Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Amici amici...

Roma
Esperto locale
di Rodi
post: 5.796
Recensioni: 35
Amici amici...

Quante volte si cade nel tremendo errore di considerare quella persona un grande amico, fare confidenze intime, aiutarlo nel momento del bisogno, dargli anche l'anima e poi... e poi scopri che era tutt'altro che un amico, e lo scopri con una bella pugnalata dietro la schiena.

Qual'è la più grande delusione che ricordate? E come avete reagito?

Amici amici...

54 risposte su questo argomento
Milano
Esperto locale
di Cicladi, Isole Egee nord-orientali, Dodecaneso
post: 2.519
Recensioni: 280
1. Re: Amici amici...

Un'amica che consideravo una sorella, il nostro rapporto è evaporato come neve al sole, ci ho sofferto ma ora ho elaborato il lutto.

La fine del rapporto ha avuto un iter lungo e sofferto, non c'era più interesse reciproco nel continuare quella che era un'amicizia vera, da quando si trasferì a trenta metri da casa mia iniziò a frequantare altre persone e per me non aveva mai tempo (fino a prima del trasferimento passava spesso la notte da me), un suo momento di grande difficoltà mi ha trovato meno disposto ad aiutarla di quanto avrei fatto prima (anche se ho cercato di starle vicino) e da lì è iniziata la fine totale, il giorno del mio compleanno due anni fa è passata a salutarmi ma è scappata poco dopo, l'avevo invitata a cena giorni prima ma era già impegnata con la solita compagnia...

Tulum, Messico
post: 939
2. Re: Amici amici...

...amica mia.....

Venezia, Italia
Esperto locale
di Venezia, Veneto, Crociere
post: 2.944
Recensioni: 65
3. Re: Amici amici...

Anche quando devo usare la parola "amico/a"...vado cauta,

a volte dico <<..quel tale conoscente>>

.....a volte usare la parola "Amico/a"...mi riesce davvero difficile....

a volte impossibile....

.....eppure un giorno passato

era sembrati un tutt'uno con me........

che male che fa....a volte ti giri in dietro,

ti sembra che ti chiamino.....invece era solo la tua immaginazione....

hanno fatto altre scelte, e tu non sei più rientrata in queste scelte,

Fa male quando stavano con te per quello che rappresentavi,

per quello che AVEVI,

per la professione che facevi.........allora dicevano

<<..ah...sai la mia Amica Daniela>>

adesso non sono più nessuno

non ho più una professione interessante,

Ma essere Nessuno è meglio, ogni mattina nasco nuova.

guardo i miei cani, e loro non hanno mai cambiato lo sguardo per me,

non mi vedono per quello che HO...

ma per quello che SONO......e io adoro vedere la natura nei loro occhi

loro non ti giudicano, ti amano per ciò che SEI

Grazie al cielo,anche in molte persone vedo questa naturalità,

.......credo siano loro i miei Amici.

D

Roma
Esperto locale
di Rodi
post: 5.796
Recensioni: 35
4. Re: Amici amici...

@ Francescomare una cosa simile mi è successa con una "amica" con la quale ho lavorato tanto tempo insieme, praticamente era la persona con la quale trascorrevo più tempo, sia a lavoro che fuori lavoro, poi lei ha avuto una bimba e non ha più lavorato, e da lì per una serie di circostanze... il distacco, ora siamo rimaste con un freddo "Ciao! Come stai? Tutto bene?" giusto quando ci incrociamo.

@ Libran: toh, chi si rivede... CaRRRo mio...

@ Daniela, quanta verità ho riscontrato nel tuo racconto... ma quanta...! Anch'io sono caduta e lì ho riconosciuto i veri amici, pochi, davvero pochi... ma la soddisfazione più grande ce l'hai quando ti rialzi e li guardi tutti dentro gli occhi... perchè tu puoi farlo, gli altri no.

Comunque vorrei anche dire che ogni volta che ho perso un amico inizialmente ero molto (ma mooolto) arrabbiata, non per quello che stavo perdendo ma per il motivo che ha portato a ciò, per il male che ti ha fatto... ma non ne ho mai sofferto, perchè quando ho perso un amico ero soddisfatta per aver ripulito il mio giardino dall'erba cattiva.

Milano, Italia
Esperto locale
di Provincia di Milano, Lombardia
post: 3.153
Recensioni: 1.216
5. Re: Amici amici...

come ho reagito? dimenticandomi completamente di quella persona. Passato passato

roma
post: 7.895
Recensioni: 1.300
6. Re: Amici amici...

Io prevengo: prima di definire qualcuno "amico", ce ne corre...

ravenna
post: 1.517
Recensioni: 231
7. Re: Amici amici...

Ho conosciuto quella che sarebbe diventata mia moglie mentre lavorava da un mio amico. Pur sapendo che stava andando male negli affari non mi ha detto niente e una volta che è fallito mi ha detto "rivolgiti pure agli avvocati". Mia moglie deve avere ancora soldi che non avrà mai più e lui ha continuato a girare in mercedes. E pensare che lo consideravo un amico...

Parma
post: 990
Recensioni: 4
8. Re: Amici amici...

Sì ok, gente tradita dagli amici, ma NOI, siamo sicuri di essere sempre stati veri amici con l'altro? Tutti traditi e nessun traditore? Mmmm, il rapporto dovrebbe essere di 1:1...

Roma, Italia
post: 645
Recensioni: 81
9. Re: Amici amici...

no, mai tradito, il cetriolone me lo sono sempre beccato io!:/

e ne sono abbastanza certa, perché ho sempre detto io basta dopo tutte le schifezze altrui..quando io invece sono sempre stata cristallina. ho una lista infinita di gente che mi ha "tradita" nella fiducia, e che consideravo amica...che poi io seleziono molto eh, quindis e definisco amica un po' c'ho ragionato su!

però alla fine sempre a raccontarmi balle, a parlarmi alle spalle o altre cose simili.

al momento ho tre amici, di cui uno che in realtà è more more ed è il mio fidanzato, ma mi confido e gli chiedo consigli come se fosse anche un amico, ed è una cosa che ODIO. d'altro canto al momento non riesco a fare amicizia, sembro veramente negata, e non posso sempre tenermi tutto dentro. e visto che stiamo sempre al telefono insieme..

io non capisco la gente che finge di essere amica..poi nel mio caso non avevano neanche chissà cosa in cambio..a parte il mio affetto,ovviamente.

Macerata
Esperto locale
di Il Caffè dei Viaggiatori
post: 359
Recensioni: 7
10. Re: Amici amici...

@Fantozzi: chi non ha peccato scagli la prima pietra!

Io so di aver sbagliato in diversi punti per alcune amicizie, mi sono allontanata da alcuni amici per via dell'università... città diversa, esperienze diverse, amicizie diverse, senza però mai dimenticare la mia vecchia compagnia, magari trascurandola fra gli impegni, l'impossibilità di tornare a casa spesso come avrebbero voluto, problemi personali e anche il vivere nuove esperienze (mai nascosto). Quando però fai di tutto: "venite da me, ho casa grande vi posso ospitare tutti"; una volta ogni tanto, ma ti fai viaggi di tre ore e passa all'andata e al ritorno in una giornata per vederli; torni in città e offri la cena a tutti; ti apri e ti confidi nonostante la "distanza"... a questo punto non c'è "ti sei allontanata" che tenga. Soprattutto se poi mi vengono a dire che devo risolvere i miei problemi e che non devo aspettarmi niente da loro (quando in realtà sono loro che sparano a zero su cosa devo e non devo fare), di scegliere fra loro e il mio ragazzo... il tutto dopo aver cortesemente rifiutato il loro neanche tanto invito quanto "diciamoglielo perché è tradizione" della vacanza insieme: una settimana a Roma a capodanno, gentilmente rifiutata perché erano tre mesi che non vedevo l'ombra di un soldo... oltretutto sentendomi dire "dicci se vieni perché se non vieni siamo ospiti da tizia se no siamo troppi e dobbiamo andare in albergo". Dopo, stizziti che io abbia passato un capodanno low cost a casa del mio ragazzo, mi scrivono un bel messaggio dicendomi che è ora che io risolva i miei problemi e decida con chi stare.

Oltretutto la ciliegina sulla torta è la famosa e odiosa frase "non ti fai mai sentire". Tirerei il collo a chiunque me la dica, la mia risposta standard è: "e tu?"

Rispondi a: Amici amici...
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta