Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

La castagna, regina dell'autunno!

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.168
Recensioni: 391
La castagna, regina dell'autunno!

La castagna e la farina di castagne si prestano a innumerevoli usi in cucina, voi come le utilizzate? Scambiamoci ricette e consigli nonché informazioni su eventi culinari e prelibatezze riguardanti la regina d'autunno!!!

96 risposte su questo argomento
post: 3.093
Recensioni: 191
1. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Che passione!

Il castagnaccio per me è un dolce della memoria perchè mia madre me lo preparava sempre, per lo più comprando la farina in Toscana. A volte addizionato di pinoli e/o rosmarino; ma per me la versione "basica" rimane la migliore, la più vicina all'essenzialità dei sapori.

Invece la mia zia lucchese spesso ci deliziava con i necci, sorta di crepes di farina di castagna riempite di ricotta vaccina freschissima...

Siena, Italia
Esperto locale
di Trentino-Alto Adige, Lago di Garda, Israele, Toscana
post: 1.459
Recensioni: 315
2. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Io non le so usare moltissimo o meglio non mi ci sono mai cimentata più di tanto però mi ricordo delle vere e proprie indigestioni di castagne all'alloro. sono squisite.

Basta lessarle appunto in acqua e alloro finchè non sono morbide e cotte.

Modificato: 09 ottobre 2012, 17:26
cagliari
Esperto locale
di Spagna, Valencia, Malaga, Tenerife, El Hierro, La Gomera, Viaggiare in treno, Siviglia
post: 15.685
Recensioni: 240
3. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Io trovo deliziose le caldarroste e l'ideale sono quelle cotte nel caminetto; in mancanza sono altrettanto buone preparate in una padella inaderente con coperchio dopo, ovviamente, aver fatto un taglio in ciascuna e girandole spesso fino a quando non si vedono ben bruciacchiate.

Quanto al castagnaccio, non sono mai riuscita a mandarlo giù, mentre mi intrigherebbe riuscire a preparare il pane con la farina di castagne: che cosa mi dite? chi lo sa fare?

Milano, Italia
Esperto locale
di Presentiamoci!
post: 2.731
Recensioni: 244
4. Re: La castagna, regina dell'autunno!

In Liguria, con la farina di castagne si fanno delle ottime trofie da mangiare condite col pesto!

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.168
Recensioni: 391
5. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Non so davvero da dove iniziare perché qui facciamo di tutto di più con le castagne!!!

Il modo più semplice per utilizzare le castagne è fare le caldarroste come diceva xyzeta che da noi si chiamano anche fruciate oppure lessarle con i semi di finocchio, queste le chiamiamo ballotte!

Mi piace troppo quando camminando per le strade in inverno si sente l'odore di caldarroste, ti giri e c'è un signore che le prepara con il carrettino...;-)

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Berlino, Dresden, Rapallo, Provincia di Milano
post: 22.447
Recensioni: 1.056
6. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Le caldarroste le ho trovate a Roma in ottobre (2011) e faceva un gran caldo e anche a Berlino (dove le chiamano Heisse Maronen)

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.168
Recensioni: 391
7. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Il mio nonno prendeva la farina di castagne la compattava in un ditale da cucito e poi lo capovolgeva sopra alla stufa in cucina, dopo un po' estraeva il contenuto ed era diventato una specie di biscottino!;-)

Sorrento-Napoli
Esperto locale
di Sharm el Sheik, Sud Sinai, Puglia
post: 2.532
Recensioni: 24
8. Re: La castagna, regina dell'autunno!

le caldarroste sono un must, ne faccio delle scorpacciate incredibili, me le devono levare altrimenti rischio di scoppiare! :-D

Poi mia madre fa un dolce faticatissimo ma buonissimo che fa solo a novembre, 3-4 volte e poi se ne riparla l'anno dopo....se ci penso ho già l'acquolina in bocca.....

Praticamente si lessano le castagne, si sbucciano e si passano poi si aggiunge lo zucchero, il cacao e il latte e un pò di rhum e si gira sul fuoco finchè non si stacca dalle pareti della pentola e si forma una "palla" che si mette su un telo bagnato e strizzato e si schiaccia e si stente con le mani bagnate.

Intanto che raffredda si fa una crema con burro, zucchero a velo e con il caffè e si stende sopra l'impasto steso. Poi aiutandosi con il telo si arrotola a formare un "tronco" tagliandone le punte da usare come "rami" e si ricopre con il resto della crema al caffè e poi gli fa le venature tipo corteccia con la forchetta ed eventualmente si spolvera con poco cacao.....

ecco adesso ho fame!!!! :-Q__ _

Modificato: 09 ottobre 2012, 22:29
Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.168
Recensioni: 391
9. Re: La castagna, regina dell'autunno!

Casperina fantastico questo dolce!!!! Lo voglio provare!!!;-)

Il castagnaccio una delle mie nonne lo preparava molto alto, diciamo tre dita abbondanti, l'altra invece poco più di un dito e stavano sempre a bisticciare su come fosse più buono! A me e alla mia famiglia piace molto di più basso. Il mio babbo si è proprio specializzato nel preparare il castagnaccio che insieme alla cecina sono le uniche cose che cucina!;-)

Si prende una grande ciotola e si mette la farina di castagne (noi facciamo scorta di quella dell'Amiata e della Garfagnana) e si versa l'acqua e un pizzico di sale, si fa riposare, vi consiglio di assaggiare, io finirei l'intera ciotola prima ancora di metterla in forno!;-) Si versa nella teglia quella da pizza, per intenderci quella che danno in dotazione con il forno. Noi cospargiamo il castagnaccio di pinoli, ramerino e pezzetti di noci. Un filo d'olio e si inforna!;-)

La Spezia, Italia
Esperto locale
di Corsica, Bretagna, Costa Azzurra
post: 1.882
Recensioni: 112
10. Re: La castagna, regina dell'autunno!

ed ecco che si entra nel mio ....ricordo che il mio gioco autunnale era raccogliere le castagne sia nei castagneti che avevamo nell'appenino reggiano sia nel castagneto sull'amiata, ma non era solo quello, ricordo ancora le caldarroste fatte nel seccatoio (sull'appennino mio nonno lo aveva davanti a casa) tra i racconti degli anziani ed il fumo della legna che serviva per essicare le castagne come ricordo quando portavamo le castagne essiccate al molino (di quelli con la mola azionata ad acqua) a macinare .... la castagna l'alimento che ha sfamato generazioni di italiani (e non solo) fra polenta di castagne, frittelle di castagne (mi ricordo che mia nonna, le faceva da mangiare con i ciccioli e il lardo...e il fegato godeva..) castagnaccio tutti alimenti diventati oggi come tante altre cose dei beni di "lusso" venerdì in un supermercato di la spezia delle castagne francesi (brutte al punto che a mio figlio ho detto che noi nei castagneti che abbiamo sull'amiata quel tipo vengono date in pasto ai maiali) costavano 6.40€ al kg una cosa indecente considerando quanto vengono pagate le castegne a chi le produce e le raccoglie.

Per quello che riguarda le feste non posso fare altro di segnalare questa

16-25 ottobre La Castagna in Festa XXIII edizione (Arcidosso-Gr)

eventiintoscana.it/16-25-ottobre-la-castagna…

un po di sano campanilismo non fa mai male..... anche se non ci sono nato ho sanguie arcidossino al 50% ...:)

Rispondi a: La castagna, regina dell'autunno!
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande