la maggiorazione è dettata solo ed esclusivamente dalla volontà di "spennare" il turista. Ma questo capita in qualsiasi capitale, da Parigi a Berlino a New York.

Medesimo discorso per i ristoranti...la cena del 31 ci è costata 51 euro complessivi ed abbiamo pasteggiato con del buon vino delle Asturie, acqua, una grigliata di pesce per due avanzata per un 1/3 da quanto era ricca, due dessert e 2 caffè. Ed ho speso ancora meno in un locale a fianco della Cattedrale..per due hamburger (carne ottima), acqua e caffè ho speso 19 euro ed in locale molto molto chic sul Passeig de Gracia. E fatto, non trascurabile, ogni ristorante ha il menù all'esterno, in modo da fare le debite considerazioni...peraltro l'esposizione del menù dovrebbe essere pratica obbligatoria in tutta Europa ma spesso non è così...ricordo un episodio increscioso proprio a Lignano, dove i prezzi segnalati all'esterno venivano maggiorati all'interno del 25%...

Tutto il mondo è paese.

Concludo dicendo che per quanto riguarda le code mi pare abbastanza normale dato il periodo dell'anno e l'enorme afflusso di turisti...d'altronde se la coda è disciplinata non vedo proprio dove sia il problema. E sugli scippi non ho rilevato nessuna differenza rispetto a Milano: poca polizia in giro (negli States ed in Nord Europa girano molti + poliziotti) e poco controllo.

Rispondi a: Attenti ai ladri
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle domande più frequenti su Barcellona.