Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Venezia pensa al ticket d'ingresso

Milano, Italia
post: 5.948
Recensioni: 97
Venezia pensa al ticket d'ingresso

Il "World Monument Fund" ha inserito Venezia nell'elenco dei 67 siti storici e archeologici piu' a rischio. Il presidente Bonnie Burham l'ha definito "un drammatico esempio di un modello di sviluppo legato al turismo che rischia di distruggere la città".

25 milioni di presenze l'anno,con punte giornaliere che superano i 100.000 arrivi (Venezia ha circa 60.000 residenti).

Nel dibattito,non semplice,torna l'idea del numero chiuso per governare i flussi turistici.

L'idea non e' del tutto nuova,gia' 30 anni fa l'allora sindaco lancio' questa ipotesi,di ritorno da un viaggio in Cina,che lo porto' a chiedersi:"se un giorno anche una piccola parte di questa massa di persone prendera' l'aereo per venire a Venezia,cosa succederà?".

Certo,decidere di introdurre un ticket d'ingresso non e' cosa facile,si puo' rischiare di fare una scelta "antidemocratica" e discriminatoria verso i turisti con possibilita' di spesa piu' limitate.

Insomma,Venezia e la sua ineguagliabile bellezza continuano a stimolare il dibattito.

6 risposte su questo argomento
roma
Esperto locale
di Italia
post: 3.045
Recensioni: 79
1. Re: Venezia pensa al ticket d'ingresso

C'è questo articolo del 2012 in proposito, secondo me, molto interessante.

…repubblica.it/attualita/cronaca/2012/07/17/…

roma
post: 7.893
Recensioni: 1.048
2. Re: Venezia pensa al ticket d'ingresso

Venezia si è ridotta ad un museo a cielo aperto, i residenti sono rimasti in 50mila e il turismo "mordi e fuggi" la sta strangolando. A questo punto, meglio correre ai ripari con una scelta drastica ma produttiva: meno turismo, ma più di qualità. Venezia non ha eguali al mondo per la sua struttura e per la fragilità che la connota, e già è stata danneggiata irreparabilmente da interventi dissennati e rapaci. Vogliamo piangerla per sempre?

venice
Esperto locale
di Venezia, Cuba, Mestre
post: 7.617
Recensioni: 81
3. Re: Venezia pensa al ticket d'ingresso

sono veneziana da generazioni e, sinceramente, non ne possiamo più! Penso anch'io di abbandonare la mia città... non vi si può più vivere...

Bolzano, Italia
Esperto locale
di Alto Adige, Strade del gusto
post: 1.895
Recensioni: 300
4. Re: Venezia pensa al ticket d'ingresso

amo Venezia da sempre.

Li ho chiesto a mia moglie di sposarmi.

si al turismo regolato, no al mordi e fuggi.

Milano, Italia
post: 5.948
Recensioni: 97
5. Re: Venezia pensa al ticket d'ingresso

Mi fa molta tristezza il grido di dolore di @vanity,che posso capire,anche se a distanza.

Se Venezia rimane senza abitanti 'veri',senza una vita cittadina 'vera',la si uccide e la si fa diventare un luna park.

Purtroppo ci sono posti che possono morire di turismo ed io mi auguro che per Venezia ci sia ancora una speranza.

La sua ineguagliabile bellezza non puo' essere una condanna a morte ed io non mi rassegno credere che non ci sia una soluzione.

@vanity,questo tema mi sta molto a cuore,ma solo perche' mi documento. Tu che ci vivi,ci puoi raccontare che cosa significhi concretamente nella vita quotidiana di un veneziano?

Modificato: 04 novembre 2013, 21:35
Lido di Venezia
Esperto locale
di Venezia, Viaggiare in treno
post: 1.819
6. Re: Venezia pensa al ticket d'ingresso

Attenzione, la qualità del turismo non è data dalla disponibilità a spendere, anzi.

Ci sono ad esempio coloro i quali possiedono una seconda casa a Venezia (e quindi hanno la disponibilità economica per mantenerla) ma che viene abitata soltanto per brevissimi periodi all'anno.

Ci sono coloro i quali partecipano a sfarzose feste a Palazzo Pisani Moretta e portano con sé stuoli di taxi che rimangono a intasare la parte di Canal Grande prospiciente per tutta la notte.

La morte di Venezia è non avere un ricambio generazionale, non consentire ai giovani nati in città di rimanerci, non agevolare chi vi arriva per studiare a stabilircisi, basare tutto sul turismo abbandonando qualsiasi altra forma di sostentamento economico.

Rispondi a: Venezia pensa al ticket d'ingresso
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande