Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Cambio valuta euro -sterlina

La Spezia
post: 5
Recensioni: 8
Cambio valuta euro -sterlina

Qualcuno ha provato a cambiare gli euro presso un ufficio Thomas Cook?

Sul sito dell'ufficio del turismo ho scaricato un voucher che non prevede commissioni sul cambio presso i punti Thomas Cook!

Milano, Italia
post: 1.557
Recensioni: 74
1. Re: Cambio valuta euro -sterlina

purtroppo io su questo nn posso assicurarti nulla!

Londra
Esperto locale
di Londra
post: 1.348
Recensioni: 143
2. Re: Cambio valuta euro -sterlina

Anche l'ufficio postale non prende commissioni.

Salzano, Veneto
post: 6
Recensioni: 3
3. Re: Cambio valuta euro -sterlina

salve,

esperienza diretta di oggi:

cambio in aeroporto (stansted) a 1.39 euro/sterlina; (cambio ufficiale 1,245) commiss. azzerate sopra le 250 sterline.

ufficio postale: nessuna commissione, cambio a 1.35 euro/sterlina (+8.7%).

Il 20 giugno per pagamento web con carta SI VISA: cambio ufficiale del giorno e nessuna commissione: 33 sterline 41.5 euro.

Torino, Italia
Esperto locale
di Londra, Strade del gusto
post: 1.105
Recensioni: 237
4. Re: Cambio valuta euro -sterlina

Pagando con carta di credito nel mio ultimo soggiorno ho avuto i cambi puntuali con questi "fixing" EU/GBP

3/6 0,7991

4/6 0.8018

5/6 0,8085

Fermo, Italia
Esperto locale
di Madrid
post: 1.044
Recensioni: 8
5. Re: Cambio valuta euro -sterlina

Premesso che sono a zero info sul tema, o meglio, a zero comprensione, mi parrebbe che dai post emerga una maggiore convenienza della carta di credito.

Ma ciò dipende dal tipo di carta, o meglio dalla banca?

Qualche anno fa abbiamo portato sterline sufficienti, ma voi suggerite di usare piuttosto la carta di credito? Come si vede, non ho capito molto ed ho bisogno di lumi!

Torino, Italia
Esperto locale
di Londra, Strade del gusto
post: 1.105
Recensioni: 237
6. Re: Cambio valuta euro -sterlina

@Adoroviaggiare,

buongiorno!

Confermo, meglio canalizzare il più possibile su Carta di Credito.

Mia moglie ed io, nel nostro specifico, soggiorniamo, per lavoro e per "leisure", dai 4 ai 5 giorni al mese sistematicamente, da svariati anni a questa parte.

Quindi abbiamo necessità di usare sistematicamente dei "sistemi" di pagamento non penalizzanti o limitativi.

Ti ricopio cosa avevo scritto qualche giorno fa su un topic analogo a questo, sperando che ti possa essere utile.

"Abitualmente mia moglie ed io effettuiamo, nei limiti delle somme consentite, il cambio degli euro con i pounds in Italia, in un istituto di credito presso il quale siamo correntisti, ottenendo così un contenimento delle commissioni.

 

Poi normalmente in UK paghiamo tutto con Carta di Credito, salvo le piccole spese o le mance per le quali utilizziamo in cash.

Tieni anche conto che in molti ristoranti, al di la del "servizio discezionale" già caricato percentualmente sul conto, puoi anche caricare un'ulteriore "discretionary gratuity" sul conto e, quindi, sulla carta

 

In caso di necessità preleviamo con il bancomat presso i vari ATM delle banche.

 

Sconsiglio l'ufficio di cambio o il prelievo negli ATM con carta di credito: in entrambi i casi le commissioni potrebbero essere esorbitanti."

Come tipologia di carte utilizziamo Amex o Visa

Spero ti possa essere d'aiuto.

Un caro saluto e buon soggiorno.

Bergamo
post: 66
Recensioni: 2
7. Re: Cambio valuta euro -sterlina

ma intendi l'ufficio postale in Italia o a Londra?

Salzano, Veneto
post: 6
Recensioni: 3
8. Re: Cambio valuta euro -sterlina

A proposito di thomas Cook, oggi un ufficio di fronte al british Museum cambiava gli euro a 1.29 contro la sterlina. senza commissioni, almeno questo stava scritto sulla vetrina.

Salzano, Veneto
post: 6
Recensioni: 3
9. Re: Cambio valuta euro -sterlina

ufficio postale a Londra.

per coloro che volessero invece prelevare su terminali ATM dotati di circuito cirrus e/o Maestro, (normalmente abbinati al bancomat) per le commissioni informatevi quanto vi prende la vs banca (nel mio caso pago 2.10 euro a prelievo più max 2% dell'importo ripartito tra master card e banca e il cambio applicato è quello ufficiale della banca d'italia del giorno dell'operazione ).

comunque sul web le condizioni del circuito maestro sono descritte in modo esaustivo. un 1% di commissione maestro + ricarico banca, il costo dell'operazione dipende dalla vs banca.

tra il cambio ufficiale e quanto cambia thomas cook vi è un ricarico del 3% circa. l'uffico postale londinese ha ricaricato l'8.7%!

Fermo, Italia
Esperto locale
di Madrid
post: 1.044
Recensioni: 8
10. Re: Cambio valuta euro -sterlina

Ringrazio Frequent Traveller ed Eriberto! Forse ho ancora bisogno di voi… In passato non mi ero posta tanti problemi per i paesi con valuta diversa, cambiando in parte in Italia ed in parte all’estero, magari dopo la frontiera.

Invece stavolta mi hanno molto incuriosito le cose lette qui nel forum ed ho voluto approfondire un po’. Nel pomeriggio, interpellata la mia banca per ottenere una certa somma in sterline, mi sono sentita suggerire di procurarmi il denaro piuttosto con il bancomat.

Alla mia sorpresa, l'impiegata mi ha spiegato che con il nuovo bancomat con microchip (quindi valido anche all'estero), spenderei solo 2 euro per il prelievo, e nulla altro. Invece la carta di credito, usata per i prelievi, non è adatta in quanto ci sono commissioni legate anche al fatto che l'erogazione del denaro assume la fisionomia di un "prestito", dato l'addebito posticipato.

Lo stesso bancomat mi è stato raccomandato per il pagamento dei Pos, in quanto il pagamento è immediato (non viene anticipato dalla Carta) e non è soggetto a commissioni, se non per il negoziante.

A questo punto immagino che avrei dovuto fidarmi delle precise indicazioni della Banca... Invece mi sono andata a cercare il contratto del bancomat e vi si parla di 1,80 € a prelievo nei Paesi SEPA (i 27 dell'UE più quelli dell'EFTA), quindi una info dell'impiegata non era corretta! Inoltre per le operazioni in valuta diversa dall'Euro, il cambio ufficiale viene maggiorato di un 1,50%. O non ho capito io, oppure questa maggiorazione dell’1,5% non mi era stata detta. Mah…Credo proprio che ora vorrò sapere i ricarichi sulla carta di credito, per avere un quadro comparativo completo.

Infatti mi è parso di capire che sulle vostre carte di credito il cambio ufficiale non viene maggiorato e non so se avete delle commissioni.

Dipende dai vari Istituti di credito, evidentemente; io parlo della Banca delle Marche ed il circuito del bancomat è il Maestro. Chi lo ha sperimentato ha trovato che vi siano pochi punti di prelievo? O ce ne sono ovunque, magari anche in aeroporto o a Liverpool street Station? Eriberto, tu hai un simile bancomat? Hai avuto problemi? Quante domande, eh?! Beh, mettiamola così: sono diversi anni che viaggio solo nell'area dell'Euro, e mi è stato tanto, tanto comodo!!! Accidenti a chi in questi tempi gli spara contro...vorrei che ad essere impallinati fossero proprio questi menagrami!