Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

La sicurezza...questa sconosciuta

Copenhagen
Esperto locale
di Copenhagen, Danimarca, Trasferirsi all'estero
post: 1.768
Recensioni: 10
La sicurezza...questa sconosciuta

prendo spunto da una discussione in atto su un altro forum (quello sulle cene romane, per intenderci) , per chiedervi:

Quando viaggiate, o anche solo nella vostra citta', vi sentite minacciati e/o siete guardinghi? e in che occasioni?

cosa fate per aumentare la vostra sicurezza, che accorgimenti prendete, e cosa evitate?

vi sembra che le cose siano peggiorate o no, rispetto al passato?

36 risposte su questo argomento
Milano, Italia
post: 7.612
Recensioni: 202
1. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

Vivo a Milano da sempre e da sempre mi muovo in ogni orario,anche da sola.

Mai avuto nessun problema e non mi sento minacciata da nessuno.

Gradirei che i nostri rappresentanti iniziassero a parlare di sicurezza...ma di quella sociale. Da cui discendono anche gli altri tipi di sicurezza.

Modificato: 02 ottobre 2013, 19:01
Torino, Italia
Esperto locale
di Piemonte
post: 1.782
Recensioni: 72
2. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

Torino non è molto diversa dalle altre città,ci sono zone belle e altre meno belle.Problemi ce ne sono e molti,scippi,spaccio,campi rom senza controllo e altro ancora.Io ho sempre girato giorno e notte senza problemi,ma in alcune zone preferisco non andare di sera da sola.Una volta il Parco del Valentino era frequentato da famiglie e coppie romantiche,ora di sera c'è solo da aver paura.Fino a 10 anni fà dormivamo con tutte le finestre aperte (anche in estate) senza timore,poi i ladri hanno fatto razzia in tutto l'isolato,anche con i proprietari che dormivano all'interno,perciò ora si dorme con finestre e porte blindate,inferriate,antifurti........insomma prigionieri in casa nostra.Sui bus è meglio tenere d'occhio borse e portafogli,ma in questo credo che tutto il mondo è paese.

Milano, Italia
Esperto locale
di Provincia di Milano, Lombardia
post: 3.278
Recensioni: 1.402
3. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

Anch'io vivo a Milano da sempre e giro da sola anche in tarda serata in auto o coi mezzi pubblici, concordo con Barbara: in alcune zone non andrei di notte, in casa ho la porta blindata e quando sono in giro cerco di stare attenta alla borsa ovunque, non solo a Milano

Milano, Italia
post: 7.612
Recensioni: 202
4. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

I quartieri di Milano considerati pericolosi sono gli stessi che sentivo nominare da bambina,quindi un bel po' di anni fa :-(

Non si puo' dire che prima fossero oasi di pace, diventate improvvisamente pericolose.

Non credo di essere una sprovveduta,ma l'esigenza di controllare spasmodicamente la borsa non la sento.Sto cercando di ricordare

qualcuno a me vicino che abbia subito scippi

etc,ma proprio non mi viene in mente.

Insomma,io non mi sento insicura (per strada).

Secondo me bisogna distinguere tra l' effettiva

sicurezza e la percezione che se ne ha. Gli

italiani,a mio avviso,hanno una percezione

alterata della sicurezza. Senza contare che

considerano sicuri interi quartieri/paesi in cui

 non "succede nulla" per strada...perche' sono

 militarmente controllati dalla criminalita'

organizzata che,e' noto,per operare

indisturbata,mantiene l' "ordine". Beh,allora

 preferisco rischiare che mi rubino il portafoglio!

Modificato: 02 ottobre 2013, 22:53
Torino, Italia
Esperto locale
di Piemonte
post: 1.782
Recensioni: 72
5. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

Non vorrei essere fraintesa,non siamo certo in zona di guerra!No assolutamente !Non vado in giro con la borsa stretta al petto o guardandomi sempre alle spalle ,ma mi accorgo che ,a volte ,se vedo venirmi incontro personaggi che non mi ispirano,preferisco cambiare marciapiede .Ma non mi sento affatto insicura nella mia città,nè a piedi e nè in auto.Basta sapere dove muoversi.

ravenna
post: 1.737
Recensioni: 233
6. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

Sono uno che caratterialmente non ha mai paura e che non mi sento mai insicuro. Sicuramente Ravenna, anche se la situazione è peggiorata ultimamente, non offre le problematiche delle periferie metropolitane. Non esistono case al piano terra o al primo piano senza sbarre per cercare di limitare i furti in appartamento. Pur girando con moglie e bimbo piccolo nei miei viaggi non mi sono mai sentito in pericolo. Chiaramente scegliendosi un po' i luoghi e non facendo tardissimo la sera. Ho visitato città e paesi che dovevano nascondere pericoli ma l'unico scippo della mia vita l'ha subito mia moglie a Roma. Centrato il discorso @Kare sulla criminalità e sulla percezione. Come quando tanta gente dice che abbiamo più stranieri di tutti e poi viaggiando vedi che altrove ce ne sono molti di più.

Venezia, Italia
Esperto locale
di Venezia, Veneto, Crociere
post: 3.271
Recensioni: 65
7. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

@YourCoach

ho la sensazione che le cose siano tali quali al passato

cambiano dei lajout, ma il nocciolo rimane, in non abito in centro a Venezia

ma di notte ci cammino piuttosto tranquilla, ma non lascerei di vista la borsa nemmeno un secondo,

credo sia un cattivo giornalismo che sta lavando il cervello a più di qualcuno

questo si,

chi ascolta molti telegiornali è traumatizzato e visualizza un mondo di incidenti e ruberie per non parlare fi femminicidi e stupri........

chi invece parla con i vicini e con la gente è convinto che tutto sommato non è poi così male.........

Roma, Italia
post: 6.993
Recensioni: 131
8. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

@Kare post 1 per poter parlare di sicurezza sociale bisognerebbe prima parlare di giustizia sociale.

Bolzano, Italia
Esperto locale
di Alto Adige, Strade del gusto
post: 1.927
Recensioni: 312
9. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

L´unica esperienza negativa in viaggio la ho avuta a Città del Guatemala, Pur rispettando le regole del basso profilo, niente gioielli, poco contante...ecc ecc:

Seduto aspettando un BUS con lo zaino al sicuro tra le gambe, alla stazione, un milite ha iniziato a manganellare un ragazzo seduto sulla panchina dietro di me, perchè ha provato a "sfilarmi" qualcosa dalle tasche dello zaino ( nelle tasche comunque avevo solo cose di poco valore, acqua e cibo )

le città più volente del mondo: ( città del Guatemala è al 12° posto, ma quella in assoluto con più morti violente al mondo)

…blogspot.it/2012/11/le-50-citta-piu-pericol…

Vicenza
Esperto locale
di Sicilia
post: 1.534
Recensioni: 135
10. Re: La sicurezza...questa sconosciuta

Nelle città di cui si parla per la minore sicurezza tengo gli occhi più aperti. Eppure sono stato borseggiato proprio lì dove sapevo esattamente che sarebbe potuto succedere: nella Bouqueria a Barcellona e alla fermata del mitico 28 a Lisbona. Però almeno in quest'ultima, durante il percorso, sono riuscito a sventarne uno ai danni di un'ignara turista solo guardando intensamente due tizi che avevo sgamato fin dal loro salire sul tram. Dopo un tentativo abortito, vedendo che li osservavo, hanno rinunciato.

Modificato: 03 ottobre 2013, 8:31
Rispondi a: La sicurezza...questa sconosciuta
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta