Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

influenza suina a londra. Parto o no?

SICILY
post: 4
Recensioni: 5
influenza suina a londra. Parto o no?

Help! Ho prenotato un viaggio a Londra. Partenza tra 10 giorni. Non capisco quale sia la vera situazione a Londra riguardo l'influenza suina... cioè è la solita bufala montata ad arte dai giornalisti in collaborazione con le case farmaceutiche (vedi mucca pazza e aviaria), o questa volta si tratta veramente di una cosa seria.

Qualcuno che vive o ha amici a Londra, che c'è stato di recente, può darmi maggiori notizie?

Che faccio parto o no?

Sono in tempo per annullare fino a 2 gg prima della partenza....

Si accettano consigli (penso di non essere il solo sulla stessa barca....)

49 risposte su questo argomento
bologna
post: 7.996
Recensioni: 3
1. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

A meno che tu non sia in gravidanza e tu non abbia pre-esistenti malattie, non ci sono motivi per non partire e goderti il viaggio.

Questa è una normale influenza - in termini di gravità -, quindi destinata ad essere superata da chi è sano senza conseguenza alcuna. Ogni -ripeto ogni- influenza causa un certo numero di morti ogni anno ed ovunque, decessi che non fanno notizia non vanno sui giornali e non provocano ovviamente alcun allarme, ma ci sono, invariabilmente ad ogni influenza.

La cosa "non normale" di qs influenza è che è pandemica, ossia diffusa in tutto il mondo: è peraltro atteso dall'Organizzazione Mondiale della Sanità un picco -un aumento del numero di casi- con la stagione autunnale, anche in Paesi dove già circola il virus.

In UK ci sono stati circa 7500 casi, con 3 morti. Ciò che fa notizia penso sia che i 3 decessi sono relativamente recenti e direi tra i primi in Europa, ma altri ne seguiranno sia in UK che in Europa, come ogni anno, per ogni influenza

Milano, Italia
Esperto locale
di Berlino
post: 1.554
Recensioni: 71
2. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

D'accordissimo con il post precedente...parti pure!!!!

SICILY
post: 4
Recensioni: 5
3. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

Nuove notizie preoccupanti...

…yahoo.com/approfondimenti/febbre-suina.html

Terrorismo psicologico? Su di me ci stanno riuscendo... non so se alla fine annullerò... partenza il 21/07.

Ma non c'è nessun altro che sta partendo per Londra in questo periodo? O qualcuno che è appena tornato?

Grazie per i consigli a chi ha già risposto.

bologna
post: 7.996
Recensioni: 3
4. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

il link che posti dice che c'è anche nel ns paese e che i casi aumenteranno. E cosi accade ogni anno per ogni influenza; il picco da noi arriverà con la stagione autunnale ed i primi freddi. Ciò che rende "diversa" questa influenza è che si è diffusa ovunque, qs vuole dire pandemica, il chè rende insensato non andare in giro ... perchè cmq come tu stesso/a hai evidenziato nel link c'è anche in italia e se non ti esponi al contagio in UK, sarai esposto qui, nel ns Paese. Dalla influenza la regola è che si guarisce, senza conseguenze, e questa influenza H1N1 non fa eccezione. Insisto soprattutto perchè è bene che tu affronti i prossimi mesi ... serenamente. L'H1N1 non è la peste, non è l'AIDS, non è il colera, nemmeno la TBC ... non solo non di muore, ma si guarisce facilmente !!! E' una influenza e stop !

SICILY
post: 4
Recensioni: 5
5. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

forse i miei messaggi sono stati male interpretati... (magari per la fretta con cui li ho scritti...).

La mia paura non è quella di "rimanerci secco" con l'influenza suina (per carità... non sono così paranoico), ma quella di trascorrere la settimana che ho prenotato a Londra a letto in albergo con la febbre, o addirittura in ospedale (per somministrarti le cure antivirali...), con possibili problemi anche per il rientro.

CMQ penso che alla fine partirò.... incrociamo le dita... vi faccio sapere al mio ritorno, così magari potrò essere d'aiuto a qualcuno che ha le mie stesse perplessità...

BYE!

Liguria
post: 7
Recensioni: 10
6. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

Anche io ho le tue stesse perplessità per quanto riguarda la mia partenza (il 18 agosto), e per essere precisi (e solo per quello!) i morti in UK sono 17 (tg rai2 ieri 13/7)....ma se ci pensi bene ci sono altre malattie ben più gravi che potremmo contrarre anche qui in patria, malattie come la TBC o la meningite che si sono ripresentate in questi ultimi anni anche da noi. Parti tranquillo, l' unico ed ovvio consiglio (che seguirò anch'io!!!!!) è quello di essere attentissimo all' igiene, per il resto credo che in nessun posto al mondo si è completamente "al sicuro", quindi perchè non godersi la vita? Buon viaggio...e facci sapere al ritorno!!!!!!

Sardegna
post: 1
7. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

Ma parti tranquillo! Qualche consiglio? Inizia da subito a prendere due flaconcini di enterogermina al giorno per tutta la durata del viaggio e per 5 giorni dopo il rientro, lavati spesso le mani e portati sempre appresso il gel dell'AMUCHINA, non portarti MAI le mani alla bocca e non toccare cibo con le mani sporche o non sterilizzate. E buone vacanze!!!

Monza, Italia
post: 5.479
Recensioni: 120
8. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

Siamo appena rientrati da una vacanza di una settimana a Londra.

I titoli dei giornali parlano dell'influenza suina (swine flu) ma a parte ciò non ho riscontrato nessuna differenza dai viaggi fatti in precedenza.

Mentre ero là ho incontrato un amico inglese e mi ha detto che la situazione non è così grave come dicono, che i media hanno ingigantito la cosa. Abbiamo adottato solo un paio di precauzioni, cioè lavato molto più spesso le mani del solito (soprattutto il bambino) e usato i bus invece della metropolitana (troppo affollate e mancava il respiro dal caldo).

sardegna
post: 40
Recensioni: 9
9. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

Io dovrei partire il 28, fra nove giorni...dovrei? A questo punto, soprattutto dopo gli ultimi post, i residui dubbi sono stati fugati, anche se l'informazione sembra ci goda a fare quasi terrorismo.

Mi è capitato di stare in autostrada in punti ritenuti critici...e invece lisci come l'olio! telefonate con parenti preoccupati sul maltempo nei luoghi di vacanza...e invece il sole che spacca!

Il mio non vuole certo certo essere un invito alla disinformazione, ma seguirò il consiglio dell'amico-advisor: partiamo tranquilli!

(ci potrebbe pur sempre capitare di peggio non partendo...).

saluti

Roma
post: 1
Recensioni: 14
10. Re: influenza suina a londra. Parto o no?

Ciao a tutti!

Anche io dal 5 all'11 agosto dovrei essere a Londra e tra tg, internet, quotidiani mi sto imparanoiando, pur sapendo che il tutto è abbastanza ingigantito come altre cose successe in passato, però la pressione che ogni giorno ci propongono è insopportabile.

Tutti mi dicono 'ma si vai, l'importante è che non stai in luoghi affollati' ma Londra è tutta affollata, per evitarli dovrei stare chiusa nella camera d'albergo...mah! -.-

Perdere il viaggio e tutti i soldi spesi per un qualcosa che non si riesce a capire quanto sia grave, mi darebbe molto ma molto fastidio.

Conoscendomi deciderò all'ultimo momento. :/

Rispondi a: influenza suina a londra. Parto o no?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta