Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Il cibo sprecato

Milano, Italia
post: 6.049
Recensioni: 115
Il cibo sprecato

Il 2013 e' l'anno europeo contro lo spreco alimentare.

Il documento Global Food Losses and Food Waste ha evidenziato che ogni anno i consumatori dei paesi ricchi sprecano quasi la stessa quantità di cibo dell’intera produzione alimentare netta dell’Africa sub-sahariana.

Nel frattempo anche nei paesi cosiddetti ricchi iniziano a verificarsi situazioni inquietanti : e' di oggi questo ariticolo sugli scolari che pranzano nelle mense scolastiche milanesi

…repubblica.it/cronaca/…

21 risposte su questo argomento
roma
post: 7.895
Recensioni: 1.123
1. Re: Il cibo sprecato

Il problema è che se anche un ristoratore di buona volontà volesse devolvere ai bisognosi il cibo che gli avanza, non può farlo per ragioni di igiene! Qui a Roma, perlomeno, è così. E tonnellate di cibarie finiscono in discarica.

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 9.811
Recensioni: 323
2. Re: Il cibo sprecato

Kare ti ringrazio per aver aperto questo argomento. Lo spreco del cibo (e del'acqua) è una cosa che veramente detesto. Mi fa davvero dispiacere quando vedo (per lo più ragazze) che danno 2 forchettate neanche al loro piatto alla mensa e poi lasciano tutto lì, le persone che agli aperitivi che riempiono i piattini e poi non li toccano e buttano tutto via...è una questione di rispetto e di educazione. I dati che ho letto nell'articolo mi hanno davvero fatto riflettere.

Quanto dice Cristiana purtroppo è vero, mia zia lavora come cuoca in una mensa scolastica e mi dice sempre che sono obbligate a buttar via tutti gli avanzi.

Ho iniziato a frequentare la mensa scolastica all'asilo e tutt'ora mangio alla mensa universitaria e ho sempre mangiato tutto quello che mi veniva proposto senza batter ciglio. Lo yogurt che non riesco a mangiare alla fine del pasto lo porto via e lo mangio per merenda, quando prendo il pane e non lo tocco lo riporto ancora imbustato dove l'ho preso e vengo sempre ringraziata dall'inserviente.

Feltre, Italia
Esperto locale
di Turchia, Feltre, Belluno, Istanbul, Armenia
post: 4.163
Recensioni: 313
3. Re: Il cibo sprecato

Credo che l'educazione come sempre venga dalla famiglia. A casa nostra non si spreca nulla, i famosi 74 kg di cibo ad italiano che ogni anno finiscono in discarica a me sembrano una cosa folle..mi chiedo come sia possibile sprecare quantità tali di cibo. Evidentemente c'è una cultura di base che fa acqua

Siena, Italia
Esperto locale
di Granada, Andalusia, Siena, Turismo sostenibile
post: 6.614
Recensioni: 173
4. Re: Il cibo sprecato

Sicuramente mancanza di Cultura , ma soprattutto ultimamente credo sia il "male del Mondo" : l' INDIVIDUALISMO! Ognuno pensa a se e nient'altro .... e : "che vuoi che sia buttar via un pezzettino di pane , o 2 fili di pasta " .....

a me da profondamento fastidio questo tipo di atteggiamento .... e nelle nuove generazioni mi rendono conto che è sempre più accentuato ... e che neanche a scuola insegnano niente ....!!

Torino, Italia
Esperto locale
di Piemonte
post: 1.333
Recensioni: 62
5. Re: Il cibo sprecato

Quando ero piccola,mia mamma si arrabiava moltissimo quando giocavamo con il pane ."non si gioca e non si spreca !!!"Si riutilizzava come pane pesto o al massimo si usava per le zuppe dei cani (non c'erano le scatolette allora).Gli avanzi di cibo si possono riutillizare in molti modi,ma si preferisce buttare via tutto perchè più comodo.Ma forse a fine mese si vederebbe la differenza.

Ora ho due nipotine,una in prima elementare e una al nido, e sono tra le pochissime che mangiano sempre tutto,dalla pasta alla verdura alla frutta.Forse perchè anche a casa sono abituate a non lasciare nulla nel piatto.Non bisogna nemmeno fargli delle porzioni da adulti,naturalmente.

Milano, Italia
post: 6.049
Recensioni: 115
6. Re: Il cibo sprecato

Io sono quella che...all'ultimo minuto si ritrova con il frigo vuoto.

Quando vivevo sola facevo la spesa a piccole dosi,proprio per non dover buttare via niente. Spesso,infatti,saltava fuori un cinema e una pizza oppure un invito etc,per cui,oltre a non pranzare a casa,non ci passavo neanche per cena. Insomma,avrei rischiato di buttare un sacco di cose,facendo 'la spesa grossa'.

Ora che siamo in due,faccio la spesa tutte le settimane,ma facendo attenzione alle giuste quantita' (parlo dei cibi deperibili),proprio per non dover buttare niente.

Feltre, Italia
Esperto locale
di Turchia, Feltre, Belluno, Istanbul, Armenia
post: 4.163
Recensioni: 313
7. Re: Il cibo sprecato

Giusto, alla fine ci vuole organizzazione e mentalità..e veramente nella spazzatura non finisce nulla

Torino, Italia
Esperto locale
di Piemonte
post: 1.333
Recensioni: 62
8. Re: Il cibo sprecato

Anche io una volta facevo una grossa spesa una volta a settimana,credendo di fare più in fretta,e mi sono accorta dopo un pò che buttavo molti cibi (freschi) perchè non utilizzati ,vuoi per mancanza di tempo o per cambio di orario imprevisti.Perciò cora compro diversamente,faccio più attenzione a cosa compro,alle quantità e alla sicurezza di utilizzarli,nell'incertezza dell'uso li congelo subito.

roma
post: 7.895
Recensioni: 1.123
9. Re: Il cibo sprecato

Anche io non getto mai via il pane: a casa mia si è sempre scaldato nel fornetto elettrico e rimangiato nel pasto successivo... "scrocchiarello" è sempre buono! Così come gli avanzi, che basta imparare a rielaborare con fantasia e un pizzico di inventiva.

Roma, Italia
post: 6.870
Recensioni: 114
10. Re: Il cibo sprecato

Fino a qualche anno fa facevo qualche servizio a cene, eventi, matrimoni et similia. Sono letteralmente rimasto scioccato dalla quantità di cibo che veniva buttato via durante e dopo la cerimonia. Quintali di pasta e di pane, vassoi interi di fritti (ad un ricevimento vip) perché "si erano freddati", addirittura una enorme treccia di mozzarella di bufala. Uno sconcio.

Mi è venuta in mente la storia, qualche anno fa, di un dipendente di non so quale catena di supermercati, denunciato per furto e licenziato per aver raccolto dalla spazzatura due o tre meloni ancora commestibili, gettati via dal supermercato, da portare ai suoi figli.

Rispondi a: Il cibo sprecato
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande