Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Il significato di un gesto

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
post: 1.171
Recensioni: 58
Il significato di un gesto

Molte volte un gesto vale più di mille parole...... ma vi è mai capitato di fare o ricevere un gesto in un paese (diverso dal proprio) dove il significato è diverso.

Saro più preciso.....stesso gesto ma con significati diversi.....

8 risposte su questo argomento
Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
post: 1.171
Recensioni: 58
1. Re: Il significato di un gesto

Ricordo un episodio che mi capitò diversi anni fà ad Eilat in Israele.

Ero in coda alla frontiera che mi avrebbe permesso di arrivare in Giordania ed un polizziotto guardandomi fece il tipico gesto con la mano chiusa lasciando steso solo l'indice per poi (come un serpente) chiudere anch'esso nel pugno.

Io conoscevo questo gesto solo con il significato "VIENI DA ME" e così feci.

A quel punto lui mi chiese cosa volessi, io risposi che mi aveva chiamato lui.... dopo 15 minuti di spiegazione uno con l'altro scoprii che quel gesto voleva dire di ATTENDERE.

Esperto locale
di Stoccolma
post: 2.332
Recensioni: 32
2. Re: Il significato di un gesto

sarà capitato a qualche fumatore di vedere qualcuno che cerca di accendere la propria sigaretta ma non trova l'accendino,e voi da cortesi fate cenno con il vostro accendino che possono usare il vostro...beh,qualche anno fa in svezia era un chiaro segnale di corteggiamento! :))

p.s dico qualche anno fa perché sono agè...quindi non so se è ancora in uso

Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.598
3. Re: Il significato di un gesto

Il nostro "che vuoi?" con palmo in alto e dita racchiuse verso l´alto, nei paesi arabi vuol dire "aspetta". L´arruffare i capelli ad un bambino in Thailandia, se da noi é un modo di dare un buffetto affettuoso, lá é considerato offensivo perché la testa é la sede della spiritualitá.

Siccome viaggiando ho imparato ad osservare un sacco di cose sulla gestualitá, ho deciso d´informarmi. Si scoprono davvero cose interessanti.

Ho letto un paio di libri sull´argomento perché la comunicazione é un mondo che mi affascina. Uno é questo: librierecensioni.com/libri/il-gestibolario-m… ed é una specie di vademecum che va oltre al vocabolario, e fa capire anche il fatto che il luogo comune per cui noi italiani, anche se non parliamo le lingue "sappiamo esprimerci a gesti", é un errore culturale madornale e non sempre puó essere una cosa positiva, perché i gesti hanno significati totalmente diversi in determinati paesi... Se in Grecia volete dire a qualcuno di aspettare mentre cercate una parola sul vocabolario, usare il palmo della mano aperto per fare il gesto italiano "aspetta" rivolto verso l´interlocutore, in Grecia é un´offesa.

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
post: 1.171
Recensioni: 58
4. Re: Il significato di un gesto

Interessante quel libro lo comprerò sicuramente, grazie della dritta.

Ho notato anche un altro gesto curioso girando (non molto purtroppo) per il globo, il modo di contare con le dita.

Questa cambia molto a seconda del paese.

Copenhagen
post: 1.782
Recensioni: 29
5. Re: Il significato di un gesto

c'e' una piccola collana di libricini, io ce l'ho in inglese ma credo esista anche in italiano (almeno alcuni) sara' ormai da reminder's...

si chiama The Xenophobe's Guide To... (e qui il nome dei vari popoli, io ce l'ho su Italiani, danesi e aussies)

e' divertente ed istruttivo perche' cita tante sottili "vizi" di cui noi stessi non ci accorgiamo (noi stessi di ogni popolo, ovvio)

comunque, c'e' una parte dedicata ai gesti tipici che e' carina.

quanto ai gesti alla guida,

quando io qui faccio a mani giunte "ma datti una mossa!!!" mi sorridono credendo che li stia salutando all'orientale,

quando allargo le braccia per dire "macomecaspitaguidi" pensano li esorti a passare...e via dicendo :-))

Milano, Italia
Esperto locale
di Milano, Italia, Tokyo, Kyoto
post: 2.124
Recensioni: 81
6. Re: Il significato di un gesto

In giappone per dirti no fanno una x con le braccia! E' interessantissima la gestualità dei vari popoli così come i riti formali, in spagna i baci quando incontri una persona si danno prima a sinistra poi a destra e poi di nuovo a sinistra. In effetti mi è capitato di stare quasi per baciare in bocca qualcunoe ahah

Imperia, Italia
Esperto locale
di Il Caffè dei Viaggiatori
post: 1.438
Recensioni: 87
7. Re: Il significato di un gesto

Che bello questo topic! ci sono un sacco di gesti, in giro per il mondo, che vanno studiati e capiti...per evitare di sbagliare!

grazie ali per il consiglio, lo cercherò sicuramente...e se posso prendere in prestito il titolo, lo copio sul topic di TA dei libri, secondo me è veramente...da tenere in tasca!

Modificato: 12 dicembre 2012, 12:12
Roma, Italia
post: 6.951
Recensioni: 125
8. Re: Il significato di un gesto

la prima volta che sono stato in Irlanda per capire cosa significassero il dito indice e il dito medio (e non solo il medio) alzati ci ho messo un pò... Pensavo fosse una specie di gesto di vittoria fatto al contrario :-D

Rispondi a: Il significato di un gesto
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta