Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Cornwall: pay and display!

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
post: 6.542
Recensioni: 235
Cornwall: pay and display!

Credo sia la frase che abbiamo letto più spesso durante il nostro bellissimo giro in Cornovaglia - cui e' seguita quello in Irlanda. In proporzione si spende più per parcheggiare che per mangiare :D

Purtroppo e' il prezzo da pagare per godere a pieno dei bellissimi panorami.

37 risposte su questo argomento
Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
post: 6.542
Recensioni: 235
1. Re: Cornwall: pay and display!

Partenza da Pisa per Bristol con Easyjet e la conseguente preoccupazione del peso delle valigie. Anzi, per la precisione la mia preoccupazione era di essere MOLTO al di sotto in modo da poter fare shopping tranquillamente ;))

Arriviamo in perfetto orario e mentre aspettiamo i bagagli telefoniamo car rental Green Motion così come indicatoci al momento della prenotazione. Ci spiegano dove aspettarli e ci accompagnano al loro ufficio. Il "signore" ci dicesi andare in ufficio. Noi ci preoccupiamo di scaricare le valigie visto che l'auto con cui era venuto a prenderci era di categoria superiore a quella prenotato. Lui si gira e con sguardo duro dice " Vi ho detto di scaricare le valigie?" Ci siamo sentiti come Fantozzi dal grande capo! " Questa e' la vostra auto." Forse c'era un modo più gradevole per dirci che ci avevano fatto l'upgrading! Le pratiche vegono sbrigate velocemente. Nessuna sorpresa. Quando gli chiediamo di mettere la lingua italiana sul navigatore ci dice che se lo riconsegniamo in italiano ci verra' fatto pagare un " surcharge" . Lo osserviamo mentre imposta la lingua e quando si accorge che non e' così difficile borbotta un po' e poi dice " va be', non importa...."

Partiamo ripetendo come un mantra: Guida a sinistra, guida a sinistra!"

Dopo aver visto da vicino qualche siepe e qualche muretto le cose migliorano e ci dirigiamo verso Wells.

Monza, Italia
Esperto locale
di Provincia di Foggia, Provincia di Lucca, Vieste, Diari di viaggio, Provincia di Foggia, Penisola del Gargano
post: 4.128
Recensioni: 29
2. Re: Cornwall: pay and display!

Ciao Girella!

Raccontaci tutto allora: l'abbinamento Cornovaglia e Irlanda sembra molto interessante.......Quindi fly and drive?

Modificato: 27 agosto 2013, 20:02
CAGLIARI SARDEGNA
post: 12.772
Recensioni: 67
3. Re: Cornwall: pay and display!

Ohi Girella, finalmente si parte!

Meravigliosa la scena con il tizio del noleggio! E' vero che spesso non crediamo che quel "privilegio" ci sia riservato????

Esperto locale
di Stoccolma
post: 2.332
Recensioni: 32
4. Re: Cornwall: pay and display!

girelaaaaaaa !!!! Ciao che bello

dai racconta :)

p.s scusatemi era una vita che non la incrociavo...

GM :)

e complimenti ancora per i 4000 Adele

ora rientro in topic.

Modificato: 27 agosto 2013, 21:49
Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
post: 6.542
Recensioni: 235
5. Re: Cornwall: pay and display!

Ciao ragazze!!!

Che bello trovarvi qua' :)

Che carino il tuo nuovo avatar Pom! Non lo avevo ancora visto!

Complimenti Adele!

Arriviamo a Wells, la più piccola citta' inglese. Troviamo un parcheggio vicino al centro e ci avviamo verso la bellissima cattedrale. Non appena entriamo nel cortile suona il cellulare di mio marito: e' la MasterCard che gli comunica di aver bloccato la carta in quanto e' stata clonata. Ma come?! L'ha appena rifatta perché era stata clonata due mesi fa! Dopo una breve trattativa raggiunge l'accordo di chiamarli quando ne avra' bisogno cosicché " in diretta " sbloccheranno la carta il tempo necessario per effettuare l'operazione.

Riprendiamo la visita della cattedrale situato all'interno di un bel Close medievale. Bella la facciata con più di 300 statue. L'eleganza del suo interno e sopratutto la coppia di archi a forbici sono ammirevoli.

Ripartiamo per Exeter dove trascorremmo la prima notte.

Prima di cena facciamo un giro in centro. Le giornate sono lunghe ma purtrppo la cattedrale ed i negozi chiudono presto e quindi non riusciamo a visitare la cattedrale di St Peter. Possiamo comunque apprezzarne la facciata, le torre e la piazza circostante con le sue case a graticcio.

Bergamo, Italia
Esperto locale
di Bergamo, Isola d'Elba
post: 6.542
Recensioni: 235
6. Re: Cornwall: pay and display!

Secondo giorno:

Oggi la nostra meta finale e' Penzance ma prima di prender l'autostrada - gratuita - ci fermiamo a Torquay e poi Paignton su quella che gli inglesi chiamano la English Riviera. Sono due paesi tipicamente turistici di cui avevo tanto sentito parlare durante la mia infanzia in Inghilterra. Forse sono state fra le prime località ad organizzarsi per accogliere turisti. Qui il primo incontro con i parcheggi Pay and Display niente affatto economici. Ci rendiamo conto che dovremo sempre avere monete a disposizione visto che l'alternativa di pagare con carta di credito per noi non e' percorribile. Il tempo non e' bello. C'e il tipico drizzle inglese che non ci invoglia a fermarci più di tanto quindi dopo un giro lungomare a guardare le barche ancorate a secco nel porticciolo e i negoziati di souvenir ripartiamo per Penzance.

Il B&B che abbiamo scelto e' in un edificio di stile georgiano lungo mare seppur un po' distanziato dalla strada. Veniamo accolti in modo molto cordiale dal proprietario che dopo averci mostrato la camera ci fornisce di tutte le informazioni possibile per goderci il paese ed i dintorni.

Il tempo si e' rimesso e ne approfittiamo per girare il paese prima di cena. Appena usciamo vediamo un piccolo caffè all'interno di quello che una volta era un deposito di barche con un cartello alla porta: fresh scones with clotted cream and jam. Come resistere?!

Penzance e' un paese carino dove pero' alcuni negozi chiusi lungo la strada principale facevano capire che anche qui la crisi si e' fatta sentire.

Facciamo un giro lungo le banchine del porto quando il nostro sguardo viene attirato da un movimenti nelle acque calme del porto. Ci fermiamo per capire cosa possa essere e ci rendiamo conto che e' una foca!

E' ora di cena. Purtroppo non avendo prenotato da nessuna parte ci dobbiamo accontentare di pub food che comunque non era male.

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.167
Recensioni: 391
7. Re: Cornwall: pay and display!

Girella eccomi!!!;-) Innanzi tutto complimenti per il titolo!!!! Davvero originale!;-) Mi sto piano piano calando nell'atmosfera inglese...bello!;-)

Aspetto la prossima puntata!;-)

Monza, Italia
post: 5.713
Recensioni: 129
8. Re: Cornwall: pay and display!

No no no no....non si può leggere di scones con clotted cream and jam alle 8.30 del mattino!!! fameeee....cosa darei per averne uno right now ;-)

Ciao Girella, non occorre neppure dirlo che ti seguirò con tanta invidia, vero? non ne vedo l'ora di leggere tutto; sono curiosa di sapere com'è guidare 'al contrario' (non dirlo agli inglesi o si arrabbiano...) nelle viette strette.

Sarebbe bello se tu riuscissi anche delle foto da postare, così rosico (e secondo me non sono l'unica...) meglio.

A presto!!

CAGLIARI SARDEGNA
post: 12.772
Recensioni: 67
9. Re: Cornwall: pay and display!

@Girella, che meraviglia..." Torquay e poi Paignton su quella che gli inglesi chiamano la English Riviera", vederli dopo averne letto sempre tanto...e quel cartello così invitante!

Ha ragione Londrina, qui si rosica, nel senso buono,eh!

CAGLIARI SARDEGNA
post: 12.772
Recensioni: 67
10. Re: Cornwall: pay and display!

OT: Pom, bacio bacio! Mi sono riservata il tuo diario per stasera.....

Rispondi a: Cornwall: pay and display!
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta