Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Regali di Natale: uno stress o un piacere?

roma
post: 3.239
Recensioni: 107
Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Stupita ancora una volta dal caos che regolarmente di questi tempi si scatena in città, mi domandavo se tutto questo via vai caotico è fonte per voi tutti di allegria o di stress.

Il clima pre-natalizio anche in tempi di crisi mi pare contrassegnato da corse affannate e facce non allegre, alla ricerca di cose più o meno inutili da regalare, trasformando quello che dovrebbe essere un amorevole e spontaneo gesto di affetto nell'ennesima fonte di stress.

E' così anche per voi? E, se si può sapere, cosa regalate e a chi?

Buon Natale a tutti i "passeggeri" di TA!

11 risposte su questo argomento
Milano, Italia
post: 6.957
Recensioni: 166
1. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Uno stress pazzesco! Ieri a Milano non si camminava ed abbiamo dovuto far passare tre treni della metro prima di poterne prendere uno,senza rimanere stritolati tra la folla.

Bolzano, Italia
Esperto locale
di Alto Adige, Strade del gusto
post: 1.915
Recensioni: 312
2. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

ciao Olly,

il piacere del regalo sarebbe tale se non si avesse " l´ansia da prestazione"

Il piacere di donare si perde nel pensiero che ci attanaglia: " avrò fatto il regalo giusto?"

La paura di essere giudicati per ciò che si dona, ci spinge a dimostrare il nostro affetto nel modo sbagliato.

Figli a parte ( che ancora non capirebbero) cerco di donare cose semplici, da qualche anno ormai.

Siate il cambiamento che volete vedere, diceva Ghandi.

Beh Nel gruppo degli amici più intimi, ormai ci si regala le cose fatte da noi. Biscotti marmellate mostarde cioccolatini, grappe. ( io faccio il vino , lo sai, ma sarebbe troppo facile regalare quello )

Si sa che non si riceveranno cose imbarazzantemente costose, ed ognuno si sente libero di esprimere la propria creatività senza paura dei giudizi o di non aver fatto un regalo " ALL´ALTEZZA"

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.141
Recensioni: 381
3. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Mercoledì 11 dicembre ho terminato l'acquisto dei regali, me li sono partizionati su su e non è stato uno stress!;-)

Ho realizzato 2 fotolibri online con le foto dei nipoti che mi sono già arrivati a casa e sono uno il regalo per i miei genitori e uno per mia sorella e marito. Ai nipoti ho comprato la lego con i pezzi più grossi. Al mio ragazzo un capo di vestiario, a mia "suocera" un vassoio da dolce con abbinata paletta sporzionatrice. Poi alcuni pensierini cioccolatosi da pochissimi euro e basta.

Bergamo
Esperto locale
di Cuba, Bergamo, Vacanze con bambini, Fuerteventura, Lanzarote, Guardalavaca
post: 9.426
Recensioni: 18
4. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

entrambi, alcuni li faccio col cuore, solitamente preparandoli tempo prima, magari acquistando nei viaggi estivi, altri un impegno pazzesco. soprattutto quelli in risposta ad altri regali inaspettati

Milano
Esperto locale
di Cicladi, Isole Egee nord-orientali, Dodecaneso
post: 2.506
Recensioni: 280
5. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Mi piace fare regali senza vincoli (Natale, compleanno, anniversari etc.) perchè non voglio che il gesto diventi uno stress.

Mi piace acquistare qualcosa che vada bene per il destinatario e non quei pensierini che spesso sono orribili cinesate.

Quest'anno, a parte il mio amore (al quale ho regalato un nuovo telefono pur minacciato di non farlo) ho acquistato alcuni pezzi per sostenere una Onlus, che donerò senza vincoli ad alcune persone, ai miei nipoti darò del denaro e con i miei genitori da qualche anno c'è l'accordo che non ci regaliamo nulla, io compero da un amico un centrotavola di fiori freschi i miei mi regalano quasi sempre del vino.

Ieri pomeriggio ho comunque fatto un salto in centro diretto ad un negozio specifico, i marciapiedi erano zeppi ma nel negozio (molto caro, dovevamo solo provare un abito per farcelo procurare a prezzo dipendenti da un amico) c'erano solo tre clienti.

Milano, Italia
post: 540
Recensioni: 23
6. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Io ho sempre festeggiato il natale a casa dei miei genitori con la famiglia di mio padre riunita (30-35 persone). Passavamo poi a casa di mia zia dove era allestita una grande stanza piena dei regali: davvero un impatto imponente, al di la' del valore degli stessi! Molto bello ma uno stress enorme ed ora che non lo facciamo piu' e' incredibilmente rilassante non dover pensare alla miriade di regali, con impacchettamento, ecc. Alla fine poi la maggior parte dei regali, un po' per i costi, un po' per carenza di idee particolari, si erano ridotti ad uno scambio di cesti con vini e cibo.

Quindi per me: evviva il natale senza la decina di pacchetti regalo! Cambia la qualita' della vita e rida' onore ai pochi regali che poi si fanno. Un discorso a parte e' forse per i bimbi piccoli per i quali il numero e volume dei regali penso abbiano ancora importanza.

Milano, Italia
post: 6.957
Recensioni: 166
7. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Concordo con @inviaggio, quando ci sono bambini il discorso e' un po' diverso e, infatti, i regali che ho sempre fatto con piu' gioia sono quelli per mia nipote.

Da circa 3 anni, ossia da quando sto con il mio compagno, ho dovuto un po' 'rientrare' in certe tradizioni : la sua famiglia ci tiene a rispettare la tradizione del regalo da aprire il 25 mattina. Non si fanno regali di chissa' quale valore economico, ma sicuramenti sono tutti sentiti e 'pensati'. Sara' perche' sono una famiglia felice, senza conflitti e quello per loro e' uno dei tanti momenti di felicita'. Io vengo da esperienze diverse, quindi mi sono dovuta abituare e devo dire che se tutto avviene nella sincerita' dei sentimenti, non e' neanche spiacevole.

Pontedera, Italia
Esperto locale
di Pisa, Lido Di Camaiore, Strade del gusto, Istanbul, Provincia di Pisa, Provincia di Lucca
post: 11.141
Recensioni: 381
8. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Noi ci scambiamo i regali la sera del 24, quest'anno il mio ragazzo si travestirà da babbo Natale per consegnare i doni ai nipoti!;-)

All'interno della mia famiglia non ci siamo mai fatti regali esagerati ma sempre piccoli pensieri utili. Mio padre ad esempio in genere regala a me e a mia sorella il tagliando per parcheggiare nel comune di Pontedera per l'anno successivo, ci mette anche il fiocco rosso!;-)

Torino, Italia
Esperto locale
di Piemonte
post: 1.553
Recensioni: 65
9. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

Quest'anno sono in ritardo con l'acquisto dei regali (causa lavoro)ma entro fine settimana avrò terminato tutto.Non ne facciamo molti,solo figlia,genero,nipotine e pochissimi altri.Per gli amici o a chi và un pensiero (perchè magari lavora per noi o vicina di casa)vado sul enogastronomico,sempre bene accetto e in casa non ingombra come tanti oggetti che poi finiscono ai mercatini.

Per le bambine,ovviamente giochi,libri (immancabili anche per gli adulti)magari un cappello buffo e altre piccole cose.Marito.figlia e genero,conoscendo i loro gusti ,vado sul sicuro :tessera regalo di Eataly,portafoglio (mamma vedessi che bello in quella vetrina!!!!:-) )e per il marito sono ancora un pò incerta,ma troverò qualcosa.

Mi piace fare acquisti per Natale,ne faccio pochi ma con tutto il cuore.Non importa il valore,ma come lo fai.

Ho preso questo regalo per te,perchè pensavo proprio a te,così come sei e mi fà un immenso piacere donartelo.Per me il regalo più bello è vedere le loro facce quando li aprono!E da noi si aprono tutti insieme la sera del 24,e sono tutte sorprese.

Io adoro il Natale e la sua atmosfera,sono di quelle che si commuovono con i canti natalizi e davanti alle vetrine addobbate e illuminate.Ho da sempre avuto la passione del Natale e, anche se invecchiando un pò si è affievolita,davanti ad un bell'albero di Natale sento ancora le farfalle nello stomaco !:-)

Milano, Italia
Esperto locale
di Provincia di Milano, Lombardia
post: 3.145
Recensioni: 1.206
10. Re: Regali di Natale: uno stress o un piacere?

A me è sempre piaciuto il Natale, gli addobbi in casa, il piacere di vedersi

Per quanto riguarda i regali è difficile che arrivi all'ultimo: può essere che li compri durante l'anno quando mi imbatto in qualcosa proprio adatto a... e poi li metta in bell'ordine impacchettati in un angolo addobbato

E' vero che talvolta sembra un po' una forzatura, ma spesso se non ci fosse la scusa del Natale ci si vedrebbe o sentirebbe ancor meno

Rispondi a: Regali di Natale: uno stress o un piacere?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta